Dati aggiornati

Coronavirus, ultimi dati: in Italia 16.146 casi e 477 morti. Con i test rapidi tasso di positività crolla al 5,6%. Scendono ancora ricoveri e terapie intensive

I dati del ministero della Sanità per la prima volta tengono conto dei test antigenici: i tamponi effettuati salgono a 273.506

Coronavirus: il bollettino del 15 gennaio - I dati di oggi

I dati del ministero della Sanità per la prima volta tengono conto dei test antigenici: i tamponi effettuati salgono a 273.506


4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 16.146 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di venerdì 15 gennaio e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 2.351.466 (+0,69% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 477 (+0,58%) così da totalizzare le 81.325 unità da febbraio a questa parte. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 558.068 (-0,58%) e di questi 22.841 ricoverati con sintomi (269 in meno nelle 24 ore, -1,16%) e 2.522 in terapia intensiva (35 in meno, -1,36%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 532.705 (-0,56%). Dimessi e guariti, giorno su giorno, sono 18.979 (+1,12%). Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 273.506 tamponi effettuati, il 40% dei quali rapidi, contro i 160.585 del giorno precedente.

Con i test antigenici crolla il tasso di positività

Con l’inserimento dei test antigenici nel calcolo complessivo dei tamponi - per la prima volta nel nuovo bollettino del ministero della Salute - crolla l’incidenza dei positivi. In tutto vengono segnalati 273.506 tamponi per il coronavirus effettuati in Italia nelle ultime 24 ore (156.647 molecolari e 116.859 antigenici). Il tasso di positività è del 5,9%, in netto calo rispetto al 10,7% di giovedì, quando però la percentuale dei positivi era calcolata solo sui test molecolari, che erano stati 160.585. Se si calcolasse l’incidenza solo sui molecolari il tasso sarebbe oggi stabile al 10,3%.

Loading...

Lombardia ancora prima per contagi

A livello delle singole regioni, ancora una volta la Lombardia primeggia per numero di nuovi casi (2.205). Seconda piazza alla Sicilia (1.945), seguita da Emilia Romagna (1.794), Lazio (1.394), Puglia (1.295), Campania (1.150) e Veneto (1.079). Al di sotto di quota mille troviamo Friuli Venezia Giulia (919), Trentino Alto Adige (891) Piemonte (871), Marche (629), Toscana (446), Calabria (405), Liguria (254), Umbria (232), Basilicata (78), Molise (39) e Valle d’Aosta (20).

Emilia Romagna, calano i ricoveri ma ci sono 67 morti

Sono 1.794 i nuovi contagi in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore, su un totale di 15.667 tamponi. Calano i ricoveri, con 231 pazienti in terapia intensiva (-2), 2.511 negli altri reparti Covid (-99), ma si contano altri 67 decessi, pazienti di età compresa tra 54 e 97 anni. Dei nuovi casi 778 sono asintomatici e l’età media è 45,8 anni. Tra le province, in testa c’è Modena con 421 nuovi casi, poi Rimini (307) e Bologna (273). I guariti sono 2.163 in più e i casi attivi sono 55.510 (-436), di cui il 95% in isolamento. Prosegue la campagna vaccinale: alle 16 sono state vaccinate 107.029 persone, 4.339 nel corso della giornata.

RT PER REGIONE
Loading...

Puglia, 1.295 positivi nelle 24 ore

Su 9.540 test sono stati registrati in Puglia 1.295 casi positivi, con un tasso di positività pari al 13,57% contro il 16,58% di giovedì. Gli infetti sono 453 in provincia di Bari, 52 in provincia di Brindisi, 130 nella provincia Bat, 292 in provincia di Foggia, 87 in provincia di Lecce, 278 in provincia di Taranto, tre casi di residenza non nota. Sono stati registrati 31 decessi: dieci in provincia di Bari, due in provincia Bat, due in provincia di Brindisi, cinque in provincia di Foggia, nove in provincia di Lecce, tre in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.161.992 test. Sono 48.765 i pazienti guariti e 55.822 sono i casi attualmente positivi.

Umbria, gli attualmente positivi sono 4.489

Resta stabile a 4.489, in Umbria, il numero degli attualmente positivi al Covid. Secondo i dati del portale regionale nell’ultimo giorno sono stati accertati 232 nuovi positivi, 31.909, con 3.048 tamponi, tutti molecolari, 542.853 dall’inizio della pandemia. Il tasso di positività è al 7,6 per cento. I guariti sono stati 228, 26.738, e i morti quattro, 682. Stabile anche il numero dei ricoverati, 328, 50 dei quali, uno in meno, in terapia intensiva.

Calabria, ancora 405 positivi

Torna a salire sensibilmente il numero dei nuovi positivi riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria. Sono 405 (giovedì erano 286) i nuovi contagi, con quattro decessi in più che portano il totale delle vittime dall'inizio della pandemia a 530. Si conta un ricoverato in più in area medica (285) e due in meno nelle terapie intensive (27). Gli isolati a domicilio aumentano di 143 (9.498), mentre i casi attivi sono 9.810 e quelli chiusi 18.617. I guariti sono 259. In Calabria a oggi sono stati sottoposti a test 454.070 soggetti per un totale 476.032 tamponi eseguiti. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 28.427 e negative 425.643. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Basilicata, altri 85 positivi

In Basilicata sono stati analizzati 963 tamponi: 85 sono risultati positivi al coronavirus ma di questi solo 76 appartengono a persone residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati tre decessi, con il totale delle vittime lucane salito a 282. Restano fermi i dati delle persone (84) ricoverate con il Covid negli ospedali lucani e dei posti (quattro) occupati in terapia intensiva, questi ultimi tutti al San Carlo di Potenza. Con 45 guariti (in totale 5.098) i lucani attualmente positivi sono 6.614 (6.530 in isolamento domiciliare). Dall’inizio dell’epidemia in Basilicata sono stati analizzati 198.403 tamponi, 183.796 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 124.461 persone.

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
Loading...

Dove eravamo rimasti

Erano 17.246 i nuovi positivi di giovedì 14 gennaio (+0,74% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, risultavano 552 (+0,68%). Il tasso di positività era del 10,7%, in aumento rispetto al 9% di mercoledì 13 gennaio. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia erano 561.380 (-0,60%) e di questi 23.110 ricoverati con sintomi (415 in meno nelle 24 ore, -1,76%) e 2.557 in terapia intensiva (22 in meno, -0,85%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare erano 535.713 (-0,54%). Dimessi e guariti, giorno su giorno, erano 20.115 (+1,20%).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti