Dati aggiornati

Coronavirus ultime notizie: oggi in Italia 15.085 nuovi casi e 103 morti, record da giugno

I dati del bollettino del ministero della Salute di mercoledì 1 dicembre sulla base dei 573.775 tamponi effettuati. Tasso di positività al 2,6%

Coronavirus: bollettino del 1° dicembre 2021

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Il conteggio giornaliero delle vittime da Covid-19 torna a superare quota 100: non succedeva dall’8 giugno. Sono 15.085 i nuovi positivi al coronavirus alle 18 di mercoledì 1 dicembre e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 5.043.620 (+0,29% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 103 così da totalizzare le 133.931 unità da febbraio 2020 a questa parte (+0,07%). Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 199.783 (+2,84%) e di questi 5.248 ricoverati con sintomi (+0,40%) e 686 in terapia intensiva (+0,43%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 193.849 (+2,91%). I guariti, nelle 24 ore, sono stati 9.457 per un incremento dello 0,20% giorno su giorno. Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 573.775 tamponi effettuati contro i di 719.972 di martedì 30 novembre. Il tasso di positività è al 2,6%, in aumento rispetto all’1,8% del giorno precedente. A livello delle singole regioni, il Veneto si conferma quella con l’incremento giornaliero di casi maggiore (2.656) ma appare in recupero la Lombardia, seconda con 2.503 positivi, poi ci sono Lazio (1.638), Emilia Romagna (1.117) e Campania (1.087).

Veneto, 2.656 casi e 14 morti

Nuovo boom di contagi in Veneto, con 2.656 nuovi casi nelle 24 ore e il totale che sale a 519.814. Pesante anche il conto delle vittime, con 14 morti e il totale a quota 11.977. Sale anche l’incidenza dei positivi sui 96.040 tamponi - di cui 26.044 molecolari e 69.996 antigenici - che è del 2,76%. Gli attuali positivi sono 32.107, 1.258 in più rispetto alle 24 ore precedenti. Cresce la pressione sulle strutture sanitarie, con 568 ricoveri (+15) in area non critica e 108 (+3) in terapia intensiva.

Loading...

Lazio, 1.638 contagi e otto decessi

Nel Lazio su 18.526 tamponi molecolari e 26.242 tamponi antigenici per un totale di 44.768 tamponi, si registrano 1.638 nuovi casi positivi (+385), mentre sono 8 i decessi (-2), 696 i ricoverati (-12), 96 le terapie intensive (-1) e +938 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%. I casi a Roma città sono a quota 901. Sono 20.441 le persone attualmente positive di cui 19.649 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 395.776 e i morti 8.992 su un totale di 425.209 casi esaminati

Altri 1.117 casi e sei morti in Emilia Romagna

Altri 1.117 casi su quasi 36mila tamponi in Emilia Romagna e sei morti, mentre si registra un calo dei ricoverati. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40,1 anni, 474 sono asintomatici. I guariti sono 410 in più, i contagi attivi 21.510 (+701), il 96,5% in isolamento a casa. I deceduti sono un 79enne nel Piacentino, un 82enne nel Bolognese, un 64enne nel Ferrarese e tre in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 92 anni e due uomini di 72 e 80). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 76 (+1 rispetto a martedì), 667 quelli negli altri reparti Covid (-18).

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Piemonte, 902 positivi e quattro morti

Sono 902 i nuovi casi di persone positive al Covid nelle ultime 24 ore in Piemonte, dove l’Unità di Crisi regionale ha registrato anche quattro nuovi decessi, nessuno dei quali però riferito all’ultima giornata. In calo, invece i ricoveri: 33 in intensiva, due in meno rispetto a martedì, e 376 nei reparti ordinari, sette in meno. Sono 10.530 le persone in isolamento domiciliare, mentre gli attualmente positivi sono 10.939. I guariti in più rispetto a ieri sono 419. Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 404.218 positivi; i decessi diventano 11.893, i guariti 381.386

Friuli, 746 positivi e sette vittime

In Friuli Venezia Giulia su 9.276 tamponi molecolari sono stati rilevati 663 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,15%. Sono inoltre 14.493 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 83 casi (0,57%), per un totale di 746 casi. Si registrano i decessi di 7 persone. Le persone ricoverate in terapia intensiva restano 24, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 289. I decessi complessivamente ammontano a 3.990, con la seguente suddivisione territoriale. I totalmente guariti sono 120.303, i clinicamente guariti 199, mentre le persone in isolamento risultano essere 6.969.

Toscana, 559 contagi e sette morti

I nuovi casi di Covid-19 registrati in Toscana sono 559 su 29.418 test di cui 10.536 tamponi molecolari e 18.882 test rapidi. Sette invece i decessi, quattro uomini e tre donne con un’età media di 82 anni che portano il totale dei deceduti a causa dell’epidemia a 7.409. unità. In regione sono 302.055 i casi complessivi di positività al Covid. L’età media dei 559 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa. Gli attualmente positivi sono 9.185, +1,7% rispetto al giorno precedente. I ricoverati sono 307 (10 in meno rispetto a martedì) di cui 47 in terapia intensiva (2 in meno).

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Nelle Marche altri 475 casi e due morti

Continua a galoppare l’incidenza di casi di positività al coronavirus ogni 100mila abitanti nelle Marche: sono 475 i casi registrati in 24ore e l’incidenza sale da 187,70 a 195,28. I soggetti con sintomi sono 111. Tra i nuovi contagiati ci sono 130 ragazzi fino a 18 anni, altrettanti tra i 25 e i 44 anni, 25 tra i 19 e i 24 anni, anche la fascia 45-59 anni presenta oltre 100 nuovi contagi (112). Il totale di tamponi eseguiti è 7.488 di cui 4.229 nel percorso diagnostico di screening e 3.259 nel percorso guariti (11,2% di positivi), a cui si sommano 2.170 test antigenici (198). I morti registrati nelle 24 ore sono due.

In Calabria 286 contagi e due morti

Sono 286 i nuovi contagi registrati in Calabria su 5.902 tamponi effettuati, +178 i guariti e due i morti, per un totale di 1.501 decessi dall’inizio della pandemia. Il bollettino della regione, inoltre, registra +106 attualmente positivi, +106 in isolamento, ricoverati stabili e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 17).

Abruzzo, 243 positivi e quattro vittime

Sono 243 i nuovi casi accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Emergono dall’analisi di 4.651 tamponi molecolari: è risultato positivo il 5,22% dei campioni. In lieve aumento i ricoveri complessivi, anche se diminuiscono sensibilmente quelli in terapia intensiva. Si registrano quattro decessi recenti: è il dato più alto dalla prima metà di giugno a oggi. Il bilancio delle vittime sale a 2.595. I guariti superano quota 81mila. I nuovi positivi hanno età compresa tra 1 e 92 anni. Gli attualmente positivi sono 4.231 (+51): 109 pazienti (+5) sono ricoverati in ospedale in area medica e 6 (-3) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 4.116 (+49) sono in isolamento domiciliare.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

In Sardegna 145 contagi e un decesso

In Sardegna si registrano 145 ulteriori casi confermati di positività, sulla base di 3.039 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 12.269 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 14 (uno in più rispetto al giorno precedente). I pazienti ricoverati in area medica sono 74 ( 3 in più rispetto a martedì). Sono 2.659 i casi di isolamento domiciliare ( 33 in più rispetto a ieri). Si registra il decesso di un uomo di 78 anni.

Umbria, tre decessi e ricoveri in lieve calo

Tre nuovi decessi, ricoveri in lieve calo e positivi stabili. Questo l’andamento della pandemia in Umbria, in base ai dati giornalieri. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati rilevati 116 nuovi positivi, su un totale di oltre 10.300 test analizzati, con un tasso di positività all’1,1%. A fronte di 117 guariti, la curva degli attualmente positivi si mantiene praticamente costante a quota 1.622. Sul fronte ospedalizzazioni, calano di quattro unità i pazienti ricoverati nei reparti Covid degli ospedali umbri, ora sono 57. Di questi, dieci si trovano in terapia intensiva, uno in meno rispetto al giorno precedente. Con i tre decessi registrati, il totale delle vittime da inizio pandemia sale a 1.490.

Basilicata, 44 positivi e nessun morto

In Basilicata sono 48 i nuovi casi di contagio (44 riguardano residenti), su un totale di 1.015 tamponi molecolari, e non si registrano decessi. I lucani guariti o negativizzati sono 32. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 14 (+1); nessuno è ricoverato in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.103 (+12).

Valle d’Aosta, 29 casi e niente decessi

Sono 29 i nuovi casi di contagio registrati in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore e nessun decesso. A quota 31 i guariti. Gli attuali positivi sono 674 di cui un ricoverato in terapia intensiva, 29 nell’ospedale parini e 644 in isolamento domiciliare.

Dove eravamo rimasti

Erano 12.764 i casi e i 89 morti di coronavirus registrati martedì 30 novembre in Italia. Sulla base dei 719.972 tamponi effettuati nelle 24 ore, per un tasso di positività che si attestava all’1,8%. In pazienti in terapia intensiva erano 683, 14 in più rispetto a al giorno precedente nel saldo tra entrate e uscite, con 64 ingressi giornalieri. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari erano 5.227, ovvero 92 in più rispetto a lunedì. Erano poi 194.270 gli attualmente positivi al Covid, 4.627 in più nelle 24 ore.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti