i dati sulla pandemia

Coronavirus, ultimi aggiornamenti: in Italia 629 nuovi casi e 4 vittime in 24 ore

I dati aggiornati al 15 agosto diffusi dalle Regioni, dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. A far impennare il dato complessivo le 154 vittime comunicate dalla Ausl di Parma “in seguito a una verifica interna dei dati dei decessi” e relative ai mesi di marzo, aprile e maggio, finora non conteggiate

Controlli e spiagge off-limits, i Comuni temono Ferragosto

I dati aggiornati al 15 agosto diffusi dalle Regioni, dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. A far impennare il dato complessivo le 154 vittime comunicate dalla Ausl di Parma “in seguito a una verifica interna dei dati dei decessi” e relative ai mesi di marzo, aprile e maggio, finora non conteggiate


3' di lettura

Continua il trend di forte crescita del Covid in Italia: nella giornata di Ferragosto si registrano infatti 629 nuovi casi di contagio in più rispetto al giorno precedente (ieri erano 574). In Veneto (+120), Lombardia (+94) e Emilia Romagna (+71) i maggiori incrementi. Solo in Trentino e Valle d'Aosta non si sono registrati nuovi casi. È questo il dato-base fornito dal bollettino sulla diffusione della pandemia in Italia, diffuso congiuntamente poco dopo le 17 da ministero della Sanità e Protezione civile.

In Emilia Romagna 155 vittime in più tra marzo e aprile

Nelle ultime 24 ore si registrano anche 4 nuovi decessi (dai 3 di ieri), ai quali vanno però sommati oggi altre 154 vittime comunicate dalla Ausl di Parma “in seguito a una verifica interna dei dati dei decessi” e relative ai mesi di marzo, aprile e maggio, finora non conteggiate. Questo porta il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza Covid a quota 35.392 (ieri 35.234), di cui quasi la metà in Lombardia (16.837). Le persone attualmente positive sono 14.406 (dalle 14.249 della precedente rilevazione). I casi totali di contagio rilevati sono 253.438 (252.809). Quanto ai dimessi/guariti, il loro numero è pari a 203.640 (erano 203.326).

Loading...
I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oltre 53mila test diagnostici effettuati

Come noto, il quadro dell'andamento del contagio nel nostro Paese è influenzato in particolare dal numero dei tamponi effettuati quotidianamente dai laboratori delle Regioni. Su questo fronte, il monitoraggio del ministero della Sanità rileva nelle ultime 24 ore 53.123 tamponi effettuati (ieri sono stati 46.723), che portano il totale dei test dall'inizio dell'epidemia a 7.520.610 (per 4.433.461 casi testati). Venerdì 14 agosto i test effettuati sono stati invece 46.723. Il bollettino Salute-Protezione civile del 15 agosto riporta anche il numero dei soggetti ricoverati in terapia intensiva, che sono 55. I soggetti ricoverati con sintomi sono invece 764, mentre le persone tenute sotto osservazione medica in isolamento domiciliare risultano 13.587.

In Veneto +522 persone in isolamento

Forte balzo in avanti in Veneto dei soggetti in isolamento domiciliare perchè positivi al coronavirus. Nelle ultime 24 ore - secondo il bollettino della Regione - sono cresciuti di 522 unità, passando da 5.963 a 6.485, dei quali 122 con sintomatologia.È l'effetto dei nuovi focolai, scoperti in particolare nel Trevigiano, e della catena di contatti che questi hanno generato. La provincia con il più alto numero di isolamenti è Verona, con 1.905. seguita da Padova (1.218) e Treviso (1.207). Nel complesso, il Veneto registra 120 nuovi contagi, per un dato complessivo di 21.132 positivi dall'inizio dell'epidemia. Sale anche il numero delle vittime, con un nuovo decesso; il totale dei morti (tra ospedali e case di riposo) raggiunge così i 2.096.

In Lombardia accertati 94 i nuovi casi, un morto

Aumentano guariti e dimessi in Lombardia (+113). I guariti/dimessi sono complessivamente 75.125, di cui 1.338 dimessi e 73.787 guariti. I nuovi casi registrati sono invece 94 (di cui 10 “debolmente positivi' e 3 a seguito di test sierologico). Nelle ultime 24 ore nella regione sono stati effettuati 7.028 tamponi, che portano il totale complessivo a 1.408.872. Al momento, in terapia intensiva ci sono 12 pazienti (dato stabile). I ricoverati non in terapia intensiva sono invece 149 persone (-4). Il totale complessivo dei decessi è di 16.837 (+1).

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Cinque positivi su 230 tamponi esaminati in Basilicata

Cinque tamponi positivi sui 230 esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto la task force regionale, spiegando che uno dei nuovi positivi riguarda un caso cosiddetto di rientro, di un giovane tornato in Basilicata da un periodo di vacanza in Croazia. Attualmente, sono 12 i residenti in Basilicata positivi al coronavirus e sono tutti in isolamento domiciliare, mentre una donna è tuttora ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale “San Carlo” di Potenza: è guarita dal covid-19 ed è in attesa di essere dimessa. Sono 36 i migranti in isolamento in strutture di accoglienza. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, in Basilicata sono morte 28 persone per il coronavirus e 374 sono guarite. Su 50.856 tamponi esaminati, 50.251 sono risultati negativi.

Nessun decesso in Puglia, ma 22 casi positivi in più

Nel giorno di Ferragosto in Puglia si sono registrati 1.745 test per l'infezione daa coronavirus e sono risultati positivi 22 soggetti: 7 casi residenti in provincia di Bari, 13 casi residenti in provincia di Foggia, 2 casi residenti in provincia di Taranto. Nessun decesso rilevato nelle 24 ore. Dall'inizio dell'emergenza nella regione sono stati effettuati 266.293 test, mentre i pazienti guariti risultano 3.981. 308 i casi attualmente positivi.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti