Il bollettino della pandemia

Coronavirus, in Italia altri 22.409 casi e 332 vittime

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 345.336 tamponi effettuati: tasso di positività sale al 6,2%

Coronavirus: il bollettino del 10 marzo - I dati di oggi

4' di lettura

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Contagi ancora in crescita in Italia. Sono 22.409 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, 2.660 in più rispetto a ieri. Il dato si basa su un totale di 361.040 tamponi effettuati (da metà gennaio si contano sia test rapidi antigenici di ultima generazione che i tamponi molecolari) contro i 345.336 del giorno precedente. Il tasso di positività (rapporto positivi/test) odierno è del 6,2%, ieri era stato del 5,7%, quindi si registra un aumento dello 0,5 per cento.

Il report quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e della Protezione civile alle 17.30 di oggi, mercoledì 10 marzo, rileva anche 332 vittime, 44 in meno rispetto alle 376 di ieri. Il totale delle vittime registrate dall'inizio dell'emergenza Covid è arrivato così a 100.811.

Loading...

Sul fronte sanitario, il totale dei ricoverati in terapia intensiva è pari a 2.827 (+71 rispetto a ieri, quando erano in totale 2.756), e 22.882 i soggetti ricoverati con sintomi. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 461.365 (+7.631: erano 453.734). Nel complesso, gli attualmente positivi sono 487.074 (+8.191). Il totale dei dimessi/guariti da febbraio 2020 a oggi è invece pari a 2.535.483 (+13.752 in 24 ore). I casi totali di contagio rilevati dall'inizio della pandemia sono arrivati a 3.123.368 unità.

In Emilia Romagna 2.155 nuovi positivi e 43 decessi

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 287.136 casi di positività, 2.155 in più rispetto a ieri, su un totale di 41.414 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5,2 per cento. Aumentano ancora, inoltre, i ricoveri: pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 333 (+26 rispetto a ieri), 3.094 quelli negli altri reparti Covid (+53). Purtroppo si registrano anche 43 nuovi decessi. In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione sono stati 10.914.

1.571 contagiati su 12.262 test in Puglia, 27 morti

Sono in notevole crescita rispetto a ieri i nuovi casi positivi al Covid 19 oggi in Puglia a fronte di un aumento dei test. Secondo quanto reso noto dal bollettino epidemiologico quotidiano, su 12.262 test per l'infezione da coronavirus sono stati registrati 1.571 casi positivi. Ieri i contagi erano 1.286 su 10.732 tamponi. Sono stati rilevati anche 27 decessi, ieri erano 39. In tutto in Puglia sono morte 4.188 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.649.866 test. Sono 118.125 i pazienti guariti. Ieri la cifra era arrivata a 117.371 (+754). Crescono quindi i casi attualmente positivi: sono 36.595 a fronte dei 35.805 (+790) di ieri. I pazienti ricoverati sono 1.562 mentre ieri erano 1.532 (+30).

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

Loading...

In Veneto altri 1.561 nuovi casi, incidenza del 3,6%

Salgono ancora i contagi da Coronavirus nel Veneto, che registra oggi 1.561 casi di positività nelle ultime 24 ore. I decessi sono stati 14. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti da inizio epidemia sale a 346.436, quello delle vittime è salito a 10.023. Peggiora ancora la situazione negli ospedali, dove sono oggi 1.504 i ricoverati Covid (+48 rispetto a ieri). Nei reparti non critici vi sono 42 pazienti in più, nelle terapie intensive la crescita è stata di 6. I 1.561 nuovi positivi sono stati scoperti con l'effettuazione di 43.993 tamponi , pari ad una incidenza del 3,6 per cento.

38mila test nel Lazio: 1.654 positivi (+223), 22 decessi

Aumentano i casi, i ricoveri e le terapie intensive nel Lazio, mentre diminuiscono i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%. i casi a Roma città sono a quota 700. Oggi superata la soglia delle 600mila somministrazioni che rappresentano oltre il 10% della popolazione del Lazio già vaccinati 200mila over 80, 55mila personale della scuola, 26mila personale Forze dell'ordine, oltre 7mila super fragili.

La saturazione delle terapie
Loading...

In Friuli Venezia Giulia positività al 7,55%

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.273 tamponi molecolari sono stati rilevati 474 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,55 per cento. Sono inoltre 3.285 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 392 casi (11,93%). I decessi registrati sono 12, a cui se ne aggiunge un altro avvenuto a gennaio; i ricoveri nelle terapie intensive sono 64 mentre quelli in altri reparti risultano essere 489. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia

Il numero di dosi somministrate che vengono comunicate quotidianamente sulla base delle segnalazioni delle regioni. Il numero di vaccinati sull'ultimo giorno potrebbe essere parziale, viene aggiornato più volte durante la giornata

Loading...

In Abruzzo 372 nuovi casi, 10 i morti

Sono complessivamente 58.323 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza (il totale risulta inferiore in quanto sono stati sottratti casi comunicati nei giorni scorsi e risultati duplicati o in carico ad altra Regione). Rispetto a ieri si registrano 372 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 96 anni). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 74. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 10 nuovi casi e sale a 1.835. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 43.255 dimessi/guariti (+451 rispetto a ieri).

Dap, oltre mille i detenuti già vaccinati contro covid

Sono 1.005 i detenuti vaccinati contro il covid. A fornire il dato aggiornato a ieri è il capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Bernardo Petralia, in audizione in commissione Antimafia. Tra il personale dell'amministrazione penitenziaria sono 5.400 le persone “avviate alla vaccinazione” ha spiegato Petralia.

Dove eravamo rimasti

Ieri si sono conteggiati 19.749 nuovi positivi al Coronavirus a fronte di 345.336 tamponi effettuati (ieri 184.684), con una percentuale di positivi rispetto ai tamponi del 5,7%, in calo rispetto al 7,5% di ieri. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 376 (ieri 318), per un totale dall'inizio della pandemia di 100.479 decessi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti