Dati aggiornati

Coronavirus oggi: in Italia 7.188 nuovi casi e 34 morti

Il bollettino del ministero della Salute di sabato 14 agosto sulla base dei 254.006 tamponi effettuati

Coronavirus, in Italia 73 contagi ogni 100mila abitanti: Toscana a 122, Molise a 20

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 7.188 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di sabato 14 agosto e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 4.435.008 (+0,16% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 34 (+0,02%) così da totalizzare le 128.413 unità da febbraio 2020 a questa parte. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 126.466 (+1,78%) e di questi 3.101 ricoverati con sintomi (68 in più giorno su giorno, +2,24%) e 372 in terapia intensiva (tre in più, +0,81%). I guariti nelle 24 ore sono stati 4.931. Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 254.006 tamponi effettuati contro i 225.486 di venerdì 13 agosto. Il tasso di positività è del 2,8%, in lieve calo rispetto al 3,2% del giorno precedente. La regione con il maggior numero di casi giornalieri continua a essere la Sicilia, dove se ne registrano 1.013. Lazio e Lombardia, le regioni più popolose d’Italian, contano rispettivamente 583 e 676 contagi.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Emilia Romagna 765 positivi e quattro vittime

Sono 765 i nuovi casi di positività al coronavirus individuati nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna, sulla base di 26.811 tamponi messi a referto, fra molecolari e antigenici. Si contano quattro nuove vittime: si tratta di una donna di 72 anni e di un uomo di 61 in provincia di Modena e due uomini di 78 e 87 anni della provincia di Bologna. Dall’inizio della pandemia i morti per coronavirus in Emilia Romagna sono 13.299. Fra i nuovi contagiati, gli asintomatici sono 285 e l’età media è di 35,6 anni. I casi attivi sono quasi 13mila, il 97% dei quali in isolamento domiciliare, perché non necessitano di cure ospedaliere. In terapia intensiva ci sono 38 pazienti (due in più di ieri), mentre negli altri reparti Covid i ricoverati sono 316 (-3). Bologna, con 197 casi, è la provincia con il maggior numero di nuovi contagi, seguita da Modena (115) e Parma (91).

Loading...

Campania, 711 contagi e due morti

Il tasso di contagio resta sostanzialmente stabile (4,02% rispetto al 4,25 di venerdì) anche se si registrano altri 711 positivi. In Campania, dal bollettino quotidiano sull’emergenza Covid, emerge che i posti occupati in terapia intensiva sono stabili (16 come venerdì) ma aumentano ancora i ricoverati nei reparti ordinari. Sono diventati 317 rispetto ai 303 del giorno precedente. Meno di un mese fa, il 18 luglio, erano 175 con un incremento dunque di 142 ricoveri. I posti letto disponibili nei reparti ordinari complessivamente sono 3.160, quelli in terapia intensiva 656. Due i decessi nelle ultime 48 ore.

Toscana, 683 nuovi casi e cinque decessi

In Toscana sono 261.251 i casi di positività al coronavirus, 683 in più rispetto al giorno precedente (660 confermati con tampone molecolare e 23 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale di venerdì. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 242.113 (92,7% dei casi totali). Sono stati eseguiti 8.227 tamponi molecolari e 6.151 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,8% è risultato positivo. Sono invece 6.070 i soggetti testati (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo) di cui l’11,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono 12.189, +0,6% rispetto a venerdì. I ricoverati sono 301 (6 in più rispetto al giorno precedente) di cui 33 in terapia intensiva (1 in più). Si registrano 5 nuovi decessi.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

In Veneto 600 contagi ma zero morti

Sono 600 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. Non si segnala alcun decesso. Il totale degli infetti, da quando è iniziata l’epidemia, sale a 445.292, quello delle vittime resta fermo a 11.652. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 13.286 (-248). I dati clinici non hanno subito grandi variazioni rispetto al giorno precedente: i ricoverati nelle aree non critiche degli ospedali sono 175 (+2), mentre è invariato, 31, quello delle terapie intensive.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

Puglia, tre morti e 334 casi

Aumenta il numero dei decessi causati dal Covid in Puglia: sono stati registrati tre morti a differenza dell’unico decesso del giorno precedente. I nuovi casi di contagio individuati sono 334 (su 16.867 test), mentre venerdì erano 361. Il tasso di positività odierno, dunque, è sceso all’1,98% (rispetto al 2,29% del giorno precedente). Stabile l’occupazione dei posti in terapia intensiva, con 21 ricoveri; mentre aumenta il numero dei pazienti ricoverati in area non critica: si registrano 3 nuovi ingressi per un totale di 128 persone, tre in più rispetto a venerdì. Il totale dei casi positivi in regione è di 4.107.

In Piemonte 280 casi e un morto

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 280 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 34 dopo test antigenico), pari all’1,2 % di 23.033 tamponi eseguiti, di cui 19.002 antigenici. Dei 280 nuovi casi, gli asintomatici sono 121 (43,2 %). I casi sono così ripartiti: 38 screening, 174 contatti di caso, 68 con indagine in corso; 5 Rsa/Strutture Socio-Assistenziali. Casi importati 6 (5 dall’estero, 1 da altra regione italiana). Il totale dei casi positivi diventa quindi 372.871.

Calabria, 237 contagi e due decessi

Due nuovi decessi, a Cosenza e Reggio, che portano il totale delle vittime a 1.273, e nuovi contagi in lievissimo calo in Calabria: 237 rispetto ai 239 di venerdì . Risale il tasso di positività, da 7,49 a 8,35, con 2.837 tamponi. Aumentano di due unità i ricoverati nei reparti di cura (104), mentre rimane invariato il dato delle terapie intensive, 7. I guariti in più sono 262 (68.724); -29 in isolamento domiciliare (3.346). Gli attualmente positivi sono 3.477 (- 27). In Calabria, a oggi - secondo quanto riporta il quadro giornaliero dell’epidemia da Covid-19 comunicato dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione - il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.031.398. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 73.454.

Marche, 199 casi positivi e +2 ricoveri

Nell’ultima giornata 199 casi di positività al coronavirus nelle Marche (incidenza cala da 76,02 di venerdì a 74,59), due ricoverati in più (ora sono 40) e nessun decesso correlato al Covid-19. Lo riferisce il Servizio Sanità della Regione nel consueto bollettino giornaliero. Il «primato» dei contagi nelle ultime 24 ore va alla provincia di Macerata (59), seguita da Ancona (40), Fermo (29), Ascoli Piceno (28), Pesaro Urbino (23); 20 i casi provenienti da fuori regione. Le persone con sintomi sono 41; i casi comprendono anche contatti stretti di positivi (53), contatti domestici (62) e in setting lavorativo (2). In totale nell’ultimo giorno sono stati eseguiti 2.930 tamponi: 1.680 nel percorso diagnostico di screening, 649 test antigenici (14 positivi), 1.250 nel percorso guariti, con una percentuale di positivi dell’11,8% (ieri 12,95%). Tra i 40 ricoverati, sei sono in terapia intensiva (-1), 4 in semintensiva (-2) e 30 in reparti non intensivi (+5); quattro pazienti sono stati dimessi. Gli ospiti di strutture territoriali sono 15 e 7 gli assistiti nei pronto soccorso. I positivi isolati a domicilio sono attualmente 2.884 (+60), il totale dei positivi (ricoveri più isolamenti) sono 2.924. Le quarantene per contatto con positivi scendono a 1.114 (-64). I guariti/dimessi ora sono 101.877 (+137).

Friuli, altri 99 positivi

In Friuli Venezia Giulia su 4.503 tamponi molecolari sono stati rilevati 93 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,07%. Sono inoltre 3.982 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 6 casi (0,15%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; ci sono 4 persone ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in cura in altri reparti sono 29. I decessi complessivamente ammontano a 3.792. I totalmente guariti sono 104.405, i clinicamente guariti 140, mentre le persone in isolamento risultano essere 881.

Basilicata, 68 contagi

Sessantotto dei 1.055 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale nel suo bollettino che segnala un aumento netto delle persone ricoverate in ospedale (passate da 40 a 68), anche se una soltanto è curata in terapia intensiva. In una giornata sono state effettuate in Basilicata 3.677 vaccinazioni: sono 375.558 i lucani che hanno ricevuto la prima dose (67,9 per cento), mentre sono 291.761 quello che hanno avuto anche la seconda (52,7 per cento).

Dove eravamo rimasti

Erano 7.409 i positivi al coronavirus di venerdì 13 agosto. I morti, nelle 24 ore, risultavano 45 così Gli attualmente positivi conteggiati in Italia erano 124.250 e di questi 3.033 ricoverati con sintomi e 369 in terapia intensiva. Le persone sottoposte a isolamento domiciliare erano 120.848.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti