Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 8.864 casi e 316 vittime

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 146.728 tamponi effettuati. Lazio, D'Amato (Salute): 950 casi, sotto i 1.000 dopo quasi due mesi

Coronavirus, il cronoprogramma delle riaperture: dai ristoranti al calcetto, dalla scuola al cinema

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 8.864 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, 3.830 in meno rispetto ai 12.694 rilevati ieri, come sempre avviene dopo il finesettimana per la ridotta attività di contact tracing. Il dato si basa su un totale di 146.728 tamponi effettuati (vengono considerati sia test rapidi antigenici che i tamponi molecolari) contro i 230.116 del giorno precedente. Il numero dei tamponi si riflette sulla percentuale di positività sul totale dei test fatti: il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta al 6,4% dal 5,5% di ieri e il 4,6% di sabato.

Il report quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e della Protezione civile alle 17.55 di oggi, lunedì 19 aprile, conta anche 316 vittime, 65 in più rispetto alle 251 registrate domenica. Il totale delle vittime rilevate dall'inizio dell'emergenza Covid è arrivato così a 117.243.

Loading...

Situazione ancora critica sul fronte del sistema sanitario: il totale dei ricoverati nei reparti di terapia intensiva è pari a 3.244 (-67 rispetto a ieri, quando erano in totale 3.311), mentre sono 23.742 i soggetti ricoverati con sintomi Covid nei reparti ordinari. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 466.503 (erano 477.652). Nel complesso, le persone attualmente positive per la prima volta da molto tempo scendono sotto al mezzo milione di unità, arrivando a 493.489. Il totale dei soggetti dimessi/guariti da febbraio 2020 a oggi è invece pari a 3.268.262. I casi totali di contagio rilevati dall'inizio della pandemia sono arrivati a 3.878.994.

Le Regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (1.040), Emilia Romagna (877), Lazio (950), Toscana (771), Campania (1.334), Veneto (497), Piemonte (687) e Sicilia (1.123).

In Campania 1.334 positivi in ultime 24 ore

Sono 1334, nelle ultime 24 ore, i positivi al Covid in Campania su 9.934 tamponi molecolari esaminati. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania sono 523 i sintomatici e, come accade dopo il fine settimana, quando diminuisce il numero dei tamponi molecolari effettuati, aumenta il tasso di incidenza. Se, infatti ieri era pari al 9,69%, oggi è pari al 13,42 per cento. Trentacinque sono i decessi - 29 deceduti nelle ultime 48 ore, 6 deceduti in precedenza ma registrati ieri - mentre 1.519 sono le persone guarite. In merito alla situazione degli ospedali, aumentano leggermente i posti letto occupati in terapia intensiva, oggi 150 mentre ieri erano 146, così come aumentano quelli in degenza, oggi 1536 mentre ieri era 1529.

In Toscana 771 nuovi casi e 31 decessi

Sono 217.349 i casi di positività al Coronavirus in Toscana, 771 in più rispetto a ieri (745 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). Oggi si registrano 31 nuovi decessi. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 185.753 (85,5% dei casi totali). Eseguiti 9.610 tamponi molecolari e 1.589 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6,9% è risultato positivo. Sono invece 4.127 i soggetti testati oggi, di cui il 18,7% è risultato positivo. L'età media dei 771 nuovi positivi odierni è di 43 anni circa. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid sono complessivamente 1.850 (49 in più rispetto a ieri, più 2,7%), 273 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri, più 1,1%). Le persone complessivamente guarite sono 185.753.

Lazio, D'Amato (Salute): 950 casi, sotto i 1.000 dopo due mesi

“Oggi su oltre 8 mila tamponi nel Lazio (-3.787) e oltre 5mila antigenici per un totale di oltre 14mila test, si registrano 950 casi positivi (-177), 38 i decessi (+13) e +1.244 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 6%. I casi a Roma città sono a quota 500. Scendiamo sotto i mille casi dopo circa due mesi”. Così l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

137 positivi in 24ore, 13,6% nuove diagnosi nelle Marche

Sono 137 i positivi al Coronavirus rilevati nell'ultima giornata con un rapporto casi/nuove diagnosi al 13,6 per cento. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione Marche. Testati “1.908 tamponi: 1.011 nel percorso nuove diagnosi (di cui 322 nello screening con percorso antigenico) e 897 nel percorso guariti”. Nel percorso antigenico “322 test e 25 positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è all'8%”. I casi di nuove diagnosi comprendono contatti in setting domestico (26), contatti stretti di casi positivi (45), in setting lavorativo (6), con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (5), screening percorso sanitario (2). Per altri 12 casi sono ancora in corso le indagini epidemiologiche.

Loading...

Veneto: +497 contagi e 7 vittime nelle ultime 24 ore

Il Veneto registra 497 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, e 7 decessi. Si tratta di un aggiornamento che, come sempre al lunedì, risente del minor numero di tamponi effettuati nel fine settimana. I tamponi sono stati infatti 10.786 (rispetto alla media di 35-40.000 giornalieri) con un tasso di positivi del 4,61%. Il dato complessivo degli infetti da inizio epidemia sale a 401.947, quello delle vittime a 11.111. Scende ancora la pressione sugli ospedali: i pazienti Covid sono in totale 1.759 (-7), dei quali 1.495 ricoverati nei reparti non critici (-8), e 264 nelle terapie intensive (+1). I soggetti attualmente in isolamento domiciliare sono 26.522 (+78).

Coronavirus: bollettino del 19 aprile

Sardegna, crescono i ricoveri in terapia intensiva, 3 morti

Sono quasi 200 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, poco meno di 20mila (con lo screening Sardi e Sicuri nel nord Sardegna) i test effettuati. I decessi sono tre, 367 (+1) i pazienti attualmente ricoverati in ospedale, cresce ancora il numero di quelli in terapia intensiva, 61 (+3). In isolamento domiciliare ci sono 17.579 persone, quelle in più guarite sono 258. Dei 51.742 casi positivi complessivamente accertati, 13.435 (+83) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.814 (+16) nel Sud Sardegna, 4.519 (+40) a Oristano, 10.201 (+13) a Nuoro, 15.773 (+47) a Sassari.

In Puglia 584 nuovi casi positivi e 46 decessi

In Puglia, stando agli ultimi dati resi noti dalla Regione, oggi sono stati processati 6.130 test per l'infezione da Covid-19 e sono stati registrati 584 casi positivi e 46 decessi.I 46 decessi sono così ripartiti: 23 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 2 in provincia Bat, 6 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.034.564 test, 164.905 sono i pazienti guariti e 50.426 sono i casi attualmente positivi.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Valle d'Aosta 67 nuovi casi e nessun decesso

Sono 67 i nuovi casi di coronavirus in Valle d'Aosta per un totale di 10.433 e nessun decesso, 439 dall'inizio della pandemia. È quanto emerge dal bollettino della Regione, secondo cui sono 9.015 i guariti (+40 rispetto a ieri) e gli attuali positivi crescono di 27 unità (979 nel complesso). I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 312, 107.570 in totale.

Commissario Covid, riprendono vaccinazioni nelle carceri

Riprendono le vaccinazioni nelle carceri “per mettere in sicurezza il comparto”. Lo ha deciso, d'intesa con il ministero della Salute, la struttura del Commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo sottolineando che le somministrazioni procederanno “parallelamente” a quelle delle categorie prioritarie, vale a dire over 80, fragili, fasce d'età 70-79 e 60-69 Le vaccinazioni interesseranno “il personale della Polizia Penitenziaria e i detenuti negli istituti penitenziari non ancora sottoposti alla prima somministrazione tenendo in considerazione anche il personale amministrativo che opera in presenza”.

Due vittime e 14 nuovi positivi accertati in Umbria

Sono stati 14 i nuovi positivi al Covid registrati in Umbria nell'ultima giornata, secondo quanto riportato sul sito della Regione. I guariti accertati sono stati invece 138 e due i morti. Gli attualmente positivi sono ora 3.296, 126 meno di domenica. Sono stati analizzati 605 tamponi e 840 test antigenici. Il tasso di positività è dello 0,96 per cento sul totale (3,78 lo stesso giorno della scorsa settimana) e del 2,3 sui soli molecolari (era 9,4). In rialzo dopo giorni di calo i ricoverati in ospedale, ora 263, otto in più di domenica, 36 dei quali, due in più nelle terapie intensive.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti