Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 10.554 casi e 207 vittime, tasso di positività al 3,2%

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 328.612 tamponi. Report Altems: letalità (rapporto decessi su positivi) in calo, a livello nazionale è pari a 2,94 x 1.000, rispetto al 3,39 x 1.000 della scorsa settimana

Covid, Gimbe: numeri in calo, 1 su 4 ha avuto una dose di vaccino

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Confermata la decrescita dei contagi registrata nei giorni scorsi, si attenua ulteriormente la pressione della pandemia sulle strutture sanitarie. Alle 17.35 di oggi, venerdì 7 maggio, sono infatti 10.554 i nuovi positivi (-1.253 giorno su giorno: ieri erano 11.807) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 397.564 unità, scendendo così sotto quota 400mila (-5.238).

Il dato è stato elaborato sulla base di 328.612 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 324.640 di giovedì (come sempre sono conteggiati sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta così al 3,2% (ieri era al 3,9%). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 207, per un totale di 122.470 decessi registrati da febbraio 2020.

Loading...

Dei quasi 400mila italiani attualmente positivi, 16.331 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (-563: ieri erano 16.867) e 2.253 nei reparti di terapia intensiva (-55, erano 2.308). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 378.980. Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 3.572.713 (+15.580).

In Puglia 20 decessi e 870 positivi, il 7,4% dei test

Su 11.686 test per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati oggi in Puglia 870 casi positivi: 221 in provincia di Bari, 95 in provincia di Brindisi, 100 nella provincia BAT, 163 in provincia di Foggia, 172 in provincia di Lecce, 117 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Il tasso di positività è del 7,44 per cento. Sono stati registrati 20 decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.297.340 test. 190.368 sono i pazienti guariti. 44.637 sono i casi attualmente positivi.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Zaia: “In Veneto 1,56% positivi su oltre 40mila tamponi”

“Nelle ultime 24 ore abbiamo avuto un'incidenza dell'1,56% di positivi su oltre 40mila tamponi, mentre stiamo per giungere al traguardo di 10milioni di test fatti dall'inizio dell'epidemia”. Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa in cui ha spiegato che “nelle ultime 24 ore si sono registrati “629 nuovi contagi, con 1.228 ricoveri in ospedale (-53), 162 in terapia intensiva (-6), 1.066 nelle aree non critiche (-47) con 10 nuovi decessi”.

In Emilia Romagna meno di 200 ricoveri in terapia intensiva

Respirano gli ospedali dell'Emilia-Romagna per i ricoveri di pazienti Covid: le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva sono scese sotto le 200 unità (195, 9 in meno rispetto a ieri), mentre nei reparti Covid ci sono 1.416 pazienti (50 in meno). I nuovi casi di oggi sono 871, sulla base di 29.543 tamponi, età media 38 anni. In regione altre 16 vittime, fra cui tre sessantenni. È quanto emerge dal bollettino della Regione. La situazione dei contagi nelle province vede in testa Bologna con 197 nuovi casi più 9 di Imola, Modena (174), Parma (109) e Reggio Emilia (103). I malati effettivi a oggi sono 39.636 (+126 rispetto a ieri), quasi il 96% in isolamento a casa. Quanto ai vaccini, alle 15 risultano somministrate complessivamente 1.855.192 dosi; sul totale, 629.319 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

In Friuli Venezia Giulia 86 nuovi casi e 3 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.055 tamponi molecolari sono stati rilevati 64 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,27 per cento. Sono inoltre 2.423 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 22 casi (0,91%). I decessi registrati sono tre, ai quali se ne aggiungono tre pregressi, mentre i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 28 e si riducono anche quelli in altri reparti che risultano essere 175. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.732. I totalmente guariti sono 90.054, i clinicamente guariti 5.534, mentre le persone in isolamento oggi scendono a 6.404. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.927 persone.

Coronavirus: il bollettino del 7 maggio - I dati di oggi

Toscana: 715 nuovi casi e 11 decessi, ancora in calo i ricoveri

In Toscana sono 715 i nuovi contagiati dal Covid (681 confermati con tampone molecolare e 34 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 231.860 dei casi di positività al coronavirus dall'inizio dell'emergenza sanitaria. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 207.361 (89,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 12.716 tamponi molecolari e 14.347 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,6% è risultato positivo. Sono invece 9.562 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 7,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 18.147, -2,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.366 (49 in meno rispetto a ieri), di cui 220 in terapia intensiva (5 in meno). Oggi si registrano 11 nuovi decessi.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

In Abruzzo 196 nuovi positivi e 6 decessi, 441 i guariti

Sono complessivamente 72.286 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 196 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 88 anni). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 2.428. Del totale odierno, 4 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 61.947 dimessi/guariti (+441 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 7911 (-251 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1.039.715 tamponi molecolari (+4.734 rispetto a ieri) e 424.233 test antigenici (+2.367 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.8 per cento.

Marche: 314 positivi in 24h, rapporto casi/test 12,5%

Nell'ultima giornata 314 positivi al coronavirus nelle Marche sulla base di 2.508 nuove diagnosi con un rapporto positivi/testati del 12,5 per cento. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Nel Percorso Screening Antigenico 631 test e 29 casi (da sottoporre a tampone molecolare) per un rapporto positivi/testati “pari al 5%”. Nelle ultime 24 ore “testati 4.466 tamponi: 2.508 nel percorso nuove diagnosi (di cui 631 nello screening con percorso Antigenico) e 1.958 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12,5%)”. Tra i 314 positivi 51 persone con sintomi; i casi comprendono contatti in setting domestico (75), contatti stretti di casi positivi (88), contatti in setting lavorativo (11), contatti in setting assistenziale (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (22). Per altri 66 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Ancora un calo degli attualmente positivi in Umbria

Sono 99, come ieri, i nuovi positivi al Covid accertati nell'ultimo giorno in Umbria secondo quanto riporta il sito della Regione. Segnalati poi 137 guariti e un altro morto. Gli attualmente positivi sono ora 2.645, 39 meno di ieri. Sono stati analizzati 2.525 tamponi, con un tasso di positività del 3,9 per cento (ieri 4 per cento). Ancora in discesa i ricoverati in ospedale, 159, tre meno di ieri nei reparti ordinari, e 20, due in meno, nelle terapie intensive.

Report Altems: contagi dimezzati in 6 settimane

Dimezzata in 6 settimane l'incidenza dei contagi da Covid-19, ovvero il numero di nuovi casi, passando da 238 casi ogni 100mila residenti di 6 settimane fa a 116 casi ogni 100mila residenti. In calo anche l'andamento dell'età dei contagiati, in particolare i contagi tra gli over 70 sono scesi all'11,1% rispetto alle altre classi di età nell'ultimo periodo considerato (12-25 aprile 2021); erano il 13,2% nel periodo 22 marzo-4 aprile 2021: segno che la campagna di vaccinazioni inizia a dare risultati. È quanto emerge dal report settimanale dell'Alta Scuola di economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell'Università Cattolica, campus di Roma.

Inoltre, nella settimana appena trascorsa risulta in calo anche la letalità (rapporto decessi su positivi): a livello nazionale, è pari a 2,94 per 1.000, in riduzione rispetto alla scorsa settimana analizzata (3,39 x 1.000). I dati più elevati di letalità si registrano in Molise, pari a 8,83 x 1.000, e in Liguria, pari a 6,36 x 1.000, nonostante siano ben lontani dal valore massimo registrato a marzo. Nell'ultima settimana, la mortalità (rapporto decessi su popolazione) grezza apparente a livello nazionale è pari a 2,55%, in calo rispetto alla scorsa settimana analizzata (3,20%). Il dato più elevato si registra in Puglia, al 5,21%, seguita da Toscana al 4,12 per cento.



Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti