dati aggiornati

Coronavirus, ultimi dati: Italia, balzo dei contagi: +13.189 nuovi casi e 476 morti

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 279.307 tamponi effettuati. Calano ricoveri e terapie intensive

Coronavirus: bollettino del 3 febbraio - I dati di oggi

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 13.189 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di mercoledì 3 febbraio e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 2.583.790 (+0,51% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 476 così da totalizzare le 89.820 unità da febbraio a questa parte (+0,53%). Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 434.722 (-0,70%) e di questi 20.071 ricoverati con sintomi (-246, -1,21%) e 2.145 in terapia intensiva (-69, -3,12%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 412.506 (-0,66%). Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 279.307 tamponi effettuati contro i 244.429 di martedì 2 febbraio. Le regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (1.738), Campania (1.539), Lazio (1.164), Emilia Romagna (1.047) e Puglia (1.044).

Lombardia, altri 1.738 positivi e 46 morti

Con 38.651 tamponi effettuati (di cui 28.390 molecolari e 10.261 antigenici) sono 1.738 i nuovi casi positivi in Lombardia con il rapporto in lieve crescita al 4,4% (martedì era il 4%). Calano i ricoverati in terapia intensiva (-2, 359), mentre aumentano negli altri reparti (+10, 3.554). I decessi sono 46 per un totale complessivo di 27.259 morti in regione dall’inizio della pandemia. I guariti/dimessi sono 906. Per quanto riguarda le province sono 395 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano di cui 157 a Milano città, 429 a Brescia, 125 a Pavia, 121 a Monza e Brianza, 118 a Varese, 110 a Mantova, 97 a Como, 81 a Bergamo, 64 a Lecco, 61 a Cremona, 49 a Lodi e 34 a Sondrio.

Loading...
IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Campania, resta stabile il tasso di positività

Resta stabile in Campania il tasso di positività, al 7,92% contro l’8,04 di martedì, ben al di sopra della media nazionale (4,7). La regione schizza al secondo posto, subito dopo la Lombardia, per incremento di contagi. Un dato che conferma le preoccupazioni legate ai comportamenti nella «zona gialla», che qui è in vigore da due settimane. I nuovi casi sono 1.539 di cui 81 sintomatici, su 19.429 test eseguiti. Diciassette le vittime, di cui sei nelle ultime 48 ore e 11 risalenti ai giorni precedenti. Il bollettino odierno dell’Unità di crisi segnala anche 1.264 guariti. In lieve calo la pressione sugli ospedali: i posti in terapia intensiva occupati sono 100, tre in meno di martedì, e quelli di degenza 1.475 (-5).

Emilia Romagna, mille contagi e 76 morti

Sono 1.047 i nuovi casi di coronavirus registrati in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore su 23.806 tamponi. Continuano a calare i ricoverati e i casi attivi ma si registrano altri 76 morti. Dei nuovi casi 487 sono asintomatici e 532 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni. Bologna è la provincia con più nuovi contagi (195), poi Rimini (147) e Reggio Emilia (120). I guariti sono 1.875 in più rispetto a martedì, i casi attivi 44.402 (-904), il 94,8%. I ricoverati in terapia intensiva sono 194 (-4), 2.122 quelli negli altri reparti Covid (-53). Tra i 76 nuovi decessi, 29 sono del Bolognese dove sono morti una donna di 51 anni e un uomo di 56.

Sicilia, 886 nuovi positivi e 34 morti

Sono 886 i nuovi positivi in Sicilia, su 24.130 tamponi processati, con una incidenza del 3,6%. La regione scende al sesto posto per nuovi contagi (martedì era la prima). Le vittime sono 34 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.579. Gli attuali positivi sono 41.122, con un decremento di 491 casi rispetto a martedì. I guariti sono 1.343. Negli ospedali i ricoveri sono 1.510, 19 in meno rispetto al giorno precedente dei quali 193 in terapia intensiva, nove in meno rispetto al giorno precedente. La distribuzione nelle province vede Catania con 186 casi, Palermo 345, Messina 123, Trapani 70, Siracusa 33, Ragusa 13, Caltanissetta 63, Agrigento 40, Enna 13.

Alto Adige, 653 nuovi casi

L’ultimo bollettino Covid indica per l’Alto Adige altri cinque decessi e 653 nuovi casi. Nelle ultime 24 ore sono stati esaminati 3.361 test pcr e sono state trovate 314 nuove infezioni. A questi vanno aggiunti 339 test antigenici positivi. I pazienti sono 241 (martedì 233) nei normali reparti ospedalieri, 159 (invariato) nelle cliniche private e 32 (34) nelle unità di terapia intensiva. Per la prima volta, più di 14mila altoatesini sono in quarantena (14.078). Sono tre i decessi per Covid in Trentino nelle ultime 24 ore. Sono 38 nuovi casi positivi al molecolare (su 1.993 tamponi) e 223 all’antigenico (su 1.297 i rapidi antigenici notificati). Continua il trend di decrescita del numero di ricoverati in ospedale causa coronavirus con 26 dimissioni, a fronte di dieci nuovi ricoveri. Attualmente quindi i pazienti ricoverati sono 191, di cui 33 in rianimazione. I molecolari hanno confermato la positività di 38 persone il cui contagio era stato individuato nei giorni scorsi dai test rapidi.

Veneto, 631 contagi e 57 decessi

Sono 631 i nuovi contagi Covid e 57 i decessi nelle ultime 24 in Veneto. Lo riferisce il bollettino della Regione. Per i nuovi positivi si tratta di un lieve rialzo dei casi rispetto a martedì (erano +621). Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia si aggiorna così a 313.947, quello delle vittime a 9.103. Tra i numeri positivi, la continua discesa dei dati clinici: nei reparti non critici sono ricoverati 1.858 malati Covid (-48), nelle terapie intensive 211 (-11).

Abruzzo, 449 nuovi casi: è il dato più alto del 2021

Continuano a peggiorare i numeri dell’emergenza in Abruzzo. Sono 449 i nuovi casi accertati nelle ultime ore. È il dato più alto del 2021 e tra i più alti degli ultimi due mesi. I nuovi casi sono emersi dall’analisi di 4.336 tamponi molecolari: è risultato positivo il 10,36% dei campioni. Quattro i decessi recenti, che fanno salire il bilancio delle vittime a 1.482. Continuano ad aumentare i ricoveri, che passano dai 458 di martedì a quota 474. La località con più nuovi casi è ancora una volta Pescara, con 68 contagi recenti. Il dato sale a oltre 150 se si considerano anche Chieti, Montesilvano, Spoltore, San Giovanni Teatino e Francavilla. Gli ultimi numeri, infatti, confermano come l’area metropolitana sia la zona più colpita.

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE

A che trattamento sanitario sono sottoposte le persone che hanno contratto il coronavirus? I dettagli tra chi è in ospedale e chi a casa

Loading...

Marche, 408 positivi «molecolari» e 85 da «antigenici»

Nelle ultime 24ore nelle Marche 408 positivi al coronavirus rilevati tra le nuove diagnosi. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che sono stati testati 5.005 tamponi: 3.038 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.253 nello screening con percorso antigenico) e 1.967 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,4%). Nel percorso screening antigenico, in base ai 1.253 test, sono stati riscontrati 85 positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%. Tra i 408 positivi delle nuove diagnosi, il numero più alto in provincia di Ancona (173), 77 in quella di Pesaro Urbino, 52 nel Fermano e 52 in provincia di Macerata, 41 in provincia di Ascoli Piceno e 13 fuori regione.

Altri 143 casi in Sardegna

Salgono a 38.874 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza: nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 143 nuovi contagi. In totale sono stati eseguiti 590.068 tamponi, per un incremento complessivo di 4.350 test rispetto al dato precedente, con un rapporto casi positivi-tamponi eseguiti che segna un tasso di positività del 3,2%. Si registrano anche sette decessi (1.001 in tutto). Sono 416, invece, i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-14 rispetto al dato di martedì), mentre sono 29 (-5) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.393. I guariti sono complessivamente 22.800 (+488), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono attualmente 235. Sul territorio, dei 38.874 casi positivi complessivamente accertati, 8.948 (+35) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.287 (+29) nel Sud Sardegna, 3.217 (+16) a Oristano, 7.788 (+35) a Nuoro, 12.634 (+28) a Sassari.

La saturazione delle terapie
Loading...

Basilicata, 68 positivi e due vittime

Sono 68 i nuovi positivi in Basilicata sui 789 tamponi esaminati nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto la task force regionale, precisando che tutti i positivi sono residenti in regione, dove sono morte altre due persone. I lucani attualmente positiv” sono 3.209 dei quali 3.138 sono in isolamento domiciliare. Le persone guarite dall’inizio dell’epidemia sono 9.445 e quelle morte 318. Le persone ricoverate negli ospedali di Potenza e di Matera sono 71: solo una è ricoverata in terapia intensiva, nel capoluogo della regione. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati in Basilicata 212.072, di cui 196.421 sono risultati negativi.

RT PER REGIONE

Il valore Rt, l'indice di trasmissibilità dopo l'adozione di misure di lockdown, indica il numero di infezioni prodotte da una persona nell'arco del suo periodo infettivo

Loading...

Dove eravamo rimasti

Erano 9.660 i nuovi infetti di martedì 2 febbraio, 1.735 in più rispetto ai 7.925 del giorno precedente, numero che però scontava il calo dei tamponi del finesettimana. I morti dovuti al contagio registrati nelle 24 erano 499, in aumento di 170 unità. Nella giornata si registravano 158 nuovi ricoveri nei reparti di terapia intensiva che portavano il totale a 2.214 (-38). I ricoverati con sintomi crescevano invece di 57 unità, a quota 20.317, mentre risultano in isolamento domiciliare sotto il controllo delle autorità sanitarie 415.234 persone (- 9.843).


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti