Dati aggiornati

Coronavirus, ultimi dati: in Italia 21.267 casi e 460 morti, tasso di positività al 5,8%

Il bollettino del ministero della Salute. 3.588 i ricoverati in terapia intensiva, 42 più di ieri

Coronavirus: il bollettino del 24 marzo - I dati di oggi

9' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 21.267 i nuovi positivi al coronavirus oggi 24 marzo, in aumento rispetto ai 18.765 di ieri. I tamponi sono stati 363.767 (ieri 335.189), con un tasso di positività quindi del 5,8%, lievemente superiore al 5,6% di ieri. I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 460 (ieri 551), per un totale dall’inizio della pandemia di 106.339. Sono 3.588 i ricoverati in terapia intensiva, 42 più di ieri, con 300 ingressi del giorno (317 ieri), mentre i ricoverati con sintomi sono 28.438, 10 in più nelle 24 ore. Le persone in isolamento domiciliare sono 529.282, 602 più di ieri, mentre il totale degli attualmente positivi è di 561.308, 654 più di ieri. I dimessi/guariti in totale sono 2.773.215: sono quindi uscite dalla malattia 20.132 persone (erano state 20.601 ieri). I casi totali hanno raggiunto i 3.440.862.

Nelle regioni

Sono 8 le regioni con più di mille nuovi contagiati. La più colpita è la Lombardia (4.282), seguita da Piemonte (2.223), Campania (2.045), Veneto (2.042), Emilia-Romagna (1.725), Lazio e Puglia (entrambe 1.709) e Toscana (1.197). Solo 2 le regioni con meno di 100 nuovi contagiati: Molise (29) e Valle d’Aosta (70).

Loading...

Veneto, 2.042 nuovi casi e 28 decessi in 24 ore

Sono ancora oltre quota duemila, 2.042 per l'esattezza, i nuovi casi di Covid-19 registrati in 24 ore in Veneto. Lo rende noto il Bollettino regionale, con il totale da inizio pandemia a 371.544 casi. I decessi registrati da ieri sono 28, con il totale delle vittime a 10.442. I positivi attuali sono 39.128, 90 in più rispetto a 24 ore fa. Continua la crescita dei dati ospedalieri, con 39 nuovi ricoveri in area non critica e 1.792 pazienti in tutto; nelle terapie intensive si registrano altri 7 ingressi, con 267 posti occupati.

Lazio, 1.709 casi, Roma a quota 700

«Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (+3.321) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.709 casi positivi (+218), 30 i decessi (+4) e +1.714 i guariti». Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. «Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700», aggiunge.

In Emilia-Romagna 1.725 casi, altri 45 morti

Ancora sotto quota duemila i nuovi contagi di coronavirus in Emilia-Romagna, e leggero calo dei ricoverati nei reparti Covid mentre il numero di pazienti in terapia intensiva è stabile. Altre 45 le vittime con Covid-19 in regione, fra cui il più giovane un uomo di 46 anni nel Riminese. È quanto emerge dal bollettino odierno della Regione. I nuovi positivi sono 1.725 su un totale di 34.163 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Età media 44 anni. La situazione dei contagi nelle province vede in testa Bologna con 311 nuovi casi più altri 48 del circondario imolese, seguita da Ravenna con 226. Poi Reggio Emilia (187), Rimini (175), Modena (165), Parma (163), Forlì (145), Ferrara (140), Cesena (96) e Piacenza (69). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 397 (+2 rispetto a ieri), 3.614 quelli negli altri reparti Covid (-42). I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 71.856 (-1.720 rispetto a ieri), di cui il 94,5% in isolamento a casa. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, alle 15 risultano somministrate complessivamente 726.738 dosi. Sul totale 254.205 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

In Lombardia 110 decessi, 4.282 nuovi positivi

In Lombardia si sono registrati 110 decessi per Covid. E questo porta dunque il totale da inizio pandemia oltre quota trentamila, esattamente a 30.085. Inoltre, sono 4.282 i nuovi positivi in Lombardia su 59.626 tamponi effettuati, con un rapporto del 7,1%, in diminuzione rispetto al 7,7% di ieri. Le persone in terapia intensiva sono 845, 9 più di ieri, quelle ricoverate in altri reparti 7.178, in aumento di 13 unità. A Milano i nuovi casi sono 1.062, di cui 401 in città, sono 790 a Brescia, 495 a Varese, 357 a Pavia, 301 a Monza e in Brianza, 279 a Como, 240 a Bergamo, 199 a Mantova e 195 a Cremona. Lecco, Lodi e Sondrio si attestano sotto i 100 contagi.

RT PER REGIONE
Loading...

Piemonte: 2.223 positivi, +43 ricoverati

Sono 2.223 in Piemonte, oggi, i positivi al Covid comunicati dall'Unità di crisi della Regione, 2.128 i casi di guarigione; aumenta di 7 il numero dei ricoverati in terapia intensiva, in totale 354; negli altri reparti +36, il dato complessivo è di 3.608 pazienti. I morti sono 30, dei quali 6 registrati oggi. Il totale dei tamponi processati dall'inizio pandemia ha superato i 3 milioni e 500 mila; il tasso di positività negli ultimi dati è del 7,7%; la quota di asintomatici 34,9%, con 28.731 tamponi processati (12.700 antigenici). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.986, gli attualmente positivi in Piemonte 34.938.

Toscana, altri 1.197 casi e 27 morti

È di 1.197 nuovi casi (età media 44 anni) e altri 27 decessi (con età media 77,9 anni) l'aggiornamento del coronavirus in Toscana secondo il report delle 24 ore che registra però anche 1.297 guariti, numero superiore ai nuovi pazienti. In aumento però i ricoveri e c'è anche una crescita dei pazienti nelle terapie intensive. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria salgono oggi in totale a 185.755 i contagiati (+0,6%) mentre i guariti totali sono 154.068 (+0,8%), tutte guarigioni complete con tampone negativo. Il totale dei morti in Toscana sale con oggi a 5.176 vittime. Ora ci sono in Toscana 26.511 pazienti positivi, in lieve calo (-0,5% su ieri) di cui 1.741 ricoverati in ospedale (+12 persone su ieri, pari al + 0,7%) e tra questi 253 sono in terapia intensiva (10 in più, +4,1%). Gli altri 24.770 pazienti sono in isolamento domiciliare con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o sono privi di sintomi (-139 su ieri, -0,6%). Infine, le persone in quarantena, anch'esse isolate a casa, in sorveglianza attiva delle Asl per contatti con contagiati sono oggi 41.074 (-224 su ieri, -0,5%).

In Calabria 365 nuovi positivi e cinque vittime

Sono 365 (ieri 317) i nuovi positivi in Calabria a fronte di un numero di tamponi effettuati sostanzialmente stabile. Cinque le vittime che portano il totale da inizio pandemia a 782. I ricoverati in area medica crescono di 3 (326) mentre quelli in terapia intensiva restano stabili, per il secondo giorno consecutivo, a 33. Gli isolati a domicilio sono 8.709 (+152), mentre i guariti 34.499 (+205). I guariti crescono di 205 per arrivare a 34.499. Ancora in crescita i casi attivi passati dagli 8.913 di ieri ai 9.068 di oggi. I casi confermati oggi sono suddivisi a: Cosenza 175, Catanzaro 63, Crotone 56, Vibo Valentia 23, Reggio Calabria 48. Ad oggi sono stati sottoposti a test 609.312 soggetti per un totale di 647.503 tamponi fatti con 44.349 positivi.

225 nuovi positivi e due morti in Umbria

Scende in Umbria il numero dei morti per il Covid riscontrato giornalmente, due nell'ultimo giorno in base ai dati della Regione. Nello stesso arco di tempo sono stati accertati 225 nuovi positivi e 362 guariti, con 5.244 attualmente positivi, 139 in meno di ieri. Sono stati analizzati 3.485 tamponi e 2.567 test antigenici. Il tasso di positività è del 3,7 per cento sul totale (ieri era 2,3) e del 6,4 sui soli molecolari (ieri 4,5). Continua la discesa dei ricoverati in ospedale, ora 448, due meno di ieri, 66 dei quali (uno in meno) nelle terapie intensive.

In Campania 2.045 nuovi positivi e 52 decessi

Continua a calare, in Campania, la curva dei contagi. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati dell'Unità di crisi, sono 2.045 su 21.120 tamponi molecolari esaminati i casi positivi. Se ieri l'indice di positività era pari al 10,29%, oggi scende al 9,68%. Sono 52 i decessi (ieri 62) e 2.080 le persone guarite. In merito al report dei posti letto su base regionale, restano sostanzialmente stabili i posti letto occupati in terapia intensiva (oggi 179, uno più di ieri) al pari di quelli di degenza (oggi 1587 e ieri 1598).

38 morti e 1.709 positivi in Puglia

Ci sono stati 38 morti da coronavirus nelle ultime 24 ore in Puglia , mentre su 10.919 i test eseguiti sono stati rilevati 1.709 i casi positivi rilevati, il 15,65% dei test. Dei nuovi positivi, 755 sono in provincia di Bari, 309 in provincia di Lecce, 294 in provincia di Taranto, 142 in provincia di Brindisi, 142 nella provincia BAT, 55 in provincia di Foggia, 1 caso di residente fuori regione, 11 casi di provincia di residenza non nota. Delle 38 persone morte, 23 vivevano in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 3 in provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati1.792.769 test. 132.020 sono i pazienti guariti. 44.157 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 180.746.

Sardegna, 153 nuovi casi e due decessi

Sale al 3% il tasso di positività in Sardegna, dove oggi sono 153 i nuovi contagi da Covid-19 rilevati nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale. In totale sono stati eseguiti 940.336 tamponi, per un incremento complessivo di 4.558 test rispetto al dato precedente. Si registrano due nuovi decessi (1.218 in tutto). Resta più o meno stabile il numero di ricoverati: sono 173 i pazienti in ospedale ne reparti non intensivi (+1), mentre sono 26 (+2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.030. I guariti sono complessivamente 29.098 (+89), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono attualmente 185. Sul territorio, dei 43.730 casi positivi complessivamente accertati, 10.906 (+60) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.907 (+10) nel Sud Sardegna, 3.596 (+8) a Oristano, 8.587 (+40) a Nuoro, 13.734 (+35) a Sassari.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Basilicata 124 positivi e dieci decessi

In Basilicata (zona arancione) ieri sono stati analizzati 1.417 tamponi molecolari: 124 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 114 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati dieci decessi (dei quali nove di persone residenti in regione) con il totale delle vittime lucane salito quindi a 416. Sono 162 (dieci meno di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali 14 (una in più di ieri) in terapia intensiva, cinque al San Carlo di Potenza e nove al Madonna delle Grazie di Matera. Con 106 guarigioni registrate ieri, il numero dei lucani attualmente positivi è di 4.279 (4.117 in isolamento domiciliare). In totale i guariti lucani sono 13.454. Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 272.489 tamponi molecolari, 251.421 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 164.233 persone.

Abruzzo, 329 nuovi casi e 11 morti, scendono i ricoveri

Sono 329 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 5.290 tamponi molecolari: è risultato positivo il 6,22% dei campioni. Ci sono altri undici decessi, che fanno salire il bilancio delle vittime a 2.052. Si registra, però, una significativa riduzione dei ricoveri, che passano dai 744 di ieri ai 717 di oggi. Sul fronte contagi, il territorio più colpito è l'Aquilano, che negli ultimi giorni mostra un rapido peggioramento. I guariti complessivi superano quota 50mila.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

Due decessi e 162 nuovi casi in Alto Adige

L'Alto Adige nelle ultime 24 ore registra due decessi e 162 nuovi casi covid. Sono stati analizzati 1592 tamponi pcr (96 positivi) e 10618 tamponi antigenici (66 positivi). E' in lieve calo il numero dei ricoveri, sceso da 275 a 268. In terapia intensiva si trovano 38 pazienti (dei quali 3 in Austria), 115 nei normali reparti ospedalieri e la stessa cifra nelle strutture private. Gli altoatesini in quarantena sono 3.550.

Altri 3 morti e 308 nuovi contagi in Trentino

Altri 3 decessi per coronavirus e 308 contagi si registrano oggi in Trentino in base al bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari. Nel dettaglio, sono stati effettuati 2.004 tamponi molecolari dai quali sono emersi 119 nuovi casi e 1.456 tamponi rapidi antigenici con 189 esiti positivi. I molecolari hanno anche confermato la positività di 49 persone il cui contagio era emerso nei giorni scorsi dai test rapidi. I nuovi casi fra giovanissimi sono 61 mentre tra gli ultra sessantenni i contagi aumentano di altre 70 unità. Migliora la situazione negli ospedali dove ieri le dimissioni sono state 21, a fronte di 20 nuovi ingressi: il totale dei pazienti al momento 255, dei quali 47 in rianimazione. I nuovi guariti sono 377. Sul fronte vaccinazioni, il totale delle somministrazioni è di 80.281 (di cui 28.296 seconde dosi). A cittadini over 80 sono state somministrate 37.751 dosi e ai cittadini tra i 70-79 anni 6.682 dosi.

In Friuli Venezia Giulia 762 casi su 12.996 test, 20 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 12.996 test sono state riscontrate 762 positività al Covid: 528 da 8.922 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 5,92%; 234 da 4.074 test rapidi antigenici (5,74%). I decessi registrati sono 20; i ricoveri nelle terapie intensive calano a 80 (-3) mentre crescono quelli in altri reparti, 634 (+14). Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.186, con la seguente suddivisione territoriale: 689 a Trieste, 1.655 a Udine, 625 a Pordenone e 217 a Gorizia. I totalmente guariti sono 70.325, i clinicamente guariti 3.119, mentre le persone in isolamento 16.026. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive al Covid complessivamente 93.370 persone con la seguente suddivisione territoriale: 17.379 a Trieste, 44.999 a Udine, 18.671 a Pordenone, 11.280 a Gorizia e 1.041 da fuori regione

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
Loading...

Marche, 632 casi in un giorno, un terzo in provincia Ancona

Nell'ultima giornata rilevati 632 positivi al coronavirus nelle Marche tra le nuove diagnosi: testati in tutto «6.402 tamponi; 3.250 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1032 nello screening con percorso Antigenico) e 3.152 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 19,4%)». Sono 80 i positivi tra i test antigenici (da sottoporre al tampone molecolare) con «rapporto positivi/testati all'8%». Ne dà conto il Servizio Sanità della Regione. Dei 632 casi derivanti dai tamponi molecolari, sono 218 (circa 34% del totale) quelli registrati in provincia di Ancona, 123 in quella di Macerata, 117 in provincia di Pesaro-Urbino, 82 nell'Ascolano, 68 in provincia di Fermo e 24 fuori regione. Tra i contagiati ci sono 77 soggetti sintomatici. I casi comprendono contatti in setting domestico (157), contatti stretti di casi positivi (186), in setting lavorativo (21), in ambiente di vita/socialità (4), in setting assistenziale (2), con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1), screening percorso sanitario (1). Per altri 183 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1.032 test e sono stati riscontrati.

Loading...

I numeri del 23 marzo

Erano stati 18.765 i nuovi positivi al coronavirus martedì 23 marzo. I morti nelle 24 ore erano stati 551. Gli attualmente positivi erano 560.654, di cui 28.428 ricoverati con sintomi e 3.546 in terapia intensiva. Nelle precedenti 24 ore si erano contati 20.601 tra dimessi e guariti.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e delle azioni di contrasto è mostrato in due mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia di nuovi casi, morti, ricoverati e molte infografiche per una profondità di analisi.
La mappa dei vaccini in tempo reale mostra l’andamento della campagna di somministrazione regione per regione in Italia e anche nel resto del mondo.
Guarda le mappe in tempo reale: Coronavirus - Vaccini

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi, di saperne di più dall’andamento alle cause per proseguire con i vaccini. Su questi temi potete leggere le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Ecco tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui potete iscrivervi alla newsletter


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti