Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 7.221 casi e 43 vittime, tasso positività al 3,2%

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 220.872 tamponi effettuati. Ancora senza alcuna copertura più di un siciliano su tre

Coronavirus: bollettino del 26 agosto 2021

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.50 di oggi, giovedì 26 agosto, si sono registrati 7.221 nuovi positivi al Coronavirus (-327 giorno su giorno: ieri erano 7.548) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 137.057 unità. Il dato è stato elaborato in base ai risultati di 220.872 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 244.420 di mercoledì (come sempre sono considerati nel conteggio sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si è attestato così al 3,2% (ieri era al 3%). I decessi, nelle ultime 24 ore, sono stati 43 (-16 giorno su giorno), per un totale di 128.958 morti dall'inizio della pandemia.

Degli oltre 137mila italiani attualmente positivi, 4.059 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (ieri erano 4.023) e 503 nei reparti di terapia intensiva (+4, erano 499). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 132.495 (+1.293, erano 131.202). Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 4.243.597.

Loading...

Toscana, altri 2 morti, +3 i pazienti in intensive

Altri 677 nuovi positivi (età media 36 anni) e altri due morti (a Firenze e Pistoia, , età media 61,5 anni) nel report delle 24 ore diffuso dalla Regione Toscana. Il totale delle vittime sale a 6.995 nella regione. I nuovi casi portano a 268.653 (+0,3% in un giorno) il totale dei positivi nella regione dall’inizio della pandemia. Anche i guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 249.906. In un giorno ci sono state 755 guarigioni virali, a tampone negativo. Gli attualmente positivi sono oggi 11.752 (-0,7% su ieri): tra loro i ricoverati sono 440 (+21 su ieri, +5%) di cui 43 in terapia intensiva (tre persone in più, +7,5%). Altre 11.312 persone positive sono in isolamento a casa con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (-101 su ieri, -0,9%). Ci sono in quarantena domiciliare 11.620 persone (+25 su ieri, +0,2%) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Lazio: 582 casi e 5 decessi, stabili ricoveri e terapie intensive

“Oggi nel Lazio si registrano 582 nuovi casi positivi (+140) e 5 decessi (+1). I ricoverati sono 508 (-8), le terapie intensive sono 67 (+1). I guariti sono 713. I casi a Roma città sono a quota 287. Stabili ricoveri e terapie intensive”. Lo rende noto l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Veneto, 719 nuovi casi e un decesso in 24 ore

Prosegue la crescita dei nuovi casi di Covid-19 in Veneto, con 719 positivi registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 451.830, e un decesso, con il totale a 11.674. Aumentano ancora i soggetti attualmente positivi, che oggi sono 12.619, 82 in più rispetto a ieri. Stabile invece è la situzione clinica, con 4 nuovi ricoveri in area non critica (totale 216) e 4 in meno nelle terapie intensive (46 posti occupati).

In Puglia 284 nuovi casi e un morto

Oggi in Puglia sono stati individuati 284 nuovi casi su 13.465 test per l’infezione da Coronavirus. Inoltre si registra un decesso. Il tasso di positività oggi è del 2,1%, stabile rispetto a ieri (2,19%). Su un totale di 4.547 persone attualmente positive in Puglia, 228 (+ 11 rispetto a ieri) sono ricoverate in area non critica, 24 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva. I nuovi casi individuati oggi sono 67 in provincia di Bari, 30 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 40 in provincia di Brindisi, 60 in provincia di Foggia, 70 nel Leccese, 16 nel Tarantino. Due casi riguardano residenti fuori regione, mentre per un altro caso la provincia è in definizione.

Sicilia fanalino coda per somministrazioni dosi di vaccino

La Sicilia che dalla settimana prossima, secondo fonti del Ministero della Salute, sarà in “giallo” resta fanalino di coda in Italia per vaccinazioni. Solo il 55,2% della popolazione risulta immunizzato con la doppia dose di vaccino rispetto a una media italiana del 62,2%; le persone in attesa della seconda dose sono l’8,4%, mentre il dato più preoccupante è quello delle persone senza neanche una dose: il 36,3%, contro una media italiana del 29,3%. Come dire che più di un siciliano su tre non è ancora vaccinato.

Per quanto riguarda le fasce d’età la popolazione over 50 che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 19,6% (media Italia 12,9%), mentre la fascia di giovani 12-19 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 52% (media Italia 46,9%). Fino ad oggi sono complessivamente 5.597.547 (dati governo.it) le dosi somministrate, che corrispondono all’87,5% delle dosi consegnate (6.397.337). In percentuale ha fatto peggio solo la Calabria con l’84%. Rispetto al target di popolazione, i capoluoghi di provincia in cui si registra la più bassa percentuale di vaccini in tutte le fasce d’età sono Catania, Siracusa e Messina, le più “virtuose” sono invece Agrigento, Palermo e Ragusa che hanno superato con Enna il 72%. Bene anche Trapani e Caltanissetta.

In Basilicata 48 nuovi positivi su 798 tamponi

Quarantotto dei 798 tamponi analizzati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che vi sono state anche 28 nuove guarigioni. Negli ospedali di Potenza e di Matera i ricoverati sono 39 ma nessuno di loro è in terapia intensiva. I lucani in isolamento domiciliare sono 1.294. Ieri sono stati effettuati 2.743 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 393.396 (71,1 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 312.580 (56,5 per cento).

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Nessun decesso e 61 nuovi casi positivi in Alto Adige

I laboratori dell’Azienda sanitaria dell'Alto Adige hanno accertato, nelle ultime 24 ore, 61 nuovi casi positivi al Covid-19, mentre aumenta il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 5, due in più rispetto ad ieri. I tamponi pcr processati sono stati 686 (di cui 205 nuovi test) ed hanno evidenziato 22 nuove infezioni. Altri 39 positivi sono stati rilevati sulla base di 4.575 test antigenici. I pazienti Covid-19 ricoverati sono 21 (uno in meno rispetto ad ieri): oltre ai 5 in terapia intensiva, altri 16 vengono assistiti nei normali reparti ospedalieri. Altri 8 pazienti (3 in più) sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Non vengono segnalati nuovi decessi. le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.427, mentre i guariti totali sono 74.681 (35 in più).

In Campania aumentano ricoveri e tasso positività

In aumento in Campania l’indice di positività ed i ricoveri per Covid, sia in terapia intensiva che in degenza. Sono 696 i nuovi contagi su 16.215 test: il tasso di incidenza sale dal 3,55 di ieri al 4,29%. Il bollettino dell’Unità di crisi segnala una nuova vittima, risalente ai giorni scorsi ma registrata ieri. Sul fronte ospedaliero i ricoveri in intensiva salgono a 21 (+3), quelli in degenza a 361 (+15).

In Valle d’Aosta 7 casi e nessun decesso

Sono 7 i nuovi casi di contagio registrati in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore. Sono invece 5 i guariti. Nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino sull'andamento della pandemia della Regione Valle d’Aosta, non sono stati registrati decessi. Gli attuali positivi sono 140 di cui 3 ricoverati nell'ospedale Parini, 137 in isolamento domiciliare. Vuote le terapie intensive.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti