Dati aggiornati

Coronavirus, ultimi dati. In Italia lieve crescita dei contagi: 593 nuovi casi ma è record di tamponi. 70 i decessi

Secondo la Protezione civile gli attualmente positivi calano di 2.980 unità mentre i guariti crescono del 2,38%. Settanta morti in un giorno

Boccia chiarisce: passaporto sanitario è contro la Costituzione

Secondo la Protezione civile gli attualmente positivi calano di 2.980 unità mentre i guariti crescono del 2,38%. Settanta morti in un giorno


3' di lettura

In Italia tornano a crescere i contagi. Sono 231.732 i casi di coronavirus alle 17 del 28 maggio, 593 in più rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi sono 47.986, in calo di 2.980 unità nel confronto con mercoledì (-5,85%). I morti delle ultime 24 ore sono 70 (+0,21%) e portano il totale, dall’inizio dell’epidemia, a quota 33.142. I guariti, invece, sono stati 3.503 all’insegna di un trend del 2,38% giorno su giorno. Questo il quadro che emerge dai dati quotidiani della Protezione civile sulla pandemia in Italia.

VAI ALLA MAPPA E AI GRAFICI DI TUTTI I DATI

Al momento si contano 7.379 ricoverati (-4,52%) di cui 489 in terapia intensiva, 16 in meno rispetto al giorno precedente. Si scende sotto quota 500: non era mai accaduto dal 6 marzo a questa parte. I pazienti in isolamento domiciliare, invece, sono 40.118 (-6,11% nelle 24 ore). I rilievi odierni si basano su 75.893 tamponi effettuati, a fronte dei 67.324 di mercoledì 27 maggio. Il rapporto tamponi/positivi è dello 0,78%, a fronte dello 0,86% del giorno precedente.

In Lombardia il 64,4% dei nuovi casi

In Lombardia, nelle ultime 24 ore, si registrano 382 nuovi casi, a fronte dei 384 di mercoledì, quando - secondo la ricostruzione della Regione - arrivò da Bergamo un «residuo» di 168 tamponi positivi dei giorni precedenti. Nella regione in cui ha avuto origine l’epidemia è insomma localizzato il 64,4% dei nuovi casi. Seguono Emilia Romagna (+74) e Piemonte (+58). Quindi il Lazio (+21), mentre tutte le altre regioni hanno meno di 20 casi. Quattro a zero contagi: Umbria, Sardegna, Calabria e Basilicata.

Veneto, otto contagi

Sono otto i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in Veneto, per un dato totale di 19.125 soggetti dall’inizio dell'epidemia. Nessun decesso è avvenuto da mercoledì sera. Il dato complessivo dei morti resta perciò fermo a 1.898. Le persone attualmente positive sono 2.025, i negativizzati virologici 15.202, i pazienti in isolamento domiciliare 2.142. In terapia intensiva rimangono 34 malati, 426 i ricoverati in area non critica.

Toscana, solo quattro nuovi casi

Dato nuovamente in calo per i nuovi casi di coronavirus in Toscana: solo quattro i nuovi contagi (+0,04) registrati rispetto a mercoledì, quando erano stati 12 in più. Il totale sale così a 10.086. Si registrano purtroppo altri due decessi, un uomo e una donna con un’età media di 74,5 anni, che portano a 1.029 il dato complessivo dei pazienti morti dall’inizio dell’epidemia. I guariti crescono del 1,1%, pari a 82 in più, e raggiungono quota 7.677 (il 76,1% dei casi totali). I test eseguiti in totale sono 242.687, 4.020 in più rispetto a mercoledì, quelli analizzati oggi sono 3.947. Gli attualmente positivi sono oggi 1.380, -5,5% rispetto al giorno precedente.

Questi i dati relativi all’andamento dell’epidemia in Toscana diffusi dalla Regione. Complessivamente, 1.227 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (meno 70 rispetto a mercoledì, meno 5,4%). Sono 6.782 (meno 311 rispetto a ieri, meno 4,4%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Si riducono ancora le persone ricoverate: sono complessivamente 153, 10 in meno di mercoledì (meno 6,1%) di cui 27 in terapia intensiva (4 in meno rispetto al giorno precedente, meno 12,9%). Tra i guariti 1.385 persone lo sono “clinicamente” (più 38 rispetto al 27 maggio, più 2,8%), 6.292 (più 44 rispetto a ieri, più 0,7%), a tutti gli effetti.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Spallanzani, 83 pazienti ricoverati

In questo momento sono ricoverati all’istituto Spallanzani di Roma «83 pazienti, di cui 31 positivi al Covid e 52 sottoposti ad indagini. Otto pazienti necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono a questa mattina 459». È quanto emerge dal bollettino medico dell’Istituto di eccellenza nelle attività di contrasto alle epidemie.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Dove eravamo rimasti

Erano 231.139 i casi di coronavirus mercoledì 27 maggio, in crescita di 584 unità rispetto alla giornata precedente (+1,01%). Gli attualmente positivi erano 50.966, ossia 1.976 in meno nel confronto con martedì (-3,73%) mentre si contavano 117 nuovi decessi (+0,35%) che portavano il dato complessivo, dall’inizio dell’epidemia, a quota 33.072. I guariti erano 2.416 (+1,66% rispetto al totale della giornata precedente).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti