Dati aggiornati

Coronavirus oggi: in Italia 7.767 nuovi casi e 421 morti. Tasso di positività al 6,9%

I dati del ministero della Salute di martedì 6 aprile sulla base dei 112.692 tamponi effettuati

Coronavirus: il bollettino del 6 aprile - I dati di oggi

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 7.767 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di martedì 6 aprile e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 3.686.707 (+0,21% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 421 così da totalizzare le 111.747 unità da febbraio a questa parte (+0,38%). Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 555.705 (in calo del 2,52% rispetto al giorno precedente) e di questi 29.337 ricoverati con sintomi (+1,92%) e 3.743 in terapia intensiva (+0,16%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 522.625 (-2,78%). Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 112.692 tamponi effettuati contro i 102.705 di lunedì 5 aprile. Il tasso di positività è del 6,9%, mentre lunedì 6 aprile era al 10,4 per cento.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Lazio, 1.120 casi e 43 morti

Ammontano a 1.120 i casi giornalieri in Lazio, regione in cui si registrano anche 43 decessi. Soltanto nella città di Roma, i nuovi positivi censiti sono 700. I guariti nelle 24 ore sono stati 727. Sono 53.578 i casi attualmente positivi di cui 3.240 ricoverati, 396 in terapia intensiva e 49.942 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 234.470, i decessi 6.848 e il totale dei casi esaminati è pari a 294.896.

Loading...
TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

Loading...

In Campania 846 nuovi contagi e 62 morti

Sono 846 i nuovi casi di contagio registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 7.377 tamponi di cui 872 antigenici. Lo comunica l’Unità di crisi della Regione, specificando che 523 dei nuovi positivi sono asintomatici, 323 quelli con sintomi. I guariti sono 1.380 e le vittime crescono di 62 unità (41 deceduti nelle ultime 48 ore, 21 deceduti in precedenza ma registrati ieri). Sono 160 i posti letto di terapia intensiva occupati (656 il totale di quelli disponibili), 1.603 i ricoverati nei reparti (3.160 i posti a disposizione).

Lombardia, i positivi giornalieri sono 842

Sono 842 i nuovi positivi al coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore (di cui 24 «debolmente positivi») mentre i decessi sono 53 e portano il totale di morti dall’inizio dell’epidemia a 31.264. Il rapporto positivi/tamponi si attesta all’8%, mentre i tamponi effettuati sono 10.467 (di cui 7.685 molecolari e 2.782 antigenici) per un totale di 8.413.420. I pazienti guariti/dimessi sono invece 638.279 (+11.520), di cui 5.099 dimessi e 633.180 guariti mentre quelli in terapia intensiva calano a 845 (-13) e i ricoverati non in terapia intensiva sono 6.643 (+17).

Emilia Romagna, 791 casi e 38 decessi

Emilia Romagna, Dall’inizio dell’epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 345.196 casi di positività, 791 in più rispetto a lunedì, su un totale di 13.003 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda la situazione contagi in ambito scolastico, nel periodo 22 marzo-4 aprile 2021 si sono registrati 1.703 nuovi casi fra bambini e studenti/alunni dai servizi 0-3 anni alle superiori e 141 nuovi casi fra docenti e personale scolastico. Si registrano 38 nuovi decessi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.189. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 6,1 per cento. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 327 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

La saturazione delle terapie
Loading...

Toscana, 685 nuovi casi e 32 decessi

In Toscana sono 203.410 i casi di positività, 685 in più rispetto a lunedì. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 685 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa. I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 168.821 (83% dei casi totali). In giornata sono stati eseguiti 6.805 tamponi molecolari e 1.948 tamponi antigenici rapidi, di questi il 7,8% è risultato positivo. Sono invece 3.178 i soggetti testati (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 21,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono 29.079, -0,5% rispetto a lunedì. I ricoverati sono 1.991 (43 in più rispetto a ieri), di cui 279 in terapia intensiva (3 in meno). Si registrano poi 32 nuovi decessi: 21 uomini e 11 donne con un’età media di 78,9 anni.

RT PER REGIONE

Il valore Rt, l'indice di trasmissibilità dopo l'adozione di misure di lockdown, indica il numero di infezioni prodotte da una persona nell'arco del suo periodo infettivo

Loading...

Veneto, 507 contagi e 15 morti

Sono 507 i nuovi casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore in Veneto e 15 i decessi. Il dato emerge dal report regionale che porta i totali a 389.942 contagi e 10.770 vittime dall’inizio della pandemia. Negli ospedali si registrano 1.972 ricoveri (+37) nei reparti ordinari e un aumento (+13) nelle terapie intensive, con 315 posti letto occupati.

Puglia, 475 positivi e 70 decessi

In Puglia si registra un numero maggiore di test rispetto a lunedì e un numero inferiore di casi positivi. Un quadro che sarebbe confortante se non fosse per il numero record di morti, 70, mai registrati così tanti, anche se come precisato dalla Regione si riferiscono anche ai giorni precedenti. Anche i ricoveri sono in aumento. Secondo il bollettino epidemiologico quotidiano in Puglia su 5.759 test per l’infezione da coronavirus sono stati rilevati 475 casi positivi: 161 in provincia di Bari, 48 in provincia di Brindisi, 30 nella provincia Bat, 139 in provincia di Foggia, 90 in provincia di Lecce, 15 in provincia di Taranto. Due casi di residenti fuori regione e sei casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e riattribuiti.

Calabria, 203 casi e 10 morti

In Calabria a oggi sono stati sottoposti a test 643.229 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 684.728 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive sono 49.304 (+203 rispetto a lunedì). Sono questi i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute che fanno registrare -2 terapie intensive, +254 guariti/dimessi e 10 morti.

Sardegna, 128 casi e un morto: tasso di positività al 2%

Nuovo calo dei contagi in Sardegna e una sola vittima nelle ultime 24 ore. Sono 47.367 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall’inizio dell'emergenza: nell’ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 128 casi (contro i 261 e i 323 dei giorni precedenti). In totale sono stati eseguiti 1.036.300 tamponi, per un incremento complessivo di 6.082 test rispetto al dato precedente e un tasso di positività del 2%. Si registra un nuovo decesso (1.245 in tutto). Sono, invece, 297 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+19), mentre sono 47 (+2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.493. I guariti sono complessivamente 30.273 (+58), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12. Sul territorio, dei 47.367 casi positivi complessivamente accertati, 12.045 (+90) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.279 (+16) nel Sud Sardegna, 4.043 a Oristano, 9.327 (+12) a Nuoro, 14.673 (+10) a Sassari.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia

Il numero di dosi somministrate che vengono comunicate quotidianamente sulla base delle segnalazioni delle regioni. Il numero di vaccinati sull'ultimo giorno potrebbe essere parziale, viene aggiornato più volte durante la giornata

Loading...

Friuli, 63 casi e 16 decessi

In Friuli Venezia Giulia su un totale di 1.793 test effettuati sono state riscontrate 63 positività: 51 su 1.275 tamponi molecolari, con una percentuale di positività del 4%, 12 su 518 test rapidi antigenici (2,32%). I decessi registrati sono 14, ai quali si aggiungono due morti pregresse. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 81 (-5), mentre quelli in altri reparti risultano essere 604 (+12). I decessi complessivamente ammontano a 3.402. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 99.730 persone con la seguente suddivisione territoriale: 18.894 a Trieste, 48.160 a Udine, 19.467 a Pordenone, 12.099 a Gorizia e 1.110 da fuori regione.

Abruzzo, altri 47 casi e 14 morti

In Abruzzo rispetto a lunedì si registrano 47 nuovi positivi (di età compresa tra 5 mesi e 93 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 14 nuovi casi. Del totale odierno, due casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo adesso alle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 53.902 dimessi/guariti (+178 rispetto al giorno precedente). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 10571 (-145 rispetto a lunedì).

Valle d’Aosta, un decesso e 34 contagi

Un decesso e 34 nuovi contagi in Valle d’Aosta che portano il totale complessivo di persone positive al virus da inizio epidemia a 9.755. I positivi attuali sono 1197, +24 rispetto a lunedì, di cui 55 ricoverati in ospedale, 15 in terapia intensiva, e 1.127 in isolamento domiciliare. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono saliti a 8.129, + 9 rispetto al giorno precedente, i tamponi effettuati sono 99.381, + 234 di cui 16.615 processati con test antigienico rapido. Le persone decedute in Valle d’Aosta positive al Covid da inizio epidemia sono complessivamente 429.

Dove eravamo rimasti

Erano 10.680 i nuovi casi di positività di lunedì 5 aprile, 7.345 in meno rispetto alla domenica di Pasqua. Il tasso di positività si attestava a quota 10,4% rispetto al 7,2 del giorno precedente. Le vittime erano 296. Il totale dei ricoverati nei reparti di terapia intensiva era pari a 3.737 (+34 nel saldo giornaliero tra entrate e uscite rispetto a domenica), mentre sono 28.785 i soggetti ricoverati con sintomi Covid nei reparti ordinari (+353). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 537.574 (erano 536.900). Complessivamente, le persone attualmente positive erano 570.096.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Appuntamento mensile con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti