Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 5.117 casi e 67 vittime, tasso di positività all’1,6%

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 306.267 tamponi. Gimbe: «Continuano a diminuire i nuovi casi settimanali sia come numeri assoluti che come media mobile dei casi giornalieri che si attesta a 4.816»

Coronavirus: bollettino del 16 settembre 2021

4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.25 di oggi, giovedì 16 settembre, si sono registrati 5.117 nuovi positivi al Coronavirus (+287 giorno su giorno: ieri erano 4.830) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 116.342 unità.

Il dato è stato elaborato in base ai risultati di 306.267 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 317.666 di mercoledì (sono considerati nel conteggio sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si è attestato così all'1,6% (ieri era all'1,5%). I decessi, nelle ultime 24 ore, sono stati 67 (-6 giorno su giorno), per un totale di 130.167 morti dall'inizio della pandemia.

Loading...

Degli oltre 116mila italiani attualmente positivi, 4.018 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (-110, ieri erano 4.128) e 531 nei reparti di terapia intensiva (-9: erano 540; 30 gli ingressi giornalieri). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 111.793 (-2.026, erano 113.819). Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 4.376.646.

In Calabria 203 nuovi contagi, +286 guariti e sei morti

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 203 i nuovi contagi registrati (su 3.819 tamponi effettuati), +286 guariti e sei i morti (per un totale di 1.365 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -89 attualmente positivi, -87 in isolamento, numero ricoverati stabile (177) e, infine, -2 terapie intensive (per un totale di 14). L’Asp di Reggio comunica 73 nuovi casi di cui 2 residenti fuori regione.

Emilia-Romagna: 364 nuovi casi e sei decessi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 419.249 casi di positività, 364 in più rispetto a ieri, su un totale di 28.502 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,3 per cento. Si registrano anche sei decessi. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i morti sono stati 13.420. Lo riporta una nota della Regione.

248 casi e un decesso in Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 248 casi su 13.931 test per l’infezione da Covid-19, con una incidenza dell’1,78 per cento. È stato registrato un decesso. I nuovi positivi sono 59 nel Leccese, 53 in provincia di Bari, 43 nel Foggiano, 40 nel Brindisino, 32 nella provincia Bat, 14 nel Tarantino, 5 residenti fuori regione, 2 casi di residenza non nota. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.497.003 test e sono 3.368 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 266.706 e sono 256.579 i pazienti guariti.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Toscana, altri nove morti in un giorno solo

Altri nove morti per Covid in Toscana in 24 ore secondo il report odierno della Regione che rileva pure 435 nuovi casi. Il totale dei deceduti va a 7.086 persone. In Toscana sono censiti ora 278.087 casi totali di positività dall’inizio della pandemia (+0,2% rispetto al totale del giorno precedente). I guariti sono stati 527 in un giorno (per tampone negativo) e raggiungono quota 262.269 (+0,2% sul giorno precedente). Gli attualmente positivi sono oggi 8.732 (lieve calo del -1,1% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 398 (-8 persone su ieri, pari al -2%) di cui 50 in terapia intensiva (due in meno). Ci sono altre 8.334 persone positivi in isolamento a casa “poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (-93 pari al -1,1%). Inoltre ci sono 11.651 persone (dato stabile, solo +3 unità su ieri) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

In Valle d’Aosta 2 nuovi casi e nessun decesso

Sono 2 i nuovi positivi al coronavirus in Valle d’Aosta per un totale di 12.069 dall’inizio della pandemia. Resta, invece, fermo a 473 il numero complessivo dei decessi. I guariti crescono di 7 unità e sono ora 11.530. I tamponi effettuati toccano quota 177.285 (+881 nelle ultime 24 ore). Sono 66 gli attuali positivi così suddivisi: 2 ricoverati all’ospedale Parini di Aosta e 64 cittadini in isolamento domiciliare.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Abruzzo: oggi 100 nuovi positivi e 124 guariti

Sono 100 (di età compresa tra 1 e 82 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 80476. Il totale risulta inferiore, in quanto è stato sottratto un caso, comunicato nei giorni scorsi e risultato in carico ad altra Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2535. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 75.899 dimessi/guariti (+124 rispetto a ieri). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Gimbe: in calo nuovi casi e decessi

Scendono i nuovi casi (33.712 vs 39.511) i decessi (389 vs 417): il calo dei nuovi positivi nella settimana dall’8 al 14 settembre è del 14,7 per cento. È quanto emerge dal monitoraggio della Fondazione indipendente Gimbe. “Continuano a diminuire i nuovi casi settimanali - spiega Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe - sia come numeri assoluti che come media mobile dei casi giornalieri che si attesta a 4.816”. Nella settimana 8-14 settembre 2021, rispetto alla precedente, 4 Regioni registrano un incremento percentuale dei nuovi casi e in sole due Regioni crescono i casi attualmente positivi. Scendono a 56 le Province con incidenza pari o superiore a 50 casi per 100.000 abitanti: in Sicilia e Umbria tutte le Province raggiungono o superano tale soglia. Solo in 2 Province si contano oltre 150 casi per 100.000 abitanti: Siracusa (178) e Messina (168). In calo anche i decessi: 389 negli ultimi 7 giorni (di cui 52 riferiti a periodi precedenti), con una media giornaliera di 56 rispetto ai 60 della settimana precedente.

Marche, 117 casi in 24h, nuovo calo incidenza a 52,81

Cala ancora l’incidenza giornaliera su 100mila abitanti di nuovi positivi nelle Marche: ne sono stati rilevati 117 e l’incidenza si attesta a 52,81 (ieri 58,98); 28 i nuovi contagi in provincia di Macerata, 19 nel Fermano, 18 ciascuna nelle province di Ancona e Ascoli Piceno, 13 a Pesaro Urbino e 21 da fuori regione. Lo fa sapere il Servizio Sanità nelle Marche. I ricoveri fanno segnare un -2 (81) e si registra un nuovo decesso (una 71enne di Colmurano nel Maceratese morta a Fermo) con il totale che sale a 3.062. Stabile il numero degenti in terapia intensiva (27), -3 in semintensiva (19) e +1 nei reparti non intensivi (35); tre le persone dimesse.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

In Basilicata 40 positivi e 39 guariti

Sono stati processati 758 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 40 (e tra questi 35 residenti in Basilicata), sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 39 guarigioni, di cui 36 relative residenti in Basilicata. Lo comunica la task force della Regione Basilicata.Battute: 347

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti