i dati della pandemia

Coronavirus, ultime notizie in Italia: balzo dei nuovi casi (+384) per l’«effetto Mantova», 10 decessi

Gli aggiornamenti di mercoledì 5 agosto sull’andamento del contagio in base ai dati diffusi dal ministero della Salute e dalla Protezione civile

Coronavirus, a Napoli perquisizioni e indagini sui Covid hospital

Gli aggiornamenti di mercoledì 5 agosto sull’andamento del contagio in base ai dati diffusi dal ministero della Salute e dalla Protezione civile


3' di lettura

Ben 384 casi (+194) di contagio da Covid-19 in più, di cui un terzo, 138, solo in Lombardia: un dato condizionato dall’”effetto Mantova”, dove si trova un focolaio che interessa i lavoratori di un’azienda agricola. Questo, da solo, oggi ha contributo con 62 contagiati segnalati dai laboratori alla Regione. È quanto ci dice il consueto bollettino sulla diffusione della pandemia in Italia, diffuso congiuntamente poco dopo le ore 17 da ministero della Sanità e Protezione civile. Si tratta di una notevole avanzata dei nuovi positivi, il più alto da tempo: ieri, lunedì 3 agosto, l'incremento era stato di 190 unità. Le persone attualmente positive sono quindi 12.646 (+ 164 dalle 12.482 della precedente rilevazione), mentre il numero totale dei decessi registrati è cresciuto nelle 24 ore di 10 unità - il doppio di ieri - arrivando a 35.181 (erano 35.171). I casi totali di contagio registrati dall'inizio della pandemia sono 248.803. Solo una regione senza nuovi casi: la Valle d'Aosta.

Il quadro dei dati elaborati giornalmente dal ministero della Sanità riflette anche il numero consistente di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore: siamo a +56.451unità, dato in aumento che porta il totale dei test effettuati dall'inizio dell'epidemia a 7.041.040 (per 4.184.765 casi testati). Il bollettino riporta anche il numero dei soggetti ricoverati in terapia intensiva, che rimane stabile e ammonta a 41 unità, senza incrementi. I ricoverati con sintomi sono invece 764 (+3), mentre le persone tenute sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono 11.841 (+161).

Tre migranti ricoverati a Caltanissetta

Sono tre in tutto i migranti (un tunisino e due pakistani) ricoverati al reparto di malattie infettive dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta (Sicilia) dopo l'arrivo di 322 persone al Cara di Pian del Lago. Uno di loro è già stato dichiarato positivo al coronavirus per altri due si è in attesa dell'esito del tampone eseguito nella serata di ieri . “Sono veramente stupito dalla gestione dei migranti da parte dell'Asp di Agrigento - ha detto il sindaco Roberto Gambino - che è responsabile dei tamponi e ci ha inviato l'esito soltanto adesso. Sono assolutamente in disaccordo sull'invio di persone potenzialmente positive e chiedo garanzie per la cittadinanza di Caltanissetta e che ciò non avvenga più. Esigo che da questo momento tutto venga gestito dall'Asp di Caltanissetta e che vengano fatti con grande urgenza, ed entro 24 ore, a tutti i presenti a Pian del Lago, compresi operatori e forze dell'ordine, i tamponi seguendo i protocolli in atto per l'emergenza covid-19. Chiedo ancora una volta il potenziamento da parte del Governo delle forze dell'ordine”.

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Si fermano i decessi in Veneto, 21 nuovi positivi

Nessun nuovo decesso in Veneto nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus. È quanto emerge dal bollettino diffuso dalla Regione Veneto, raffrontando i dati delle ultime 24 ore. Il totale delle morti rimane fermo a 2.077. Cresce il numero dei tamponi positivi, passati da 20.253 a 20.294, il totale dei casi positivi sale da 11 a 32 (13 solo a Venezia) e i casi attualmente positivi da 1.065 a 1.067.

In Toscana 11 nuovi positivi e nessun decesso

In Toscana, alle ore 12.00, sono invece 10.530 i casi di positività al coronavirus, 11 in più rispetto a ieri (4 identificati in corso di tracciamento e 7 da attività di screening). Due degli 11 nuovi casi sono stati identificati grazie ai test effettuati negli aeroporti toscani. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 438.634, 3.893 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 415, +2,5% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in Regione. Le persone complessivamente guarite sono 8.978.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Due nuovi casi in Umbria ma c'è un guarito

In Umbria la giornata registra altri due casi accertati di coronavirus, che porta il totale a 1.479. Dopo diversi giorni si registra anche un nuovo guarito (in tutto 1.364), e un dimesso dall'ospedale di Terni. Ora nella regione i ricoverati sono sei, nessuno in terapia intensiva.I due nuovi casi segnalati dal sito istituzionale della Regione vengono entrambi indicati a Passignano sul Trasimeno. Salgono così da 34 a 35 gli attualmente positivi mentre rimangono 80 i morti registrati dall'inizio della pandemia. Nell'ultimo giorno sono stati eseguiti 1.131 nuovi tamponi, 124.855 complessivi.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti