Dati aggiornati

Coronavirus ultime notizie: oggi in Italia 16.806 nuovi casi e 72 morti

I dati del bollettino del ministero della Salute di giovedì 2 dicembre sulla base dei 679.462 tamponi effettuati. Tasso di positività al 2,47%

Coronavirus: bollettino del 2 dicembre 2021

8' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi in Italia sono stati riscontrati 16.806 nuovi contagiati da coronavirus (1.721 più di ieri), con 679.462 tamponi effettuati (ieri 573.775) e quindi un tasso di positività del 2,47%. Le vittime sono state 72, in calo rispetto alle 103 di ieri, per un totale dall’inizio della pandemia di 134.003. Oggi sono 698 i pazienti in terapia intensiva, 12 più di ieri, con 55 ingressi del giorno (ieri 62) mentre i ricoverati con sintomi sono 5.298, 50 più di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 202.875 (+9.026 su ieri), e il totale degli attualmente positivi è di 208.871 (ieri 199.783). Nella giornata, sono state dimesse/sono guarite 7.650 persone (ieri 9.457), per un totale dall’inizio della pandemia di 4.717.556. I casi totali, a oggi, sono 5.060.430.

Nelle regioni

La regione che oggi ha il maggior numero di nuovi contagiati è il Veneto (2.873), seguito da Lombardia (2.620), Lazio (1.810), Emilia-Romagna (1.464) e Campania (1.271). Sotto i 100 nuovi contagi ci sono Valle d’Aosta (99), Basilicata (38) e Molise (19).

Loading...

In Alto Adige 717 nuovi casi e 4 decessi, tasso al 5,9%

Sono 717 i nuovi casi Covid registrati in Alto Adige nelle ultime 24 ore a fronte di 11.957 tamponi processati per un tasso del 5,9%. È quanto emerge dal bollettino dell’Azienda sanitario dell’Alto Adige: in dettaglio 445 positivi sono stati riscontrati da 2.544 tamponi molecolari, mentre sono 272 i confermati da 9.413 test antigenici. Sono invece 4 i decessi registrati nello stesso arco temporale per un totale di 1.245 da inizio pandemia. I ricoverati in reparto sono 98, 69 i ricoverati nelle strutture private convenzionate post-acuti, 4 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e 14 in terapia intensiva. Sono invece 722 i nuovi guariti e 10.711 le persone in isolamento domiciliare.

In Liguria 549 nuovi casi e nessun decesso

Sono 549 i nuovi casi Covid registrati in Liguria nelle ultime 24 ore a fronte di 6.006 tamponi molecolari e 9.567 test antigenici. È quanto emerge dal bollettino Alisa della Regione. In dettaglio, i nuovi positivi sono 127 nella provincia di Imperia, 154 a Savona, 262 a Genova, 56 a La Spezia e 1 non riconducibile alla residenza in Liguria. Nessun decesso è stato comunicato per lo stesso arco temporale, mentre salgono a 3 i ricoveri totali: di questi 180 sono in reparto e 21 in terapia intensiva. Sono 277 i nuovi guariti.

In Friuli Venezia Giulia 770 nuovi contagi e 7 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 28.499 test e tamponi sono state riscontrate 770 positività al Covid 19, pari al 2,70%. Nel dettaglio, su 8.604 tamponi molecolari sono stati rilevati 689 nuovi contagi (8,01%), su 19.895 test rapidi antigenici 81 casi (0,41%). Oggi si registrano 7 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 26 (+2), i pazienti in altri reparti 294 (+5). Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.997: 919 a Trieste, 2.047 a Udine, 713 a Pordenone e 318 a Gorizia. I totalmente guariti sono 120.867, i clinicamente guariti 211, le persone in isolamento 7.144. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono risultate positive complessivamente 132.539 persone: 31.194 a Trieste, 57.359 a Udine, 25.694 a Pordenone, 16.462 a Gorizia e 1.830 da fuori regione.

In Sardegna 154 nuovi positivi, nessun decesso

In Sardegna si registrano oggi 154 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 3.013 persone testate. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 14, stesso numero di ieri. I pazienti ricoverati in area medica sono 72, due in meno rispetto a ieri.
2.688 sono i casi di isolamento domiciliare, 29 in più rispetto a ieri. Non ( 29 in più rispetto a ieri). Nessun decesso.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Abruzzo 485 nuovi casi, è dato più alto da marzo

Sono 485 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. È il dato più alto da quasi nove mesi e, in particolare, dallo scorso 18 marzo, quando i contagi furono 462. I nuovi casi sono emersi da 6.724 tamponi molecolari, secondo numero più alto di test mai eseguiti in 24 ore dall’inizio dell’emergenza. È risultato positivo il 7,21% dei campioni analizzati. In aumento i ricoveri, che passano dai 115 di ieri ai 118 di oggi. Il tasso di occupazione dei posti letto sale al 4% per le terapie intensive ed è fermo all’8% per l’area medica. L’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti sale a 122, valore più alto degli ultimi otto mesi. I nuovi casi hanno età compresa tra 1 e 94 anni. Gli attualmente positivi sono 4.494 (+263): 110 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica e 8 (+2) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 4.376 (+260) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 81.290 (+222). Non si registrano decessi: il bilancio delle vittime è fermo a 2.595.

In Campania 1.271 nuovi casi, 5 morti, 22 ricoveri in terapia intensiva

Sono 1.271 i nuovi casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall’analisi di 32.619 test. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 5 nuovi decessi, 4 avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. In Campania sono 22 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 312 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

In Puglia 305 nuovi casi (1,3% test) e 3 morti

Oggi in Puglia si registrano 305 nuovi casi di contagio da coronavirus (1,3% di 22.688 test) e tre morti. I nuovi casi sono così distribuiti: 36 in provincia di Bari, 14 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 32 in quella di Brindisi, 107 nel Foggiano, 76 nel Leccese, 39 in provincia di Taranto. Un altro caso riguarda un residente fuori regione. Delle 4.250 persone attualmente positive 131 sono ricoverate in area non critica e 21 in terapia intensiva.

Marche, 439 casi in 24 ore, incidenza cala a 192,55

Segna il passo dopo molti giorni l’incidenza di casi positivi al coronavirus su 100mila abitanti nelle Marche: nell’ultima giornata, in cui si sono registrati 439 nuovi positivi, l’incidenza è lievemente scesa da 195,28 a 192,55. Lo evidenziano i dati dell’Osservatorio epidemiologico della Regione. I soggetti che presentano sintomi tra i nuovi positivi sono 108; i casi comprendono contatti stretti di positivi (111), contatti domestici (124), contatti in ambiente di scuola/formazione (17), in setting lavorativo (44) e uno ciascuno in ambiente di vita/socialità, assistenziale e sanitario. Nel complesso i tamponi eseguiti sono 6.272 di cui 3.487 nel percorso diagnostico e 2.785 nel percorso guariti (12,6% di positivi), ai quali aggiungere 1.801 test antigenici (146 positivi rilevati). Sul fronte ospedaliero, comunica la Regione, sono stabili i valori di incidenza di ricoveri tra vaccinati e non vaccinati: in Intensiva, ad esempio, i ricoveri sono 0,54 su 100mila vaccinati e di 4,47 su 100mila abitanti tra non vaccinati, una proporzione di quasi nove volte tra gli uni e gli altri. Mentre per quanto riguarda la terza dose di vaccino, nelle Marche si sono già prenotati in 123.450.

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Nel Lazio 1.810 casi e 4 decessi

Oggi nel Lazio «su 20.635 tamponi molecolari e 29.107 tamponi antigenici per un totale di 49.742 tamponi, si registrano 1.810 nuovi casi positivi (+172), sono 4 i decessi (-4), 692 i ricoverati (-4), 93 le terapie intensive (-3) e +817 i guariti. il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%. I casi a Roma città sono a quota 926». Lo sottolinea l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Nel dettaglio i casi e i decessi nelle ultime 24 ore nelle aziende sanitari del Lazo. Asl Roma 1: sono 412 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 2: sono 425 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 3: sono 89 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 4: sono 96 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 5: sono 147 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 6: sono 284 i nuovi casi e 0 i decessi. Nelle province si registrano 357 nuovi casi Asl di Frosinone: sono 96 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Latina: sono 97 i nuovi casi e 1 decesso; Asl di Rieti: sono 53 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl di Viterbo: sono 111 i nuovi casi e 0 i decessi.

In Toscana 6 decessi e ricoveri sotto quota 300, positivi +2,4%

Sono sei, due uomini e quattro donne, con un’età media di 82,3 anni, i deceduti per Covid registrati oggi in Toscana, che portano il totale dall’inizio dell’epidemia a 7.415. Nella regione sono 302.670 i casi complessivi di positività al Covid. L’età media dei 615 nuovi positivi odierni è di 40 anni circa (25% ha meno di 20 anni, 17% tra 20 e 39 anni, 37% tra 40 e 59 anni, 19% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più). I guariti, che oggi sono 384 in più rispetto a ieri, raggiungono quota 285.845 (94,4% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 9.410, in crescita del 2,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 298 (9 in meno rispetto a ieri), di cui 49 in terapia intensiva (2 in più).

In Emilia-Romagna 1.464 nuovi casi e 6 decessi

Dall’inizio dell’epidemia causata dal nuovo coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 458.504 casi di positività, 1.464 in più rispetto a ieri, di cui 609 asintomatici, su un totale di 39.686 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di test effettuati da ieri è del 3,7%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 39,7 anni. La città con più contagi oggi è Rimini, con 232 nuovi casi, ed è seguita da Modena, con 220, Bologna, con 206, Ravenna, con 203, Ferrara, con 142, Reggio Emilia, con 124, Cesena, con 113, Forlì, con 92, Parma, con 51, il Circondario Imolese, con 41, e Piacenza, con 40. Le persone complessivamente guarite sono 457 in più rispetto a ieri e raggiungono le 422.194 unità. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 22.507 (+1.001) e di questi le persone in isolamento domiciliare, che non hanno bisogno di cure ospedaliere, sono complessivamente 21.758 (+995), il 96,7% del totale dei casi attivi. Cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva, che sono 75 (-1 rispetto a ieri), mentre sono 647 quelli negli altri reparti Covid-19 (+7). Nelle ultime 24 ore si sono registrati sei decessi e in totale, dall’inizio dell’epidemia in regione, le persone che hanno perso la vita sono state 13.803.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

In Basilicata 41 positivi su 1.340 tamponi esaminati

Quarantuno dei 1.340 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che sono state registrate altre 34 guarigioni. Sono 14 i pazienti covid ricoverati negli ospedali lucani, ma nessuno di loro è in terapia intensiva e non vi sono stati nuovi decessi. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.092. Ieri sono state effettuate 3.748 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 437.956 (79,2 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 405.712 (73,3 per cento). Le terze dosi inoculate sono 56.853 (10,3 per cento).

In Veneto 2.873 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Ancora un balzo in avanti per i nuovi casi di contagio registrati in Veneto nelle ultime 24 ore: sono 2.873 i positivi accertati. L’incidenza, informa una nota della Regione Veneto, è di 317,1 casi ogni 100mila abitanti e Rt è a 1,39.

In Calabria 369 nuovi contagi, -2 terapie intensive, +197 guariti e 2 morti

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 369 i nuovi contagi registrati (su 6.360 tamponi effettuati), +197 guariti e 2 morti (per un totale di 1.503 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +170 attualmente positivi, +163 in isolamento, +9 ricoverati e, infine, -2 terapie intensive (per un totale di 15).

I dati di ieri

Erano stati ieri, 1 dicembre, 15.085 i nuovi positivi al coronavirus, con 573.775 tamponi effettuati e quindi un tasso di positività del 2,63%. Le vittime erano state 103. I positivi conteggiati in Italia erano 199.783, di cui 686 in terapia intensiva.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti