Dati aggiornati

Coronavirus oggi, in Italia 888 nuovi casi e 13 morti. Tasso di positività all’1,21%

Il bollettino del ministero della Salute sulla base dei 73.571 tamponi analizzati

Coronavirus: il bollettino del 12 luglio 2021

4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 888 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di lunedì 12 luglio e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 4.272.163 (+0,02% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 13 (+0,01%) così da totalizzare le 127.788 unità da febbraio 2020 a questa parte. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 40.426 (-1,59%) e di questi 1.149 ricoverati con sintomi (15 in più, per un incremento dell’1,32%) e 158 in terapia intensiva (tre in meno, -1,86%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 39.119 (-1,68% giorno su giorno). Nelle 24 ore si contano poi 1.529 tra dimessi e guariti. Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 73.571 tamponi effettuati contro i 143.332 di domenica 11 luglio. Il tasso di positività sale all’1,21%, in aumento rispetto allo 0,97% del giorno precedente.

Lazio prima per nuovi contagi

La regione dove si registra il maggior numero di nuovi casi è il Lazio con 172 contagi giorno su giorno. Segue la Sicilia a quota 150, mentre l’Emilia Romagna è la terza piazza (118). In Lombardia i contagi giornalieri sono 95. Seguono Veneto (76), Campania (69), Toscana (66) e Sardegna (51). Abruzzo, Basilicata e Calabria a zero nuovi contagi.

Loading...
IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Emilia Romagna, 118 nuovi casi e zero decessi

Dall’inizio dellìepidemia da coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 387.715 casi di positività, 118 in più rispetto al giorno precedente, su un totale di 7.802 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dell’1,5%, un valore non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Non si registrano nuovi decessi.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Toscana, 66 positivi e due morti

I nuovi casi registrati in Toscana sono 66 su 3.288 test di cui 2.979 tamponi molecolari e 309 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,01% (3,6% sulle prime diagnosi). Con la metà dei test effettuati e un numero leggermente inferiore di nuovi casi, rispetto alla precedente giornata, torna a salire il tasso delle nuove positività. Domenica, infatti, i nuovi casi registrati in Toscana sono stati 87 su 6.965 test, di cui 5.050 tamponi molecolari e 1.915 test rapidi, con un tasso dei nuovi positivi dell’1,25% (1,9% sulle prime diagnosi). Dal bollettino regionale sull’epidemia si apprende che gli attualmente positivi in Toscana sono 1.471 ( -2% rispetto a domenica), i ricoverati sono 80 (1 in meno rispetto a domenica), di cui 14 in terapia intensiva (1 in meno). Si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un’età media di 75 anni, uno a Pistoia e uno a Siena. L’età media dei 66 nuovi positivi odierni è di 32 anni circa (34% ha meno di 20 anni, 30% tra 20 e 39 anni, 32% tra 40 e 59 anni, 2% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più).

La saturazione delle terapie
Loading...

Sardegna, 51 nuovi casi

Sono 57.580 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati riportati 51 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.415.018 tamponi, per un incremento complessivo di 1.017 test rispetto al dato precedente. Non si registrano nuovi decessi (1.492 in totale). I ricoveri ospedalieri: 39 pazienti in area medica (+1 rispetto al report precedente) e 2 in terapia intensiva (+1).

RT PER REGIONE
Loading...

Puglia, 19 casi e due morti

Sono diminuiti in Puglia i nuovi casi di Covid 19, come spesso accade il lunedì ma rispetto a domenica i test, contrariamente al solito, sono aumentati. Purtroppo dopo alcuni giorni senza decessi se ne segnalano due. Aumentano i guariti a ritmi bassi ma gli attuali positivi sono calati abbondantemente sotto a quota 2mila. I ricoverati sono in discesa. Come si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute, sono stati registrati 4.342 tamponi per l’infezione da coronavirus e sono stati rilevati 19 contagi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia Bat, 9 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 34 su 4.011 test.

Friuli, solo 16 contagi

In Friuli Venezia Giulia su 823 tamponi molecolari sono stati rilevati 16 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,94%. Sono inoltre 349 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali è stato rilevato un solo caso (0,29%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; una persona è ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 3.

L’Abruzzo azzera i contagi (con pochissimi tamponi)

L’Abruzzo azzera i contagi da Covid-19: dai test delle ultime ore non sono emersi nuovi casi. Non accadeva dal 26 luglio 2020. Come ogni lunedì, però, è bassissimo il numero dei tamponi processati: sono solo 473. I numeri, infatti, su base settimanale, complice la circolazione della variante Delta, sono in peggioramento. Non si registrano decessi: il bilancio delle vittime è fermo a 2.512. Gli attualmente positivi sono 942 (-12): 29 pazienti (invariato rispetto a domenica 11 luglio) sono ricoverati in ospedale in area medica e uno (invariato rispetto al giorno precedente con nessun nuovo ingresso) è in terapia intensiva, mentre gli altri 912 (-12 rispetto a domenica) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 71.708 (+12).

Dove eravamo rimasti

Erano 1.391 casi e sette le nuove vittime da Covid di domenica 11 luglio, sulla base dei 143.332 tamponi elaborati. A quota 161 i ricoverati in terapia intensiva, 13 in meno rispetto al dato del giorno positivo. Il tasso di positività saliva allo 0,97% dallo 0,67%, sfiorando così l’1 per cento. Gli attualmente positivi si attestavano a quota 41.081, in aumento di 6 unità nelle 24 ore. Tornava a crescere anche il numero delle persone in isolamento domiciliare: erano 39.707 (+76).

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e delle azioni di contrasto è mostrato in due mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia di nuovi casi, morti, ricoverati e molte infografiche per una profondità di analisi.
La mappa dei vaccini in tempo reale mostra l’andamento della campagna di somministrazione regione per regione in Italia e anche nel resto del mondo.
Guarda le mappe in tempo reale: Coronavirus - Vaccini

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi, di saperne di più dall’andamento alle cause per proseguire con i vaccini. Su questi temi potete leggere le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Ecco tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui potete iscrivervi alla newsletter


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti