ultimi dati

Coronavirus, ultimi dati: in Italia altri 1.350 casi su 55mila tamponi e 17 morti

Gli attualmente positivi crescono del 2,22% e superano le 45milia unità. Avanzano ricoverati con sintomi (+4,65%) e terapie intensive (+4,50%)

Coronavirus, allerta alta in tutto il mondo: aumentano i contagi

Gli attualmente positivi crescono del 2,22% e superano le 45milia unità. Avanzano ricoverati con sintomi (+4,65%) e terapie intensive (+4,50%)


3' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 1.350 i nuovi casi di coronavirus alle 17 di lunedì 21 settembre e portano il totale, dall’inizio dell’epidemia, a quota 299.506 (+0,45%). I morti registrati nelle ultime 24 ore sono 17. Il dato complessivo raggiunge così le 35.724 unità (+0,04%). Al momento in Italia si contano 45.079 attualmente positivi (+2,22%) di cui 2.475 ricoverati con sintomi (+4,65%). I pazienti in terapia intensiva, invece, sono 232 (+4,50%). Si contano poi 42.372 positivi sottoposti a isolamento domiciliare (+2,07%). Giorno su giorno, si contano 352 tra dimessi e guariti (+0,16%). Questo il quadro che emerge dai dati quotidiani del ministero della Sanità, elaborati sulla base di 55.862 tamponi effettuati, a fronte degli 83.428 del giorno precedente. La Campania è l’unica regione che supera i 200 nuovi casi (+243), seguita dal Lazio (+198). Netto calo dei casi in Lombardia, 90 in un giorno. Non pervenuto il dato della Regione Abruzzo.

Campania, balzo da 243 nuovi casi

Notevole incremento di positivi in Campania. Secondo il bollettino delle ultime 24 ore sono stati infatti 243 contro il 171 di domenica: ma si registra una drastica riduzione di tamponi effettuati con 3.405 rispetto al dato precedente di 7.632. Il totale dei positivi in Campania sale a 10.503 rispetto ad un complessivo di 544.020 tamponi. Si registra una vittima: il totale dei deceduti arriva così a 45.20 i guariti del giorno, per un dato complessivo di 5.149.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Veneto, altri 103 casi di contagio

Il Veneto registra 103 nuovi casi di positività nelle ultime 24 ore, ma nessuna vittima e un netto calo dei soggetti in isolamento (-519), per un totale di 6.894. Lo afferma il bollettino della Regione. Il numero dei contagi dall’inizio dell'epidemia tocca quota 25.885, le vittime totali (tra ospedali e case di riposo) sono 2.162. Peggiorano i numeri dei ricoveri ospedalieri, nuovamente in crescita: sono 19 i pazienti nelle terapie intensive (+2)), e 183 (+7) i ricoverati con Covid nei normali reparti. I soggetti attualmente positivi al virus sono 3.093.

Lombardia, solo 90 nuovi contagi

Con 9.963 tamponi effettuati, sono 90 i nuovi casi positivi in Lombardia, con il rapporto contagi/tamponi allo 0.9%, in calo rispetto a domenica (1.41%). C’è un nuovo decesso che porta a 16.923 i morti in regione dall’inizio della pandemia. Sono in calo i ricoveri in terapia intensiva (-2, 36 in totale), mentre crescono quelli negli altri reparti (+19, 283). Sono 27 i nuovi casi a Milano, di cui 7 a Milano città, 20 nella provincia di Monza e Brianza, 10 a Brescia e 8 a Bergamo.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Toscana, altri 84 contagi

Diminuisce i nuovi casi di coronavirus in Toscana: in totale sono 13.896 i casi da inizio pandemia, 84 in più rispetto al giorno precedente quando erano stati +147. Non si registrano nuovi decessi e i guariti crescono dello 0,2% raggiungendo quota 9.726 (70% dei casi totali). I tamponi eseguiti sono stati 681.070, ossia 4.138 in più rispetto a domenica. Gli attualmente positivi sono 3.018, +2,1% rispetto al giorno precedente. I ricoverati sono 117 (8 in più su domenica) di cui 23 in terapia intensiva (stabili). L’età media degli 84 casi odierni è di 40 anni circa (il 24% ha meno di 26 anni, il 27% tra 26 e 40 anni, il 41% tra 41 e 65 anni, l’8% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 70% è risultato asintomatico, il 20% pauci-sintomatico. Delle 84 positività odierne, tre casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui uno per motivi di vacanza (Croazia), tre casi individuati grazie ai controlli attivati nei porti e stazioni con l’ordinanza numero 80 della Regione Toscana di cui uno riferibile a cittadino residente fuori regione.

Piemonte, un solo decesso

Nuovo decesso di una persona positiva in Piemonte, dove l’Unità di crisi regionale registra nelle ultime 24 ore anche 57 contagi e 27 guariti. Il bilancio, dall0inizio della pandemia, è dunque di 4.155 vittime, 34.396 positivi e 27.526 guariti, con altri 357 piemontesi in via di guarigione. Invariati i ricoveri in terapia intensiva, sette, quelli non in terapia intensiva sono 143 (+1). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.208 I tamponi diagnostici finora processati sono 670.699, di cui 375.869 risultati negativi.

Dove eravamo rimasti

Erano 1.587 alle 17 di domenica 20 settembre i nuovi casi di coronavirus e portavano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 298.156 (+0,53%). Nelle 24 ore si registravano 15 morti (+0,04%). Gli attualmente positivi erano 44.098 (+2,17%) di cui 2.365 ricoverati con sintomi (-0,63%). In terapia intensiva si contavano 222 persone (3,25%), mentre i positivi sottoposti a isolamento domiciliare erano 41.511 (+2,32%). I guariti, giorno su giorno, erano in ultimo 635 (+0,29%).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti