I numeri della pandemia

Coronavirus, ultimi dati. In Italia ancora record nuovi positivi: 21.273 con 161.880 tamponi, 128 le vittime

I malati in terapia intensiva sono 1.208, la percentuale di positivi rispetto ai tamponi effettuati è 13,14%

Coronavirus: bollettino del 25 ottobre - I dati di oggi

I malati in terapia intensiva sono 1.208, la percentuale di positivi rispetto ai tamponi effettuati è 13,14%


3' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi sono stati riscontrati 21.273 nuovi contagi con 161.880 tamponi effettuati. Le vittime sono state 128, in calo rispetto alle 151 di ieri, con il totale dei decessi dall’inizio dell’epidemia che arriva a 37.338. Peggiora ancora la percentuale di positivi rispetto ai tamponi effettuati: oggi è del 13,14%, ieri era dell’11,05%. 12.006 sono i pazienti ricoverati con sintomi, 719 più di sabato, mentre sono in isolamento domiciliare 209.027 persone (ieri 190.767). In totale, gli attualmente positivi sono 222.241, rispetto ai 203.182 di ieri. 266.203 persone sono dimesse/guarite, 2.087 più di ieri. Dall’inizio dell’epidemia in Italia sono stati riscontrati 525.782 contagi.

Nelle regioni: in Lombardia 5.762 nuovi contagi

Anche oggi spetta alla Lombardia il maggior numero di contagi rilevati nelle 24 ore: 5.762. A seguire, con 2.590 nuovi casi, la Campania, quindi il Piemonte (2.287), la Toscana (1.863) e il Lazio (1.541). La regione con il minor numero di nuovi contagiati è il Molise (26).

Loading...

In Veneto 1.468 positivi e 12 morti

Sono 1.468 i positivi registrati in Veneto nelle ultime 24 ore secondo quanto riportato dal bollettino della Regione. Si tratta di un numero in calo rispetto ai 1.729 positivi di ieri. Complessivamente il totale dei casi è pari a 44.337. I morti sono 12 (contro i 9 di ieri), cifra che porta il totale dei deceduti a 2.329.

Lazio, 22 mila tamponi, flessione contagi a 1.541

Su circa 22 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.541 casi positivi in calo rispetto a ieri (-146), 10 i decessi e 121 i guariti. il rapporto tra i tamponi e i positivi rimane al 7% un dato in questa fase importante che rappresenta metà della media nazionale. «L'obiettivo del sistema sanitario regionale è quello di continuare a salvare vite umane tenuto conto che abbiamo uno dei più bassi livelli di letalità -spiega l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato - Roma e il Lazio stanno tenendo, tutti gli operatori del servizi sanitario, a partire dall'area dell'emergenza-urgenza, dei soccorsi e dei dipartimenti di prevenzione, stanno facendo uno sforzo straordinario per mettere in sicurezza il sistema e tutelare la salute dei cittadini. C'è un grande spirito unitario che ci consentirà di superare le difficoltà».

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Record positivi Marche, 521 su 2.392 nuove diagnosi

Nuovo record di positivi al Covid nelle ultime 24 ore nelle Marche: sono 521 sulla cifra anch'essa record di 2.392 tamponi testati nel percorso nuove diagnosi. Questi casi comprendono: soggetti sintomatici (84), contatti in setting domestico (118), contatti stretti di casi positivi (131), 9 casi registrati nel setting lavorativo, 1 rientro dall'Albania, contatti in ambiente di vita/divertimento (14), 5 casi rilevati nel setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (22), 5 casi riscontrati nello screening realizzato in ambito sanitario. I dati sono resi noti dal servizio Sanità della Regione Marche. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 3.387 tamponi: 2.392 nel percorso nuove diagnosi e 995 nel percorso guariti.

In Campania 2.590 positivi, nuovo record

Netto aumento di casi positivi e di tamponi nelle ultime 24 ore in Campania che registra 2.590 casi su 16.906 tamponi esaminati: ieri erano 1.718 positivi su 12.530 tamponi. Si fermano i decessi mentre 173 sono le persone che risultano guarite. Questo, invece, il report posti letto Covid su base regionale: Posti letto di terapia intensiva attivati: 227, posti letto di terapia intensiva occupati: 113, posti letto di degenza attivati: 1.500, posti letto di degenza occupati: 1.151.

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE
Loading...

In aumento i contagi in Alto Adige

Crescono i contagi anche in Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.753 tamponi. Sono stati registrati 339 nuovi casi positivi, contro i 277 di ieri. Nei normali reparti ospedalieri si trovano 116 pazienti Covid (ieri 102), nelle cliniche private il numero resta invariato (31), mentre i ricoveri in terapia intensiva scende da 12 a 11. Le persone in isolamento domiciliare sono 6.327, in leggero calo rispetto a ieri (6.355).

I dati di sabato

La rilevazione di ieri aveva riscontrato 19.644 nuovi contagi con 177.669 tamponi effettuati e una percentuale dei positivi rispetto ai tamponi dell'11,05%. Le vittime erano state 151, i malati in terapia intensiva e gli ospedalizzati con sintomi 11.287, mentre erano in isolamento domiciliare 190.767 persone. 264.117 persone risultavano essere dimesse/guarite.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti