Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 4.257 casi e 53 vittime, tasso di positività al 3,9%

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 109.803 tamponi. In Sicilia ben 1.600 nuovi contagi: in una settimana sull’isola 72 ricoveri (+60%) in intensiva

Coronavirus: bollettino del 30 agosto 2021

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 4.257 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, 1.702 in meno rispetto ai 5.959 rilevati ieri. E la Sicilia, in linea con gli ultimi giorni, si conferma l'epicentro dei contagi, con ben 1.600 soggetti che hanno contratto la malattia in 24 ore. Il dato nazionale si basa su 109.803 tamponi contro i 223.086 del giorno precedente, come sempre avviene dopo il finesettimana per la ridotta attività di contact tracing (vengono considerati sia test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il numero dei tamponi si riflette sulla percentuale di positività sul totale dei test fatti: il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta al 3,9%, in crescita rispetto al 2,6 % registrato domenica.

Il report quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e della Protezione civile alle 18 di oggi, lunedì 30 agosto, conta anche 53 vittime, 16 in più rispetto alle 37 registrate ieri. Il totale delle vittime rilevate dall'inizio dell'emergenza Covid è arrivato così a 129.146.

Loading...

Questo invece il quadro relativo ai soggetti presi in carico dal sistema sanitario: il totale dei ricoverati per Covid nei reparti di terapia intensiva è pari a 548 unità (23 in più rispetto a ieri, quando erano in totale 525), mentre sono 4.264 i soggetti ricoverati con sintomi del Coronavirus nei reparti ordinari (+131: erano 4.133 nella precedente rilevazione). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 136.581 (erano 136.389). Nel complesso, le persone attualmente positive si mantengono di poco al di sopra le 140mila unità, arrivando a 141.393. Il totale dei soggetti dimessi/guariti da febbraio 2020 a oggi è invece pari a 4.263.960. I casi totali di contagio rilevati dall'inizio della pandemia sono arrivati a 4.534.499.

Nel Lazio 321 nuovi positivi, 4 morti, 70 in terapia intensiva

“Oggi su quasi 8mila tamponi nel Lazio e oltre 11mila antigenici, per un totale di oltre 19mila, si registrano 321 nuovi positivi (-28), sono 27 casi in meno rispetto a lunedì 23 agosto. 4 i decessi (-1), 478 i ricoverati (+37), 70 le terapie intensive (-2), 401 i guariti”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6% - aggiunge -. I casi a Roma città sono a quota 171”.

Toscana: 348 nuovi casi, tre decessi

In Toscana sono 348 i nuovi casi Covid (335 confermati con tampone molecolare e 13 da test rapido antigenico), che portano il totale a 270.882 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. Oggi sono stati eseguiti 5.136 tamponi molecolari e 1.550 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,2% è risultato positivo. Sono invece 2.836 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 12,3% è risultato positivo. Oggi si registrano tre nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Abruzzo 20 nuovi casi e due decessi

Sono 20, di età compresa tra 2 e 76 anni, i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 78.998. Il totale risulta inferiore in quanto è stato eliminato un caso, comunicato nei giorni scorsi, risultato in carico ad altra Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti registra due nuovi casi e sale a 2.529. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 74.182 dimessi/guariti (+63 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 2.287 (-46 rispetto a ieri).

Marche, un solo decesso in 24h

Un degente in meno per Covid-19 in 24ore (81) e quattro in meno negli ultimi due giorni: attualmente nelle Marche ci sono 17 ricoverati in Terapia intensiva (+1 nell’ultima giornata), 13 in Semintensiva (invariati) e 51 nei reparti non intensivi (-2); un dimesso in 24ore. Lo comunica il Servizio Sanità delle Marche. In un giorno sono stati rilevati 46 positivi (incidenza 86,58 su 100mila abitanti) e si è registrato un solo decesso, che porta il totale a 3.047.

In Veneto 319 casi, tasso positività al 2,27%

Sono 319 i nuovi casi di contagio registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. È quanto ha fatto sapere Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, in occasione del punto stampa dalla sede della Protezione civile a Marghera. “Considerando i 10.725 tamponi eseguiti, si tratta di un’incidenza alla positività pari al 2,27% - ha affermato - I veneti positivi al virus e attualmente in isolamento sono 13.086”.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Basilicata, altri 75 positivi e due morti

Da mercoledì prossimo, 1 settembre, “vaccinazione libera in tutti i punti vaccinali della Basilicata”: lo ha annunciato il presidente della Regione, Vito Bardi, dopo un fine settimana durante il quale la regione è stata “ai vertici per vaccinazioni” ma ha registrato anche - secondo i dati della task force e del suo bollettino - 75 positivi su 1.503 tamponi analizzati e due morti (portando a 577 il totale delle vittime). Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 48 persone, una delle quali è in terapia intensiva.

Un nuovo decesso in Umbria, scendono i ricoveri

Andamento altalenante dei ricoveri in Umbria nei reparti covid. Oggi si registra un paziente in meno, dopo la crescita significativa di ieri. Al momento sono 57 i pazienti ricoverati per covid negli ospedali umbri, di cui sette in terapia intensiva. Va segnalata però una nuova vittima. Lo ha riferito in mattinata la regione Umbria riportando i dati aggiornati sulla situazione pandemica. Nelle ultime ventiquattro ore, complice la giornata domenicale, in cui come da consueto si riduce il numero dei tamponi effettuati, sono stati rilevati 28 nuovi positivi. Gli attualmente positivi, in diminuzione per il quarto giorno consecutivo, sono 1.728.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

Sicilia, in una settimana 72 (+60%) in intensiva

La settimana appena conclusa ha fatto registrare in Sicilia ancora un incremento di nuovi positivi, attuali positivi, ricoverati (ordinari e in terapia intensiva), nuovi ingressi in terapia intensiva e persone decedute. I nuovi positivi in Sicilia secondo i dati diffusi dall’ufficio statistica del Comune di Palermo, sono 9.307, il 2,5% in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 32,9 per cento. È invece diminuito il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 7,8% al 7,3 per cento.

Nella settimana appena conclusa si sono registrati 72 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 60% in più rispetto ai 45 della settimana precedente). Il numero dei guariti (240.121) è cresciuto di 5.248 unità rispetto alla settimana precedente. I morti nella settimana sono stati 95 (contro le 78 della settimana precedente).

In Valle d’Aosta terapie intensive senza ricoverati Covid

Sono vuote le terapie intensive in Valle d’Aosta: non c’è alcun ricoverato in area critica. È quanto emerge dal bollettino quotidiano sull’andamento della pandemia della Regione Valle d’Aosta. Nelle ultime 24 ore non si registrano nuovi casi né decessi. Una persona, invece, risulta guarita. Attualmente in regione sono 119 i positivi, tutti in isolamento domiciliare.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti