IL BOLLETTINO

Coronavirus, oggi in Italia 8.585 contagi con tasso di positività del 12,5%. 445 le vittime

Sono 68.681 i tamponi effettuati

Coronavirus: il bollettino del 28 dicembre - I dati di oggi

Sono 68.681 i tamponi effettuati


4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia sono 8.585 i nuovi contagi nelle 24 ore, con 68.681 tamponi effettuati, con quindi un tasso di positività pari al 12,5%, in calo rispetto al 14,9% di ieri. Le vittime sono state 445, con un totale dall’inizio della pandemia di 72.370. Sono 2.565 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con 167 ingressi del giorno (rispettivamente 2.580 e 148 ieri), mentre i ricoverati sintomatici sono 23.932, 361 più di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 548.724, 6.885 meno di ieri. Il totale degli attualmente positivi è di 575.221 persone (ieri 581.760). Crescono di 14.675 i dimessi/guariti, che raggiungono un totale di 1.408.686.I casi totali ammontano a oggi a 2.056.277.

Nelle regioni

Continua a essere il Veneto, con 2.782 nuovi contagi nelle 24 ore, la regione con il maggior incremento quotidiano di casi. A seguire, il Lazio (966), l’Emilia-Romagna (750), la Sicilia (650) e la Puglia (645). La regione con meno nuovi contagi è il Molise (7).

Loading...

Veneto, 2.782 nuovi casi e 69 morti

Sono 2.782 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano a 243.434 il totale dei contagiati dall'inizio della pandemia. Il dato emerge dal Bollettino regionale, che segnala 69 vittime in più rispetto a ieri, che portano il totale a 6.107. Cresce la pressione sui reparti ospedalieri non critici, con 3.007 ricoverati, 77 in più rispetto a ieri; nelle terapie intensive ci sono 4 pazienti in meno, per un totale di 387 ricoverati.

Puglia,645 nuovi contagi e 47 morti

Sono 645 i nuovi casi di contagio da Coronavirus accertati in Puglia su 4.147 test eseguiti nelle ultime 24 ore: la percentuale di positivi è del 15,5% sugli esami eseguiti. Alto il numero dei morti, che è arrivato a 47. Il maggior numero di contagi, 269, si è verificato in provincia di Foggia; 219 in provincia di Bari, 86 in provincia di Lecce, 30 in provincia di Brindisi, 18 nella provincia BAT, 16 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Delle vittime, 18 sono in provincia di Foggia,16 in provincia di Bari, 1 in provincia BAT, 4 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.012.689 test. 31.533 sono i pazienti guariti e 53.157 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 87.084.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Marche, 131 positivi al “molecolare”, 4 all’”antigenico”

Nelle ultime 24 ore 131 positivi al coronavirus rilevati nelle Marche sulla base dei tamponi 'molecolari': 57 in provincia di Pesaro Urbino, 29 in provincia di Macerata, 26 in provincia di Ancona, 11 nell'Ascolano, tre in provincia di Fermo, e cinque da fuori regione. Nell'ultima giornata, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, testati «1.039 tamponi: 474 nel percorso nuove diagnosi (di cui 62 nello screening con percorso antigenico) e 565 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 27,6%)». Nel Percorso Screening Antigenico, sulla base dei 62 test, sono stati riscontrati quattro positivi (da sottoporre al 'molecolare'). In questo caso «il rapporto positivi/testati è pari al 6%». I casi positivi da tampone molecolare comprendono 23 soggetti sintomatici; ci sono anche contatti in setting domestico (24), contatti stretti di casi positivi (38), contatti in setting lavorativo (5), in ambienti di vita/socialità (4), in setting assistenziale (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (4), screening percorso sanitario (2). Per altri 30 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Tornano sopra quota 300 i ricoverati in Umbria, 6 le vittime

Tornano sopra quota 300 i ricoverati Covid negli ospedali dell'Umbria, ora 302 (sei in più di ieri) secondo quanto riporta il sito della Regione, 34 dei quali (due in meno) in terapia intensiva. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 88 nuovi positivi, 28.152, 77 guariti, 23.984, e sei morti, 610, con 3.558 attualmente positivi, cinque in più. Sempre nell'ultimo giorno sono stati analizzati 666 tamponi, 493.224, con un tasso di positività che risale come ogni lunedì e tocca il 13,2 per cento.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

In Basilicata 19 positivi su 217 tamponi

In Basilicata ieri sono stati analizzati 217 tamponi: 19 sono risultati positivi al coronavirus, ma di questi solo 17 appartengono a persone residenti in regione. Nell'aggiornamento diffuso dalla task force regionale, sono segnalati anche cinque decessi: il totale delle vittime lucane è quindi salito a 241. Sono invece 41 i guariti nelle ultime 24 ore, 4.197 in totale. Le persone ricoverate con il covid 19 negli ospedali lucani sono 98, delle quali sei in terapia intensiva. In totale, i lucani attualmente positivi sono 5.742, dei quali 5.644 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza, in Basilicata sono stati analizzati 180.907 tamponi, 168.270 dei quali sono risultati negativi.

In Abruzzo 3 morti e 41 nuovi casi, aumentano i ricoveri

Solo 41 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo, ma sono emersi dall'analisi di un basso numero di tamponi, 579: è risultato positivo il 7,08% dei campioni analizzati. Tre i decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 1.176. Continua a scendere il numero degli attualmente positivi al virus, ma aumentano i ricoveri, che passano dai 479 di ieri ai 494 di oggi. Dei nuovi positivi il più giovane ha tre anni e il più anziano 89. Quelli con età inferiore ai 19 anni sono due: uno in provincia dell'Aquila e uno in provincia di Teramo. I tre decessi riguardano persone di età compresa tra 87 e 90 anni: uno in provincia dell'Aquila, uno in provincia di Chieti e uno in provincia di Teramo. Gli attualmente positivi sono 271 in meno e scendono a quota 11.545: 457 pazienti (+14 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 37 (+1) in terapia intensiva, mentre gli altri 11.050 (-287) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. I guariti sono 21.812 (+305). Dei 34.533 casi abruzzesi, 10.843 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+20 rispetto a ieri), 6.949 in provincia di Chieti (+10), 7.027 in provincia di Pescara (+6), 9.278 in provincia di Teramo (+5) e 281 fuori regione (invariato), mentre per 155 (-4) sono in corso verifiche sulla provenienza.

I dati del 27 dicembre

In Italia erano stati registrati il 27 dicembre 8.913 casi con 59.879 tamponi effettuati e 298 vittime. Il tasso di positività era del 14,9%. I guariti erano cresciuti di +7.798 unità, mentre il saldo delle terapie intensive era pari a zero rispetto al giorno precedente.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti