Il bollettino della pandemia

Coronavirus: il calo continua, oggi 6.656 casi e 136 vittime

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 294.686 tamponi effettuati

Coronavirus: il bollettino del 15 maggio 2021

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Il calo dei contagiati e delle vittime continua: sono 6.659 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, 908 in meno rispetto ai 7.567 rilevati ieri. Il dato si basa su un totale di 294.686 tamponi effettuati (vengono considerati sia test rapidi antigenici che i tamponi molecolari) contro i 298.186 del giorno precedente. Il numero dei tamponi si riflette sulla percentuale di positività sul totale dei test fatti: il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi scende al 2,25% dal 2,5% di venerdì e il 2,8% di giovedì.

Il report quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e della Protezione civile alle 17.10 di oggi, sabato 15 maggio, conta anche 136 vittime, 46 in meno rispetto alle 182 registrate ieri. Il totale delle vittime rilevate dall'inizio dell'emergenza Covid è arrivato così a 124.063.

Loading...

Questo invece il quadro relativo ai soggetti presi in carico dal nostro sistema sanitario, dove si conferma il calo della pressione dovuta all'emergenza: il totale dei ricoverati per Covid nei reparti di terapia intensiva è pari a 1.805 unità (-55 rispetto a ieri, quando erano in totale 1.860), con 66 i nuovi ingressi, mentre sono 12.493 i soggetti ricoverati con sintomi del Coronavirus nei reparti ordinari (-557). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 318.532 (erano 324.696). Nel complesso, le persone attualmente positive si mantengono leggermente al di sopra delle 300mila unità, arrivando a 332.830 (-6.776). Il totale dei soggetti dimessi/guariti da febbraio 2020 a oggi è invece pari a 3.696.481 (+13.292). I casi totali di contagio rilevati dall'inizio della pandemia sono arrivati a 4.153.374.

Puglia, 567 casi su 9.984 test, 11 i morti

Sono in leggero calo oggi in Puglia i nuovi casi positivi al Covid 19 a fronte di un aumento del numero di test. Anche i decessi calano. Un balzo notevole si registra ancora per quanto riguarda i guariti e pertanto sono in diminuzione sia gli attuali positivi che i ricoveri. Continua l'andamento confortante della pandemia come si evince dal bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del Dipartimento Promozione della Salute. Su 9.984 tamponi, sono stati rilevati 567 casi positivi. Ieri i nuovi casi erano 591 su 9.827 test. Sono stati registrati 11 decessi. In tutto hanno perso la vita 6.254 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.373.878 test. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 245.945.

Emilia Romagna: 530 nuovi positivi e 14 morti

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 379.130 casi di positività, 530 in più rispetto a ieri, su un totale di 26.013 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2 per cento. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, in maggioranza già immunizzati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Campania 946 nuovi casi e 8 morti

Nelle ultime 24 ore in Campania si registrano 946 nuovi contagi da Covid-19, di cui 292 sintomatici e 654 asintomatici. A comunicarlo e l'Unità di crisi della Regione. Sono stati effettuati 18.390 tamponi molecolari, 6.491 antigenici. Si registrano 8 decessi, di cui 7 nelle ultime 48 ore, 1 in precedenza ma registrato ora (6.805 in totale). I nuovi guariti risultano 1.431. Ci sono 102 posti letto di terapia intensiva occupati sui 656 disponibili, mentre 1.196 sono quelli di degenza impiegati su 3.160.

In Toscana 491 nuovi positivi, 19 i decessi

In Toscana sono 491 i nuovi casi di positività al Covid (469 confermati con tampone molecolare e 22 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 236.263 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 215.214 (91,1% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 12.374 tamponi molecolari e 11.687 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2% è risultato positivo. Sono invece 7.896 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 6,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 14.531, -3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.064 (53 in meno rispetto a ieri), di cui 180 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 19 nuovi decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

54 nuovi positivi su 7.611 test analizzati in Umbria

Sono 54 i nuovi contagi al Covid accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su un totale di 7.611 test analizzati (fra antigenici e tamponi molecolari). Secondo i dati della Regione aggiornati al 15 maggio, i guariti sono 126 e si registrano altre tre vittime. Gli attualmente positivi scendono così a 2.406 (75 in meno). In calo anche i ricoveri, oggi 138 (sei in meno di ieri) di cui 16 (due in meno) in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati in particolare 4.920 test antigenici e 2.691 tamponi molecolari. Il tasso di positività complessivo è 0,7 per cento. Quello relativo ai soli molecolari è 2 per cento.

Marche, 149 positivi in un giorno, 68 nel Pesarese

Nell'ultima giornata 149 casi di positività al Coronavirus nelle Marche su 2.144 nuove diagnosi per un rapporto positivi/test del 6,9%. Altri 24 casi (da sottoporre a tampone molecolare) emergono nel percorso Screening Antigenico (711 test) e il rapporto positivi/test è pari al 3%”. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Nel complesso in 24ore sono stati testati “3.677 tamponi: 2.144 nel percorso nuove diagnosi (di cui 711 nello screening con percorso antigenico) e 1.533 nel percorso guariti”. I positivi con sintomi sono 30.

D'Amato: “Oggi nel Lazio 621 casi e 5 decessi”

Oggi nel Lazio “su oltre 14.000 tamponi (-1.843) e oltre 17.000 antigenici per un totale di oltre 31.000 test, si registrano 621 nuovi casi positivi (-85), crollo del numero di decessi, che sono 5 (-5), 1.490 i guariti, in riduzione il numero dei ricoverati pari a 1.591 (-8). Le terapie intensive sono 233 (+2). Diminuiscono casi, decessi, e ricoveri. Aumentano le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 4,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,9%. I casi a Roma Città sono a quota 268, tra i dati più bassi dell'ultimo semestre”. Lo riferisce l'assessore alla Sanità e l'integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

In Basilicata 120 positivi, nessun decesso

In Basilicata ieri sono stati analizzati 1.484 tamponi molecolari: 120 sono risultati positivi al Coronavirus e di questi 117 appartengono a persone residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore non è stato registrato alcun decesso con il totale delle vittime lucane fermo quindi a 541. Con 187 nuove guarigioni (in totale 19.335), il numero dei lucani attualmente positivi è sceso da 5.142 a 5.072 (4.953 in isolamento domiciliare). Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 342.423 tamponi molecolari, 314.275 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 197.010 persone.

Vaia: ”richiamo vaccino anche in luoghi vacanza e aeroporti”

“Se la seconda dose del vaccino cade nel periodo delle ferie, vacciniamo anche nei luoghi di vacanza e negli aeroporti prima di partire. Aiutiamo la ripresa del Paese, del turismo e del benessere della persona per le vacanze in sicurezza”. È l'appello che lancia il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, tornando sulla necessità di incrementare le immunizzazioni.

Zero decessi in Trentino, 43 i nuovi contagi

Per il quarto giorno consecutivo non ci sono decessi per Covid in Trentino. Lo certifica il bollettino quotidiano diffuso dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari che riporta 43 nuovi contagi. Di questi, 15 su 889 tamponi molecolari analizzati che hanno confermato inoltre 11 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Di questi ultimi ieri ne sono stati notificati 1.673 e solo 28 sono risultati positivi. Sono 65 i pazienti ricoverati negli ospedali (3 in meno rispetto a ieri) di cui ancora 18 in rianimazione. Le dimissioni del resto (8 quelle di ieri) sono state più numerose dei nuovi ingressi (5). I nuovi guariti sono 49, per un totale pari a 42.669.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti