Il bollettino della pandemia

Coronavirus, oggi in Italia altri 138.860 casi e 227 vittime. Numeri in calo sulla settimana

Con i tamponi sotto il milione di unità anche il tasso di positività scende al 14,9%, un punto e mezzo percentuale meno rispetto a ieri. Rischio Green pass falsi, controlli Nas in Nord Italia su farmacie e punti tamponi

Coronavirus: bollettino del 23 gennaio 2022

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.10 di oggi, domenica 23 gennaio, si sono registrati 138.860 nuovi positivi al Coronavirus (- 32.403 giorno su giorno: ieri erano 171.263) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 2.734.906 unità. Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si è attestato al 14,8% (in calo: ieri era al 16,4%).

Il dato è stato elaborato in base ai risultati di soli 933.384 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (numero relativamente basso dovuto al calo dei test come sempre nel finesettimana) contro i 1.043.649 di sabato (sono considerati nel conteggio sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). I decessi, nelle ultime 24 ore, sono stati 227 (106 vittime in meno rispetto alle 333 contate ieri), per un totale di 143.523 morti dall'inizio della pandemia.

Loading...

Degli oltre due milioni e 700mila italiani attualmente positivi, 19.627 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (+185, ieri erano 19.442) e 1.685 nei reparti di terapia intensiva (+9, erano 1.676; 132 gli ingressi giornalieri). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 2.713.594 (+10.763, erano 2.702.831).

Nel complesso, i dati di oggi risultano in calo sulla settimana precedente, in particolare per quanto riguarda i nuovi contagiati (138.860 contro i 149.512 di domenica 16 gennaio, -10.625 unità) e le vittime (227 contro 248, -21 unità), ma anche sul fronte ricoveri in terapia intensiva (1.685 contro 1.691, -6). Fanno eccezione i ricoveri di soggetti con sintomi di Coronavirus: oggi se ne registra 19.627, una settimana fa erano 18.719: l'incremento è di 908 unità.

9.600 nuovi positivi in Emilia Romagna, aumentano ricoveri

Sono 19.630 su 61.590 tamponi i nuovi positivi in Emilia-Romagna, in un giorno in cui si contano altri 23 morti, dai 64 ai 99 anni e crescono i ricoverati: nelle terapie intensive sono 152 (+10), 91 non sono vaccinati e 2.542 nei reparti Covid (+75). Nei nuovi casi ce ne sono anche 1.350 dei giorni scorsi relativi alla provincia di Ferrara, recuperati oggi. Per quanto riguarda l’autotesting con tampone rapido antigenico per l'apertura e la chiusura dell'isolamento, a quattro giorni dall'avvio del servizio i tamponi caricati a ieri sul Fascicolo sanitario elettronico risultano 4.954. I casi attivi sono 368.543 (+10.409), il 99,3% in isolamento con sintomi lievi o asintomatici. I guariti nelle ultime 24 ore sono 9.171.

In Campania cala indice contagio,più ricoveri ordinari

In calo l’indice di contagio in Campania: il dato è del 13,44% rispetto al 15,34 di ieri. I positivi sono 11.868 di cui 8.515 all’antigenico e 3.353 al molecolare. I test effettuati sono stati 88.285 di cui 57.430 antigenici e 30.855 molecolari. Sette i decessi in totale, cinque nelle ultime 48 ore e 2 in precedenza ma registrati solo ieri. In leggero calo l’occupazione delle terapie intensive che passa da 101 a 99 mentre aumentano i ricoveri ordinari, da 1348 a 1384.

In Sardegna 795 nuovi positivi e 4 morti

In Sardegna si registrano oggi 795 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 3391 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 10136 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 30 (come ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 287 (12 in più di ieri ). 22303 sono i casi di isolamento domiciliare ( 225 in più di ieri). Si registrano 4 decessi.

CRESCITA NUOVI CASI SU BASE SETTIMANALE

I puntini sono: casi giornalieri del giorno/casi giornalieri dello stesso giorno della settimana precedente. La curva rappresenta la media mobile a 7 giorni. Se il dato è superiore a 1 vuol dire che i contagi sono in crescita

Loading...

In Toscana altri 26 morti, calano ricoveri e intensive

Sono ventisei - tredici donne e tredici uomini con un’età media di 83,5 anni - le persone decedute per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei decessi in regione a causa dell’epidemia a 8.033.I casi complessivi di positività al Covid in Toscana sono 664.247. L’età media dei 10.904 nuovi positivi odierni è di 36 anni circa. I guariti crescono del 2,2% e raggiungono quota 476.816 (71,8% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 179.398, +0,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui 121 in terapia intensiva (1 in meno).

D’Amato: “Nel Lazio 12.651 nuovi positivi (-2.170) e 8 decessi”

“Oggi nel Lazio su 20.685 tamponi molecolari e 67.410 tamponi antigenici per un totale di 88.095 tamponi, si registrano 12.651 nuovi casi positivi (-2.170), sono 8 i decessi (-5), 2.019 i ricoverati (+74), 207 le terapie intensive (+1) e +6.027 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,3%. I casi a Roma città sono a quota 6.473”. Lo comunica in una nota l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Scendono in Umbria ricoverati in terapia intensiva

Scendono a otto, da dieci, i posti occupati da pazienti Covid negli ospedali dell’Umbria, 200 in totale, uno in più rispetto a sabato. Lo riporta il sito della Regione. Nell’ultimo giorno sono stati registrati sei morti, 1.832 nuovi positivi, -19 per cento rispetto a sabato, e 2.299 guariti. Gli attualmente positivi scendono a 24.935, 473 in meno. Sono stati analizzati 3.572 tamponi e 12.394 test antigenici, con un tasso di positività pari all’11,47 per cento (era il 14,7 per cento sabato).

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Marche: 5.843 nuovi casi, lieve rialzo incidenza a 2.647,04

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati registrati 5.483 nuovi casi di contagio al Coronavirus ma l’incidenza cumulativa su 100mila abitante risulta solo in lieve rialzo rispetto a ieri (da 2.609,65 a 2.647,05) con la curva che si è in sostanza quasi appiattita negli ultimi tre giorni. I dati emergono dall'aggiornamento dell'Osservatorio epidemiologico regionale.

Calabria: 1.329 nuovi contagi, -1 terapie intensive e 7 morti

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.329 i nuovi contagi registrati (su 8.515 tamponi effettuati), +1.120 guariti e 7 morti (per un totale di 1.789 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +202 attualmente positivi, +9 ricoveri (per un totale di 439) e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 33).

Green pass falsi, controlli Nas in Nord Italia su farmacie e punti tamponi

“Sono in corso controlli dei Nas in tutto il nord Italia su farmacie e punti tamponi, che sono tenuti a controllare l'identità delle persone che si sottopongono al test, essendo un trattamento sanitario che si conclude con un referto”. È quanto ha detto a Radio Rai il comandante del Gruppo Tutela della salute dei carabinieri di Milano, Salvatore Pignatelli. Sono 11 le squadre dei Nas impegnate, spiega Pignatelli, per verificare che l'identità delle persone tamponate venga accertata con tessera sanitaria ma anche con documento di identità.

“Abbiamo constatato - spiega il comandante - che a volte per questioni di rapidità non veniva riscontrata identità della persona, e questo si prestava ad abusi: c'era chi si presentava con la tessera sanitaria di altri. Tra gli abusi possibili quello di sottoporre a tampone persone positive con più tessere sanitarie in diverse farmacie, per far emettere Green pass a nome di soggetti non immunizzati”. Pignatelli spiega però che c'è stata la massima collaborazione da parte delle farmacie: “I punti tampone bloccati sono pochi, e non per ragioni dovute alla truffa dei falsi positivi”.

Oggi in Friuli Venezia Giulia 2.994 nuovi contagi e 2 decessi

Oggi in Fvg su 5.448 tamponi molecolari sono stati rilevati 766 nuovi contagi (14,06%). Sono inoltre 13.139 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2.228 casi (16,96%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 38; i pazienti in altri reparti 450. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente sono pari a 4.398, due in più da ieri.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti