dati aggiornati

Coronavirus, ultimi dati: in Italia altri 516 positivi. Il 68,6% in Lombardia

Secondo la Protezione civile gli attualmente positivi calano di 1.811 unità, guariti e dimessi in crescita dell’1,48%. Si registrano 87 decessi nelle 24 ore

Fase 2 e pensieri automatici. Il lockdown resisterà al virus?

Secondo la Protezione civile gli attualmente positivi calano di 1.811 unità, guariti e dimessi in crescita dell’1,48%. Si registrano 87 decessi nelle 24 ore


3' di lettura

Sono 232.248 i casi di coronavirus alle 17 di venerdì 29 maggio, 516 in più rispetto al giorno precedente (+0,22%). Gli attualmente positivi risultano 46.175, ossia 1.811 in meno rispetto a giovedì (-3,77%). I guariti, nelle ultime 24 ore, sono stati 2.240 (+1,48%). I morti nell’ultimo giorno si attestano a quota 87 e portano il totale, dall’inizio dell’epidemia, a 33.229 unità (+0,26%). Questo il quadro che si evince dai dati quotidiani della Protezione civile.

In Lombardia il 68,6% dei nuovi casi

Al momento in Italia per Covid-19 risultano ricoverate con sintomi 7.094 persone (-3,86%) di cui 475 in terapia intensiva, in calo di 14 unità nelle 24 ore. I pazienti sottoposti a isolamento dominciliare, invece, sono 38.606 (-3,76%). I rilievi odierni sono il frutto di 72.135 tamponi effettuati, a fronte della cifra record di 75.893 della giornata precedente. Il rapporto tamponi/positivi scende allo 0,71%, a fronte dello 0,78% di giovedì. Guardando ai nuovi casi, 354 sono localizzati in Lombardia, praticamente il 68,6% del totale. Seguono il Piemonte (+56) e l’Emilia Romagna (+38), mentre tutte le altre regioni contano meno di 20 casi. Nessun contagio in Valle d’Aosta, Umbria, Abruzzo, Calabria e Basilicata. Le Marche segnalano che sono stati tolti dal novero dei decessi da coronavirus 11 morti precedentemente conteggiate che, a seguito di ulteriori rilievi, si è scoperto non essere riconducibili alla pandemia.

In Lombardia 82 ricoverati in più

In Lombardia il totale dei malati si attesta a quota 22.683, in calo di 230 unità. I decessi sono stati 38 e portano il totale oltre quota 16mila, mentre la terapia intensiva resta invariata a 173 persone ricoverate. Diversamente sale di 82 unità il numero dei ricoverati non in terapia intensiva che raggiungono quota 3.552. Si porta invece a 49.842 il numero dei guariti (+546). In tutto sono stati effettuati oltre 14mila campioni.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Veneto, solo nove nuovi casi

Sono solo nove i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, per un totale di 19.134 infettati dall’inizio dell’epidemia. Lo rende noto il bollettino della Regione che aggiorna purtroppo con altri otto decessi il numero delle vittime, salite così (tra ospedali e case di riposo) a 1.906. Scende ancora il numero dei ricoverati: sono 31 (-3) quelli attualmente nelle terapie intensive, dei quali 24 già negativizzati, e 411 (-15) i pazienti nei normali reparti Covid, tra i quali 274 negativizzati.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Lazio, record di guariti e dimessi

Nel Lazio si registrano 16 casi con un trend al 0,2%. È record dei guariti (245) e dei dimessi (218) mentre sono 13 i decessi. A Roma città il dato più basso da inizio emergenza con tre nuovi casi. Un focolaio ad Anzio è stato individuato e circoscritto. Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell’ordine. A oggi è stata superata la quota dei 55mila test di sieroprevalenza con una incidenza pari al 2,5% e grazie ai test sono stati finora individuati tempestivamente 102 positivi al tampone asintomatici, il sistema integrato sta funzionando. Prosegue l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il «contact tracing» con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti. I decessi sono stati otto nelle ultime 24 ore ai quali si aggiungono cinque recuperi di notifiche, mentre il numero complessivo dei guariti è di 3.825 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 250mila. Sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 28.500 mascherine chirurgiche, 12.800 maschere Ffp2, 1.350 maschere Ffp3, 5mila camici impermeabili, 1.200 calzari, 2.800 guanti.

Dove eravamo rimasti

Erano 231.732 i casi di coronavirus il 28 maggio, 593 in più rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi erano 47.986, in calo di 2.980 unità nel confronto con mercoledì (-5,85%). I morti delle 24 ore sono 70 (+0,21%) e portavano il totale, dall’inizio dell’epidemia, a quota 33.142. I guariti, invece, erano 3.503 all’insegna di un trend del 2,38% giorno su giorno.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti