Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 11.807 casi e 258 vittime, tasso di positività al 3,6%

Al momento le Regioni sopra la soglia oltre la quale diventa difficile la presa in carico di malati non Covid sono Lombardia, Marche, Toscana e Puglia

Coronavirus: il bollettino del 6 maggio - I dati di oggi

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.30 di oggi, giovedì 6 maggio, sono 11.807 i nuovi positivi (+1.222 giorno su giorno: ieri erano 10.585) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 402.802 unità. Il dato è stato elaborato sulla base di 324.640 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 327.169 di mercoledì (come sempre sono conteggiati sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta così al 3,6% (ieri era al 3,2%). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 258, per un totale di 122.263 decessi registrati da febbraio 2020.

Degli oltre 400mila italiani attualmente positivi, 16.867 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (ieri erano 17.520) e 2.308 nei reparti di terapia intensiva (erano 2.368). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 383.627. Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 3.557.133.

Loading...

Le Regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (2.151), Veneto (850), Piemonte (903), Lazio (1.007), Puglia (877), Campania (1.503), Emilia Romagna (824), Sicilia (1.202) e Toscana (861).

Nel Lazio 1.007 casi e 39 decessi, Roma a quota 500

“Oggi su oltre 19mila tamponi nel Lazio (+2.232) e oltre 18mila antigenici per un totale di oltre 37mila test, si registrano 1.007 casi positivi (+169), 39 i decessi (=) e +2.375 i guariti. Aumentano i casi, sono stabili i decessi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500”. Questo il bilancio quotidiano dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Veneto, +850 contagi e 7 decessi nelle ultime 24 ore

Il Veneto registra 850 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, e 7 decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Gli infetti totali dall'inizio dell'epidemia salgono così a 415.822, le vittime a 11.404. È in continua discesa la curva dei ricoveri negli ospedali. Nei normali reparti medici sono 1.113 (-50) i posti letto occupati da pazienti Covid, nelle terapie intensive sono 168 (-5).

Toscana: 861 nuovi casi e 33 decessi, sempre in calo i ricoveri

In Toscana sono 861 i nuovi contagiati dal Covid (834 confermati con tampone molecolare e 27 da test rapido antigenico), che portano il numero totale dei positivi a 231.145 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 206.136 (89,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 14.909 tamponi molecolari e 11.227 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3,3% è risultato positivo. Sono invece 9.323 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 18.668, -1,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.415 (32 in meno rispetto a ieri), di cui 225 in terapia intensiva (4 in meno). Oggi si registrano 33 nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Puglia 877 casi su 11.893 test, 27 i morti

Sono in calo oggi i nuovi casi di Covid-19 in Puglia. Allo stesso tempo diminuiscono anche i test ma in modo lievemente meno evidente. Aumentano i decessi rispetto a ieri mentre sono in forte aumento i guariti e pertanto anche gli attuali positivi flettono notevolmente. In calo anche i ricoverati. I dati principali del bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del Dipartimento della salute, segnalano che, su 11.893 test per l'infezione da coronavirus, sono stati registrati 877 casi positivi. Ieri i tamponi erano 12.351 e i contagi 1.171. I decessi di oggi ammontano a 27. In tutto in Puglia hanno perso la vita 6.037 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.285.654 test.

Ancora un calo di ricoverati in Umbria

Si allenta ulteriormente la pressione per la pandemia sugli ospedali dell'Umbria dove sono ora ricoverati 162 pazienti Covid, otto meno di ieri, 22 dei quali, meno due, nelle terapie intensive. In base ai dati aggiornati sul sito della Regione, nell'ultimo giorno sono stati registrati 99 nuovi positivi, 141 guariti e un morto. Gli attualmente positivi sono ora 2.684, 43 meno del giorno precedente. Sono stati analizzati 2.432 tamponi e 4.488 test antigenici. Il tasso di positività è quindi del 1,4 per cento sul totale (ieri 1,6) e del 4 per cento sui soli molecolari (ieri 3,8).

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

282 positivi nelle Marche nell'ultima giornata

Sono 282 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le 2.454 nuove diagnosi. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche “nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.441 tamponi: 2.454 nel percorso nuove diagnosi (di cui 647 nello screening con percorso Antigenico) e 1.987 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'11,5%)”. Sui 647 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 36 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%”.

Agenas, terapie intensive al 26%, solo 4 oltre soglia del 30%

Scende al 26% il livello di occupazione delle terapie intensive, ovvero quattro punti sotto la soglia critica del 30 per cento. Tornano quindi al valore dello scorso 1 febbraio, ovvero prima dell'effetto della terza ondata dell’epidemia di Coronavirus. Solo quattro Regioni, inoltre, superano tale soglia oltre la quale diventa difficile la presa in carico di malati non Covid: Lombardia, Marche, Toscana e Puglia. Lo mostrano i dati dell'Agenzia Nazionale per i Servizi sanitari regionali (Agenas), relativi alla giornata del 5 maggio. Il 27 aprile, le terapie intensive erano al 30% e sette le Regioni oltre questo valore.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

In Basilicata 140 casi e 1 decesso

Sono 140 i nuovi casi di contagio registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 1.436 tamponi molecolari processati. Lo comunica la task force della Regine Basilicata, specificando che dei nuovi positivi, 137 sono residenti nel territorio lucano. Le persone guarite sono 232. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.961, di cui 5.797 in isolamento domiciliare. Sono invece 17.579 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 524 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 164. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 330.685 tamponi molecolari, di cui 303.438 sono risultati negativi, e sono state testate 191.705 persone.

174 nuovi positivi e 173 guariti in Abruzzo, nessun decesso

Sono complessivamente 72.090 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 174 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 98 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti non registra alcun nuovo caso e resta fermo a 2.422. Lo rende noto l'Assessorato regionale alla Sanità precisando che nel numero dei casi positivi sono compresi anche 61.506 dimessi/guariti (+173 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 8.162 (+1 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1.034.981 tamponi molecolari (+4.385 rispetto a ieri) e 421.866 test antigenici (+1.905 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.8 per cento.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti