i numeri dell’epidemia

Coronavirus, ultime notizie. 1.297 nuovi casi con 76mila tamponi e 7 deceduti. In crescita le terapie intensive (+12)

Peggiora il rapporto tamponi/casi: oggi 59,3, ieri 63,5

Coronavirus: sintomi critici nel 6,9% di casi sopra i 60 anni

Peggiora il rapporto tamponi/casi: oggi 59,3, ieri 63,5


2' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi i nuovi casi riscontrati di contagio sono stati 1.297, in calo rispetto a ieri (1.695), ma con soli 76.856 tamponi effettuati (ieri 107.658); il rapporto casi/tamponi è di 59,3 (ieri 63,5). 7 le vittime, con un totale quindi dall’inizio dell’infezione di 35.541.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 133, con un incremento di 12 rispetto a ieri. Crescono anche i ricoveri: 1.683, mentre ieri erano stati 1.620. Dall’inizio della pandemia i casi sono 277.634. In isolamento domiciliare ci sono 30.262 persone: anche questo dato è in crescita rispetto a ieri (29.453). Il totale degli attualmente positivi è di 32.078. I dimessi ed i guariti sono saliti a 210.015 (ieri 209.610).

Loading...
TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

124 nuovi casi in Emilia-Romagna, +2 in terapia intensiva

Sono 124 i nuovi positivi al coronavirus in Emilia-Romagna, rilevati con oltre 10.200 tamponi: un aumento giornaliero in linea con i giorni scorsi. Un morto è stato registrato in provincia di Piacenza, mentre prosegue l'aumento del numero dei ricoverati: +2 in terapia intensiva (14) e altrettanti negli altri reparti (124) Dei nuovi contagiati, 57 erano già in isolamento, 56 individuati in focolai già noti e 60 sono asintomatici. Sono 36 i casi collegati a rientri dall'estero, 18 da altre regioni. L'età media è 41 anni. Il maggior numero si registra nelle province di Reggio Emilia (20), Modena (17), Ravenna (16), Parma (14), Ferrara (13), Bologna (11) e Forlì (13). I casi attivi sono 3.370 (+119), le persone in isolamento a casa sono 3.232 (+115), il 95%, le persone complessivamente guarite sono 24.794 (+4). La Regione segnala inoltre che il decesso comunicato nell'aggiornamento di ieri, e relativo alla provincia di Reggio Emilia, non è ascrivibile a Covid-19.

56 nuovi positivi in Piemonte, salgono i ricoveri

Nuovo aumento dei ricoverati, e 56 nuovi positivi al coronavirus, in Piemonte. Nelle ultime 24 ore, l'Unità di crisi regionale ha registrato otto pazienti in terapia intensiva, uno in più rispetto a ieri, e 111 non in terapia intensiva, cinque in più rispetto all'ultima rilevazione. Non sono stati rilevati decessi, mentre i nuovi guariti sono 19. Dall'inizio dell'emergenza, dunque, i decessi restano 4.150, i positivi diventano 33.256 e i guariti 26.954, con altri 425 pazienti in via di guarigione. In isolamento domiciliare ci sono ancora 1.608 piemontesi. I tamponi diagnostici finora processati sono 612.212, di cui 343.465 risultati negativi.

in Lombardia 198 nuovi contagi e 3 decessi

Con 12.117 tamponi effettuati, in Lombardia i nuovi casi positivi sono 198 con il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati pari all'1,63%, pressoché identico a ieri (1,65%). Ci sono tre nuovi morti, per un totale di 16.880 decessi dall'inizio della pandemia in regione. Aumentano sia i ricoverati in terapia intensiva (+2, 25 in totale) che quelli negli altri reparti (+3, 248). Tra le province quella di Milano è sempre la più colpita con 86 nuovi casi, di cui 51 a Milano città, seguita da Brescia (28) e Monza e Brianza (21).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti