Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 13.447 casi e 476 vittime

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 304.990 tamponi effettuati. Il tasso di positività scende al 4,4% dal 5,1% di ieri. Superate le 115mila vittime da inizio pandemia

Coronavirus: il bollettino del 13 aprile - I dati di oggi

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.30 di oggi, martedì 13 aprile, sono 13.447 i nuovi positivi (ieri erano 9.789) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 519.220 unità. Il dato è stato elaborato sulla base di 304.990 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 190.365 di lunedì (come sempre sono conteggiati sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari).

Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta così al 4,4% (ieri era al 5,1%, domenica al 6,2%). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 446, per un totale di 115.080 decessi registrati da febbraio 2020.

Loading...

Degli oltre 500mila italiani attualmente positivi, 26.952 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (-377: ieri erano 27.329) e 3.526 nei reparti di terapia intensiva (erano 3.593), in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 242 (ieri 167). I soggetti tenuti sotto osservazione medica a isolamento domiciliare sono invece 488.742. Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 3.158.725.

Le Regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (1.975), Piemonte (1.057), Lazio (1.164), Puglia (1.191), Campania (1.627) ed Emilia Romagna (785).

In Campania 1.627 nuovi contagi e 7 morti

Sono 1.627 i nuovi casi di contagio al Covid-19 registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 21.453 tamponi, di cui 6.882 antigenici. Lo comunica l'Unità di crisi della Regione, specificando che 1.073 dei nuovi positivi sono asintomatici, 554 quelli con sintomi. I guariti sono 1.848 e le vittime crescono di 7 unità (5 deceduti nelle ultime 48 ore, 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri). Sono 133 i posti letto di terapia intensiva occupati (656 il totale di quelli disponibili), 1.592 i ricoverati nei reparti (3.160 i posti a disposizione).

Puglia: 1.191 nuovi casi e 54 decessi

Oggi in Puglia su 13.107 test analizzati, sono risultati 1.191 casi positivi al Coronavirus, con una incidenza del 9% (ieri era del 13,1%). Sono stati inoltre registrati 54 decessi (ieri 39). Cala il numero dei pazienti ricoverati in ospedale, che oggi sono 2.228 (20 in meno di ieri). Aumenta di poco, inoltre, il numero dei pugliesi attualmente positivi, che sono 51.634 (58 in più di ieri, sui complessivi 212.536 contagiati da marzo 2020), ma aumenta di 1.079 unità il numero dei guariti, passando dai 154.541 di ieri ai 155.620 odierni. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.020.917 test. Complessivamente i pugliesi deceduti per Covid sono 5.282.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

Loading...

D'Amato (Lazio): ”Oggi 1.164 casi, 36 decessi e 1.024 guariti”

Oggi nel Lazio “su oltre 13 mila tamponi (+4.642) e oltre 20 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.164 casi positivi (+107), 36 i decessi (-1) e +1.024 i guariti. Aumentano i casi e i ricoveri, mentre diminuiscono i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 600”. Lo sottolinea l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19.

In calo i positivi in Umbria, tre ricoveri in più

Ancora in discesa il numero degli attualmente positivi al Covid in Umbria: secondo i dati giornalieri della Regione, aggiornati al 13 aprile, sono 3.856 (46 in meno di ieri). In lieve risalita invece i ricoverati, 320 in tutto, tre in più di ieri, mentre resta invariato il numero dei posti occupati nelle terapie intensive, 41. I nuovi contagi accertati nelle ultime 24 ore sono 109. I guariti sono 152 e si registrano altri tre morti, 1.301 in totale. I tamponi molecolari analizzati sono 3.120 e 4.483 i test antigenici. Il tasso di positività complessivo è 1,4 per cento (ieri 3,78) e del 3,5 rispetto ai soli molecolari (ieri 9,4).

Calano i nuovi casi e i ricoveri in Emilia Romagna

Segnano una diminuzione rispetto agli ultimi giorni i nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna: sono 785 nel bollettino quotidiano della Regione, su 26.058 tamponi. Il trend di abbassamento della curva è visibile guardando le misurazioni ogni cinque giorni: dagli 8.597 casi dell'1-5 aprile si è passati ai 5.413 del 6-10 aprile, 3.184 in meno (-37%). Calano anche i ricoveri, cento in meno nei reparti Covid (2.654), uno in meno in terapia intensiva (331). Si registrano anche altri 41 morti, 29 uomini e 12 donne, con età media 79,5 anni.

La saturazione delle terapie
Loading...

Toscana, altri 34 morti in un giorno

Altri 934 nuovi positivi, con età media di 44 anni, e altri 34 morti (età media 81,4 anni) in Toscana nelle ultime 24 ore a causa del Coronavirus secondo il report aggiornato della Regione. Il totale dei deceduti in Toscana arriva a 5.726 vittime di cui 78 non residenti nella regione. Invece, i nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente portando il totale dei positivi in Toscana a 210.857 totali, mentre i guariti crescono di più - 1.117 persone, e raggiungono quota 177.717 unità. Gli attualmente positivi sono oggi 27.414, in calo dello 0,8% rispetto a ieri.

Nel Lazio 52.172 casi positivi, 392 in terapia intensiva

Sono 52.172 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 3.064 ricoverati, 392 in terapia intensiva e 48.716 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 244.661, i decessi 7.106 e il totale dei casi esaminati è pari a 303.939, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

In Abruzzo 174 nuovi casi e 21 morti da ieri

Sono complessivamente 68.265 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 174 nuovi casi. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 21 nuovi casi e sale a 2.269. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità dell'Abruzzo. Gli attualmente positivi (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10.261 (-149 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 940.778 tamponi molecolari (+3.238 rispetto a ieri) e 372.875 test antigenici (+1.987 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari al 3.3 per cento.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Veneto 883 nuovi casi e 42 decessi

Sono 883 i nuovi positivi in Veneto nelle ultime 24 ore, su 37591 tamponi, +42 i decessi. Gli attualmente positivi sono 30.559. I ricoveri in area critica sono -30, in terapia intensiva -16. Lo ha detto il governatore del Veneto Luca Zaia in conferenza stampa.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Marche, in 24 ore - 22 ricoveri, sono 840

Ricoveri per Covid-19 in picchiata nelle ultime 24ore nelle Marche: sono passati da 862 a 840 (-22). Il calo più consistente si è verificato nei reparti non intensivi (514; -20) mentre in Terapia intensiva ci sono due degenti in meno (127) e la situazione in Semintensiva è rimasta invariata (199). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione che dà conto anche di 54 persone dimesse nell'ultima giornata. In crescita gli assistiti nei pronto soccorso (41; +7), che non vengono conteggiati tra i ricoverati, e invariato il numero di ospiti di strutture territoriali (248). In discesa anche i positivi in isolamento domiciliare (7.110; -83) e le quarantene per contatto con positivi (13.239; -85) tra i quali ci sono 5.554 persone con sintomi e 227 operatori sanitari. I guariti/dimessi sono 82.073 (+316). Nelle ultime 24ore i casi di positività al Coronavirus sono stati invece 222, per un rapporto positivi/testati all'11 per cento.

Basilicata, 184 contagi e 3 decessi

In Basilicata sono 184 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (179 sono residenti), su un totale di 1.460 tamponi molecolari, e sono 3 i decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 5.003 (+96), di cui 4.822 in isolamento domiciliare. Sono 15.227 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 474 quelle decedute. In calo il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 181 (-9). In lieve calo il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 13 a 12. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 297.198 tamponi molecolari, di cui 273.404 sono risultati negativi, e sono state testate 175.334 persone.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti