Il bollettino

Coronavirus, ultimi dati. In Italia 6.513 casi e 16 decessi, tasso di positività 2,46%

I dati del 31 luglio. I tamponi effettuati sono 264.860

Coronavirus: il bollettino del 31 luglio 2021

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia sono stati registrati oggi 6.513 (ieri 6.519) nuovi casi di coronavirus e 16 decessi, 2 meno di ieri (totale vittime dall’inizio della pandemia 128.063). I tamponi effettuati sono stati 264.860 (ieri 247.486), con quindi un tasso di positività del 2,46%, in lieve calo rispetto al 2,67% di ieri. Salgono a 214 (+13) i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con 25 ingressi del giorno (ieri 20). I pazienti ricoverati con sintomi sono 1.851, 39 più di ieri, mentre in isolamento domiciliare ci sono 85.220 persone (ieri 80.949). Il totale degli attualmente positivi è di 87.285 persone, 4.323 più di ieri. I dimessi/guariti nelle 24 ore sono 2.170 (ieri erano stati 2.117), per un totale dall’inizio della pandemia di 4.134.680. I casi totali ammontano ora a 4.350.028.

Nelle regioni

La regione con il maggior numero di nuovi contagi riscontrati oggi è la Sicilia (901), seguita dalla Lombardia (777), dal Lazio (742), dall’Emilia-Romagna (700) e dalla Toscana (641). Con meno di 100 nuovi contagi ci sono Friuli Venezia Giulia (88), Abruzzo (85), Basilicata (61), provincia autonoma di Trento (34), di Bolzano (22), Molise (5) e Valle d’Aosta (4).

Loading...

Veneto, 629 nuovi casi e +10 ricoveri. Un decesso

Scende rispetto a ieri il numero dei contagi da coronavirus in Veneto, con 629 nuovi casi in 24 ore - totale a 436.583 - ma risale quello dei ricoverati, con 10 pazienti in più, anche se l’aumento riguarda i reparti non critici (149 posti). L’incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati (38.832) è dell’1,62%. Il bollettino regionale segnala anche un decesso, con il totale a 11.642 vittime della pandemia. Crescono anche gli attuali positivi (+189), che sono 12.116. Nelle terapie intensive situazione invariata, con 17 ricoverati.

In Piemonte 229 nuovi contagi e nessun decesso

Oggi l’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 229 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 29 dopo test antigenico), pari allo 0,9% di 24.641 tamponi eseguiti, di cui 20.126 antigenici. Dei 229 nuovi casi, gli asintomatici sono 97 (42,4%). Nessun decesso nelle ultime 24 ore, per cui il totale delle vittime resta fermo a 11.699. I casi sono così ripartiti: 28 screening, 148 contatti di caso, 53 con indagine in corso, 4 Rsa/strutture socio-assistenziali. Il totale dei casi positivi diventa quindi 369.855, così suddivisi su base provinciale: 29.988 Alessandria, 17.583 Asti, 11.595 Biella, 53.385 Cuneo, 28.664 Novara, 197.625 Torino, 13.827 Vercelli, 13.137 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.521 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.530 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 6 (+1 rispetto a ieri), quelli in area non critica ammontano a 69 (-3 in 24 ore). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.302. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.921.851 (+24.641rispetto a ieri), di cui 1.889.938 risultati negativi.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

232 casi e nessun decesso in Puglia

Oggi sabato 31 luglio in Puglia sono stati registrati 232 casi su 11.703 test per l’infezione da Covid-19, con una incidenza in aumento a 1,98%. I nuovi positivi sono 60 in provincia di Bari, 42 in provincia di Taranto, 36 in provincia di Foggia, 34 in provincia di Brindisi, 32 in provincia di Lecce, 25 nella provincia Bat, 2 residenti fuori regione, 1 caso di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi. Un decesso registrato per errore nei giorni scorsi in provincia di Bari è stato tolto dal database. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.897.563 test e sono 2.348 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 256.031 e sono 247.015 i pazienti guariti.

Nel Lazio 742 nuovi casi e 3 decessi

«Oggi su oltre 11mila tamponi nel lazio (+850) e oltre 20mila antigenici per un totale di oltre 32mila test, si registrano 742 nuovi casi positivi (-103), 3 decessi (-1), i ricoverati sono 287 (-3), le terapie intensive sono 45 (+1) i guariti sono 188. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 6,4% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,3%. I casi a Roma città sono a quota 465 (-103 rispetto a sabato scorso)». Lo comunica in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

In Toscana 641 nuovi casi con un'età media di 31 anni, un decesso

Sono 641 i nuovi casi di coronavirus registrati in Toscana nelle ultime ventiquattro ore su 8.325 tamponi molecolari e 7.377 tamponi antigenici rapidi fatti, di cui il 4,1 per cento è risultato positivo. Il conto dei contagiati registrati dall'inizio dell'emergenza sanitaria Covid, oltre diciassette mesi fa, si aggiorna pertanto a 251.973. Il dato è quello rilevato nel bollettino quotidiano che la Regione invia a mezzogiorno alla Protezione civile nazionale e che disegna l'andamento dell'epidemia. Esclusi i tamponi di controllo, sono stati 6.868 i soggetti testati nelle ultime ventiquattro ore: positivi il 9,3 per cento. Salgono dunque a 6.972, +8,2 per cento rispetto a ieri, le persone in questo momento positive al virus nella regione. Crescono anche i ricoverati in ospedale: 154 (tredici in più rispetto a ieri, più 9,2 per cento), di cui 17 si trovano in terapia intensiva (cresciuti di tre nelle ventiquattro ore, più 21,4 per cento). Si registra un decesso, un uomo di 68 anni. Ci sono comunque anche 109 persone che da ieri sono guarite: aumentate dello 0,05 per cento sono 238.088 dall'inizio dell’emergenza. L’età media dei nuovi positivi è di circa 31 anni.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Emilia-Romagna 700 nuovi casi e nessun decesso

Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 394.328 casi di positività, 700 in più rispetto a ieri, su un totale di 28.025 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,5%. Ieri non è stato registrato alcun decesso; in totale i morti in regione restano quindi 13.282. È quanto emerge dal bollettino dell’amministrazione regionale, secondo cui prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 700 nuovi contagiati, 257 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 177 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 318 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 34,5 anni.

In Campania 471 positivi su 8.811 tamponi, 12 ricoveri in terapia intensiva

Sono 471 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall’analisi di 8.811 tamponi molecolari. Nella giornata di ieri in Campania sono stati eseguiti e analizzati anche 8.431 tamponi antigenici. Non si registrano nuovi decessi avvenuti nelle ultime 48 ore, mentre sono stati registrati 2 decessi avvenuti in precedenza. In Campania sono 12 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (uno in più rispetto a ieri), 196 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza (+13 rispetto a ieri). I dati sono contenuti nel bollettino diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania.

Calabria, aumentano contagi e tasso positività

La Calabria registra un aumento dei nuovi contagi per Covid, passati da 108 a 122, e del tasso di positività, che dal 4,66% é arrivato al 6,44. Complessivamente, le persone risultate positive, dall’inizio della pandemia, sono 70.955. I ricoveri in area medica sono aumentati di due unità, portando il totale a 64. Non si registra, invece, alcun nuovo ricovero in terapia intensiva, il cui dato resta fermo a 6. Oggi, inoltre, non c’é stato alcun decesso ed i morti restano fermi a 1.255. Il totale dei tamponi effettuati é di 992.479, con un aumento di 1.894. Questi sono i dati giornalieri comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Calabria.

Basilicata, 66 contagi e 0 morti

In Basilicata sono 66 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 su un totale di 856 tamponi molecolari e non si registrano decessi per Covid-19. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il bollettino quotidiano. I positivi sono 60 residenti, 1 domiciliato e 5 non residenti (il tasso di positività è del 7,7 per cento). I lucani guariti o negativizzati sono 9. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 17 (+2) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi sono in tutto 697 (+51). Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.771 somministrazioni. Finora 353.412 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (63,9 per cento) e 252.823 hanno ricevuto anche la seconda dose (45,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 606.235. La percentuale più alta, almeno per la prima dose, si registra nella fascia di età 70-79 anni con il 93 per cento.

I dati di ieri

In Italia erano stati registrati, ieri 30 luglio, 6.619 casi di coronavirus e 18 decessi. Erano stati 247.486 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle precedenti 24 ore, con un tasso di positività del 2,67%.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti