Il bollettino della pandemia

Coronavirus oggi. In Italia altri 73.357 casi (-0,9% da settimana scorsa) e 118 vittime

I dati del ministero della Salute del 26 marzo 2022. I tamponi processati sono stati 504.185

Coronavirus: bollettino del 26 marzo 2022

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia oggi, 26 marzo, sono stati rilevati 73.357 nuovi contagi (ieri 75.616) da coronavirus , rilevati attraverso 504.185 tamponi (ieri 503.973). Il tasso di positività è del 14,5% (ieri 15%). Le vittime oggi sono state 118 (ieri erano 146). Rispetto a sabato scorso, i nuovi contagi sono scesi dello 0,9%.

Oggi in terapia intensiva sono ricoverati 452 pazienti (-4% rispetto a una settimana fa), con 45 ingressi del giorno. Nei reparti ordinari i pazienti sintomatici ricoverati sono 9.023, mentre sono 1.244.908 le persone in isolamento domiciliare. Il totale degli attualmente positivi è di 1.254.383. I dimessi/guariti nella giornata sono 66.396. In totale, i casi Covid diagnosticati dall’inizio della pandemia in Italia sono 14.304.111.

Loading...

Nei grafici sotto, e nella pagina di Lab24 , tutti i dati aggiornati.

Nelle regioni

Oggi la regione con il maggior numero di nuovi contagi è la Lombardia (8.532), seguita da Lazio (8.445), Campania (8.243), Puglia (7.909), Veneto (7.163) e Sicilia (5.491). Solo la Valle d’Aosta ha meno di 100 nuovi contagi (70); a salire Molise (379) e provincia autonoma di Trento (471).

Nel Lazio 12 morti e 8.445 nuovi casi, la metà a Roma

Oggi nel Lazio su 10.423 tamponi molecolari e 47.473 tamponi antigenici per un totale di 57.896 tamponi, si registrano 8.445 nuovi casi positivi Covid (-362), sono 12 i decessi (-4), 1.120 i ricoverati (+10), 70 le terapie intensive ( = ) e +5.138 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,5%. I casi a Roma città sono a quota 4.268. E’ quanto fa sapere l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato.

In Puglia 7.909 casi, il 20,9% dei test,11 vittime

Sono 7.909 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Puglia nelle ultime 24 ore. Si tratta del 20,9% dei 37.811 test giornalieri eseguiti, quasi due punti in più rispetto a ieri. Le vittime sono 11, mentre delle 116.334 persone attualmente positive, 620 (ieri erano 611) sono ricoverate in area non critica e 32 (ieri 34) in terapia intensiva. Le province più colpite sono quelle di Bari, con 2.570 casi e Lecce con 2.130.

In Piemonte 2.525 nuovi casi, tasso positività 8%

In Piemonte è dell’8% il tasso di positività al Covid, secondo i dati del bollettino giornaliero diffuso dall’Unità di Crisi della Regione: 2.525 i nuovi casi accertati con 31.660 tamponi diagnostici, di cui 28.211 antigenici. Stabile il numero dei ricoverati: sono 24, come ieri, in terapia intensiva, 565 (con un calo di 3) negli altri reparti. Due i decessi, nessuno relativo a oggi, 2.504 i nuovi casi di guarigione. Le persone in isolamento domiciliare sono 50.447, gli attualmente positivi in Piemonte 51.036.

CRESCITA NUOVI CASI SU BASE SETTIMANALE

I puntini sono: casi giornalieri del giorno/casi giornalieri dello stesso giorno della settimana precedente. La curva rappresenta la media mobile a 7 giorni. Se il dato è superiore a 1 vuol dire che i contagi sono in crescita

Loading...

Oggi in Abruzzo 2.214 nuovi positivi e 5 decessi

Oggi in Abruzzo si registrano 5 decessi a causa del coronavirus, di età compresa tra 65 e 85 anni. In regione sono 776 guariti al virus nelle ultime 24 ore e 2.214 i nuovi positivi, di età compresa tra 3 mesi e 100 anni. Da ieri sono stati eseguiti 4.211 tamponi molecolari e 11.471 test antigenici,dai test antigenici rapidi sono emersi 1.504 positivi nelle ultime ore. Dall’inizio della pandemia sono 266.867 i guariti. Gli attualmente positivi sono 34.294, esattamente 1.424 in più da ieri. Nelle aree mediche covid degli ospedali abruzzesi sono 275 i ricoverati, da ieri 3 in più. Sono 14 i positivi in cura nei reparti di terapia intensiva (1 in meno da ieri). Restano in isolamento domiciliare 34.005 persone, 1.422 in più rispetto a ieri.

In Emilia Romagna 4.080 nuovi casi e 10 decessi

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.261.493 casi di positività, 4.080 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.546 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 11.313 molecolari e 10.233 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è il 18,9%. Purtroppo, si registrano 10 decessi: 1 in provincia di Parma (una donna di 74 anni); 3 in provincia di Reggio Emilia (tre donne di 81, 83 e 84 anni); 2 in provincia di Modena (una donna e un uomo entrambi di 89 anni); 2 nel Circondario Imolese (una donna e un uomo entrambi di 86 anni); 2 in provincia di Ferrara (due uomini rispettivamente di 66 e 84 anni). Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Ravenna, Bologna, Forlì-Cesena e Rimini. In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione sono stati 16.218.

7.163 nuovi contagi in Veneto, 5 morti

Sono 7.163 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 marzo in Veneto, secondo i dati dell'ultimo bollettino Covid-19 di Azienda Zero (ieri erano 6.868). Si registrano altri 5 morti. Il totale dei casi da inizio pandemia sale a 1.458.593, mentre gli attualmente positivi sono 75.807. Il totale dei decessi da inizio pandemia è 14.100. Negli ospedali veneti sono ricoverate 471 persone in area medica (ieri erano 464) e 23 in terapia intensiva (ieri erano 25). Negli ospedali di comunità i ricoverati positivi sono 117. Nella giornata di ieri sono state somministrate 6.087 dosi di vaccino.

In Sardegna 1.855 nuovi casi e 6 decessi

In Sardegna si registrano oggi 1.855 ulteriori casi confermati di positività al Covid (di cui 1.453 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 12.078 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 ( -1 ). I pazienti ricoverati in area medica sono 325 ( +12 ), 29.586 sono i casi di isolamento domiciliare (+8). Si registrano 6 decessi: 2 donne di 84 e 93 anni, residenti nella Città Metropolitana di Cagliari; 1 uomo di 64 e 1 donna di 86 anni, residenti nella provincia del Sud Sardegna; 1 uomo di 88 anni, residente nella provincia di Sassari, e 1 deceduto nella provincia di Nuoro.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Nelle Marche 4 vittime nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche, si registrano 4 vittime legate al Covid, tutte con patologie pregresse. Si tratta di un uomo di 89 anni di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), di una donna di 90 anni di Cingoli (Macerata) ed una di 92 anni di Macerata e infine, di un uomo di 85 anni di Montecassiano (Macerata). Stabili i ricoveri: sono 238 i pazienti assistiti nelle strutture ospedaliere regionali, esattamente come ieri.Di questi, 10 (+1) sono ricoverati in terapia intensiva, 59 (+1) nelle aree di semi intensiva, 169 (-2) nei reparti non intensivi. E ancora, 131 sono gli ospiti delle strutture territoriali, 35 i pazienti in pronto soccorso. Nelle ultime 24 ore, sono state dimesse 33 persone. Lo comunica il servizio sanitario regionale.

Toscana, 13 morti in un giorno, numero ricoveri stabile

Ancora morti per Covid in Toscana: sono stati 13 nelle 24 ore e portano il totale delle vittime a 9.435 deceduti dall’inizio dell’epidemia. Sono stati invece 4.814 i nuovi casi giornalieri (età media 43 anni) per cui il totale dei morti sale a 961.363 positivi (+0,5% sul totale del giorno precedente). I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 903.501 (94% dei casi totali). I guariti sono stati 4.502 nelle 24 ore, tutti per tampone negativo. Gli attualmente positivi sono oggi 48.427 (+0,6% su ieri). I ricoverati sono 809 (+3 il saldo su ieri pari al +0,4%) di cui 31 in terapia intensiva (+1 il saldo pari al +3,3%). Altre 47.618 persone sono in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (+296 su ieri, +0,6%). Ci sono poi 5.314 persone in quarantena (-99 su ieri, -1,8%) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Basilicata, 975 contagi e 1 decesso

In Basilicata sono 975 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 4.319 tamponi (molecolari e antigenici), e si registra 1 decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force coronavirus riferito alle ultime 24 ore. La persona deceduta risiedeva ad Avigliano. Sono state registrate 513 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 111 (+7) di cui 2 (-1) in terapia intensiva: 62 (di cui 1 in TI) nell’ospedale di Potenza; 49 (di cui 1 in TI) in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 24.100. Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 542 somministrazioni. Finora 467.844 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,6 per cento della popolazione che ammonta a 553.254 residenti), 440.894 hanno ricevuto la seconda (79,7 per cento) e 350.236 sono le terze dosi (63,2 per cento), per un totale di 1.259.132 somministrazioni effettuate.

Un decesso in Alto Adige, 600 i nuovi positivi

Un altro decesso per Covid in Alto Adige: si tratta di una donna 70 anni. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 592 tamponi pcr molecolari e registrato 30 nuovi casi positivi. Inoltre sono 570 i test antigenici positivi. I ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 57 (ieri erano 68), quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco 7 ed i ricoverati in reparti di terapia intensiva 4.

Oggi in Friuli Venezia Giulia 348 nuovi casi con incidenza all’8,62%

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.036 tamponi molecolari sono stati rilevati 348 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell’8,62%. Sono inoltre 6.742 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 872 casi (12,93%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono sono 4, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 120. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

In Calabria 2.829 nuovi contagi, +2 terapie intensive, -7 ricoveri e 6 morti

Reggio Calabria, 26 mar.(Adnkronos) - Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 2.829 i nuovi contagi registrati (su 13.516 tamponi effettuati), +2.038 guariti e 6 morti (per un totale di 2.264 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +785 attualmente positivi, -7 ricoveri (per un totale di 369) e, infine, +2 terapie intensive (per un totale di 17).

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti