Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 5.273 casi e 54 vittime. In rianimazione 49 ingressi, record dal 22 maggio

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 238.073 tamponi effettuati

Coronavirus: il bollettino del 17 agosto 2021

4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.05 di oggi, martedì 17 agosto, sono 5.273 i nuovi positivi al Coronavirus (+ 1.599 giorno su giorno: ieri erano 3.674) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 129.116 unità. Il dato è stato elaborato sulla base di 238.073 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 74.023 di lunedì (come sempre sono considerati nel conteggio sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta così al 2,2%. in calo (ieri era allo 4,9%). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 54 (+30), per un totale di 128.510 decessi registrati da febbraio 2020.

Degli oltre 129mila italiani attualmente positivi, 3.472 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (ieri erano 3.334) e 423 nei reparti di terapia intensiva, con 49 ingressi quotidiani, il dato più alto dallo scorso 22 maggio. I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 125.221 (+263, erano 124.958). Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 4.191.980. Spicca la situazione critica della Sicilia, con 9 nuovi accessi in terapia intensiva che portano il totale a 77 e ben 1.229 nuovi positivi.

Loading...

Veneto; 422 nuovi casi, crescono ricoveri (+23)

Sono 422 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 446.514. Si registrano inoltre 3 decessi, per il totale a 11.657. Il dato emerge dal Bollettino regionale. Calano gli attuali positivi, che sono 12.965 (-451), ma crescono i ricoverati, che oggi sono 244 (+23) di cui 206 (+20) in area non critica e 38 (+3) in terapia intensiva. Il 75% dei ricoverati risulta non essere vaccinato.

In Emilia Romagna 478 nuovi positivi e sette decessi

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 404.078 casi di positività, 478 in più rispetto a ieri, su un totale di 27.710 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 1,7 per cento. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 5.525.796 dosi; sul totale sono 2.531.248 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Toscana: cinque morti in un giorno, 38 in terapia intensiva

Ancora cinque morti per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore secondo il report giornaliero che riferisce di altri 396 nuovi casi di positivi (età media 37 anni). I cinque deceduti sono di Firenze (3), Lucca e Arezzo. In Toscana sono ora 262.899 i casi totali di positività al Coronavirus, (+0,2% sul giorno precedente). Stesso incremento percentuale dei guariti che sono stati 505 in un giorno a tampone negativo (+0,2%) e raggiungono il totale di 243.667 unità. Gli attualmente positivi sono oggi in lieve calo a 12.274 totali (-0,9%) su ieri. Tra loro i ricoverati sono 347 (+13 persone su ieri, +3,9%) di cui 38 in terapia intensiva (una persona in più). Altre 11.927 persone positive sono in isolamento a casa con “sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere” o senza sintomi (-127 su ieri, -1,1%).

Nel Lazio 17.812 casi positivi, 66 in terapia intensiva

Sono 17.812 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 505 ricoverati, 66 in terapia intensiva e 17.241 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 341.729 e i morti 8.489 (+8), su un totale di 367.990 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Umbria, crescono i ricoveri, due nuovi pazienti in intensiva

Aumentano per il secondo giorno consecutivo i ricoveri negli ospedali causa covid in Umbria. Le persone ricoverate nei reparti ordinari sono 49, in crescita rispetto alle 38 di ieri. In terapia intensiva si trovano quattro pazienti, mentre ieri erano due. È quanto emerge dagli ultimi dati sull’andamento della situazione sanitaria in Umbria diffusi dalla regione. Si tratta di numeri che andranno monitorati, poiché in appena due giorni i ricoveri sono passati da 35 a 49, dopo diverse settimane di relativa stabilità. I nuovi positivi nelle ultime ventiquattro ore sono stati 135, dato che fa salire il numero degli attualmente positivi, dopo tre giorni di discesa, a 2214. Invariato da giorni il numero dei deceduti.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

In Basilicata 55 positivi su 734 tamponi analizzati

Cinquantacinque dei 734 tamponi analizzati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che è stata registrata un’altra vittima del coronavirus (sono 573 dall’inizio dell’emergenza). Le persone ricoverate negli ospedali sono 37 e sono 1.106 quelle positive che si trovano in isolamento domiciliare. Sono state somministrate 3.575 dosi di vaccino: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 379.791 (68,6 per cento), mentre coloro che hanno avuto anche la seconda sono 297.791 (53,7 per cento).

Agenas: Intensive in Sardegna a 11%, ricoveri in Sicilia al 16%

Sale la percentuale di ricoveri Covid in Italia con la Sardegna che supera la soglia del primo scalone, indicato dai nuovi parametri, per le terapie intensive (10%) all’11% (+1%) e la Sicilia quello dei pazienti in reparto (15%), con il 16% (+1%) dei ricoveri in area non critica per Coronavirus. È quanto emerge dall'aggiornamento del portale Agenas al 16 agosto. In dettaglio, il dato nazionale vede in aumento le terapie intensive a 5% (+1%) e i ricoveri al 6% (0%).

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

In Alto Adige 55 nuovi casi positivi

I laboratori dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige hanno accertato, nelle ultime 24 ore, 55 nuovi casi di positività al Covid-19. Di questi, 22 sono stati rilevati sulla base di 776 tamponi pcr (251 dei quali nuovi test) e 33 sulla base di 6.261 test antigenici. Mentre non vengono segnalati nuovi decessi, resta stabile il numero dei ricoveri che sono 18, di cui uno in terapia intensiva. Altri due pazienti Covid-19 sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.377 (28 in più rispetto ad ieri), mentre i guariti totali sono 74.308 (41 in più).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti