i numeri dell’epidemia

Coronavirus ultimi dati. In Italia 3.678 nuovi positivi, mille più di martedì, con 125mila tamponi. 31 le vittime

Peggiora anche il rapporto tamponi/casi: 34,1, ieri 37,3

Coronavirus, le nuove regole dalla mascherina allo smart working

Peggiora anche il rapporto tamponi/casi: 34,1, ieri 37,3


5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Balzo dei positivi mercoledì 7 ottobre: 3.678, 1.001 più di martedì 6, con 125.314 tamponi effettuati. 31 le vittime nelle 24 ore, con il totale che sale quindi a 36.061. Peggiora anche il rapporto tamponi/casi: 34,1, ieri 37,3. Brutte notizie anche per quanto riguarda gli altri numeri dei contagi: i ricoverati con sintomi sono 3.782 (ieri 3.625), mentre in terapia intensiva ci sono 337 pazienti, 18 in più di ieri. 58.457 le persone in isolamento domiciliare, 2.267 più di ieri. Gli attualmente positivi crescono: sono 62.576, ieri 60.134. I dimessi/guariti sono 235.303, 1.204 più di ieri. I casi totali riscontrati dall’inizio dell’epidemia sono 333.940.

Regioni: in Campania il maggior numero di contagi

La regione con il maggior numero di nuovi contagi è la Campania: 544. A seguire la Lombardia, 520, il Veneto, 375, e il Lazio, 357. Nessuna regione è esente da nuovi contagi nelle ultime 24 ore; l’unica con contagi inferiori a 10 è il Molise (1).

Loading...

In Lombardia 520 positivi con 21mila tamponi

Con 21.569 tamponi effettuati è di 520 il numero di nuovi positivi registrati in Lombardia, per una percentuale del 2,4%. È stabile il numero di ricoverati in terapia intensiva (40), mentre sale a 339 quello dei pazienti negli altri reparti (+19). Sono 5 i decessi, che portano il totale complessivo 16.978. Per quanto riguarda le Province, 182 casi sono segnalati a Milano (77 in città), 54 a Varese, 52 a Brescia, 46 a Pavia, 45 a Como e Cremona, 37 a Bergamo, 34 a Monza, 14 a Mantova, 12 a Lodi, 5 a Lecco e 4 a Sondrio.

Impennata dei casi Puglia, 196 nuovi positivi

Sono 196 i nuovi casi di positivi al coronavirus registrati oggi in Puglia a fronte di 4.822 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus (ieri erano stati 106 su 4.416 test). Le province più colpite sono quella di Bari, con 68 casi, e quella di Foggia, con 80 nuovi positivi. Tre sono in provincia di Brindisi, 7 nella provincia BAT, 10 in provincia di Lecce, 27 in provincia di Taranto, e un caso residente fuori regione. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati fatti 435.524 test. 4.883 sono i pazienti guariti e 3.133 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 8.619, così suddivisi: 3.425 nella Provincia di Bari; 784 nella Provincia di Bat; 786 nella Provincia di Brindisi; 2094 nella Provincia di Foggia.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Umbria aumentano contagi Covid e ricoverati

Continua in Umbria il trend in aumento di nuovi contagi da coronavirus, 65 nell'ultimo giorno contro i 62 di ieri, 2.822 totali, ma anche di ricoverati, da 50 a 52, otto dei quali (ieri erano cinque) in terapia intensiva. È il quadro che emerge dai dati aggiornati sul sito della Regione. Nell'ultimo giorno sono stati processati 2.288 tamponi, 218.766 dall'inizio della pandemia, che hanno certificato cinque nuovi guariti. Fermi a 86 i deceduti, gli attualmente positivi diventano 813 contro i 753 di ieri.

Crescono i contagi in Sardegna, 101 casi e 3 morti

Sono 4.481 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 101 nuovi casi, 79 rilevati attraverso attività di screening e 22 da sospetto diagnostico. Si registrano tre nuovi decessi, due uomini, di 77 e 84 anni, e una donna di 90 anni, tutti residenti nel nord Sardegna. Le vittime sono 160 in tutto. In totale sono stati eseguiti 204.430 tamponi, con un incremento di 2.056 test rispetto all'ultimo aggiornamento. Sono invece 128 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+3), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: 19. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.243. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.907 (+42) pazienti guariti, più altri 24 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 4.481 casi positivi complessivamente accertati, 684 (+15) sono stati rilevati nella città metropolitana di Cagliari, 499 (+14) nel Sud Sardegna, 346 (+4) a Oristano, 676 (+10) a Nuoro, 2.276 (+58) a Sassari.

Impennata casi nelle Marche, 84 in 24 ore

Nuova impennata di casi covid nelle Marche in corrispondenza anche con un aumento di tamponi testati. Sono 84 i positivi al coronavirus rilevati nelle ultime 24ore su 1.524 nuove diagnosi. Lo rende noto il Servizio Sanità della Regione. I casi sono 46 in provincia di Ascoli Piceno, 12 in provincia di Macerata, 12 in provincia di Pesaro Urbino, 7 in provincia di Ancona e 7 in provincia di Fermo. Comprendono 15 soggetti sintomatici, 27 contatti in ambito domestico, 17 contatti stretti di casi positivi, 1 rientro dall'estero (Romania), 10 casi riscontrati dallo screening realizzato in ambito scolastico/formativo, 3 rientri da altra regione, 1 caso riscontrato in ambito comunitario/assistenziale e 10 casi in fase di verifica. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 2.517 tamponi: 1.524 nel percorso nuove diagnosi e 993 nel percorso guariti.

Nuovo balzo in Toscana, 300 casi e 2 decessi

Nuovo balzo di contagi in Toscana: sono 300 in più rispetto a ieri, con un aumento dell'1,9% rispetto al giorno precedente. L'età media dei casi odierni è di 40 anni circa (il 22% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 36% tra 40 e 59 anni, il 12% tra 60 e 79 anni, il 5% ha 80 anni o più) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 68% è risultato asintomatico, il 27% pauci-sintomatico. Delle 300 positività odierne, 1 caso è ricollegabile a rientri dall'estero. Il 38% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. In totale sono 16.273 i casi di positività al coronavirus da inizio pandemia. Oggi si registrano 2 nuovi decessi, entrambi uomini, con un'età media di 84,5 anni, una a Firenze e una a Massa Carrara. In totale il bilancio dei decessi da inizio epidemia è di 1.170. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 10.673 (65,6% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 797.046, 10.014 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 4.428, +5,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 151 (6 in più rispetto a ieri), di cui 28 in terapia intensiva (stabili). Complessivamente, 4.277 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (223 in più rispetto a ieri, più 5,5%). Sono 9.883 (1.085 in più rispetto a ieri, più 12,3%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

193 nuovi casi in Emilia-Romagna,una vittima

Crescono i casi di contagio da coronavirus in Emilia-Romagna: nelle ultime 24 ore sono stati infatti individuati 193 nuovi casi, grazie a un numero record di tamponi: 14.481, il numero più alto mai fatto in regione in un solo giorno. Si conta un nuovo decesso: è morta infatti una donna di 81 anni residente nella provincia di Bologna. Dei nuovi casi 95 sono asintomatici, 89 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 94 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, cinque da altre regioni. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 40,5 anni. Il maggior numero di casi si registra nelle province di Bologna (45), Piacenza (27), Modena (23). Crescono i ricoverati: i pazienti in terapia intensiva sono 14 (+1 rispetto a ieri), 223 (+11) quelli negli altri reparti Covid.

I numeri di ieri

Erano stati 2.677 i nuovi positivi ieri, con 99.742 tamponi effettuati. 28 i decessi nelle 24 ore. Il rapporto tamponi/casi era di 37,3. 3.625 erano i pazienti ricoverati con sintomi, mentre in terapia intensiva c’erano 319 pazienti. 56.190 persone erano ieri in isolamento domiciliare. In totale erano martedì 60.134 le persone positive, 234.099 i dimessi/guariti.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti