ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùdati sanitari

Coronavirus, ultimi dati: oggi in Italia 16.308 contagi con 176.185 tamponi, 553 le vittime

La percentuale di positivi rispetto ai tamponi è del 9,3%, anche questa in calo rispetto a ieri (10%)

Coronavirus: bollettino del 19 Dicembre - I dati di oggi

4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi in Italia ci sono stati 16.308 nuovi contagi, con 176.185 tamponi effettuati, secondo i dati ufficiali diramati dal ministero della Salute. Le vittime sono state 553, in calo rispetto alle 674 di ieri, per un totale di 68.447. La percentuale di positivi rispetto ai tamponi è del 9,3%, anche questa in calo rispetto a ieri (10%). Scendono anche di 35 unità i pazienti in terapia intensiva (totale 2.784, di cui 160 ingressi nel giorno, ieri erano stati 189). I ricoverati nei reparti ordinari diminuiscono invece di 405 unità, per un totale di 25.364. Sono 592.018 invece le persone in isolamento domiciliare, 7.192 meno di ieri, e 620.166 gli attualmente positivi (ieri 627.798). In totale, i dimessi/guariti sono 1.249.470, 23.384 più di ieri. I casi totali dall’inizio della pandemia sono 1.938.083.

Nelle regioni

Anche oggi, è il Veneto la regione italiana con il maggior numero di nuovi contagiati: 3.834. A seguire la Lombardia (1.944), l’Emilia-Romagna (1.641), il Lazio (1.410) e la Puglia con 1.382. Tutte le altre regioni hanno meno di 1.000 nuovi contagiati quotidiani. La regioni con meno contagi nelle 24 ore è la Valle d’Aosta (23).

Loading...

Lazio, 1.410 casi su 15mila tamponi, Roma torna sotto 700

«Oggi su 15 mila tamponi nel Lazio (-932) si registrano 1.410 casi positivi (-18), 41 i decessi (-33) e +1.939 i guariti». Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. «Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive - prosegue D'Amato -. Il rapporto tra positivi e tamponi è stabile al 9%. I casi a Roma città tornano sotto i 700 (631). Mantenere il massimo rigore ed evitare gli assembramenti durante lo shopping».

Puglia: 1.382 nuovi casi, tasso positività al 12,7%

Sono 1.382 i nuovi casi di positività al covid-19 su 10.848 test registrati oggi in Puglia, con un rapporto del 12,7% tra positivi e test eseguiti. Le vittime sono state 26. Gran parte dei contagi è nella provincia di Bari dove ce ne sono stati 566; altri 309 in provincia di Taranto, 241 in provincia di Foggia, 153 nella provincia BAT, 55 in provincia di Lecce, 49 in provincia di Brindisi, 6 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Delle vittime 18 sono in provincia di Bari, 5 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, e una in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 951.771 test, 24.263 sono i pazienti guariti e 53.389 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 79.808.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Risale la curva dei contagi in Sardegna, ma diminuiscono i ricoverati

Tornano a salire i casi di positività al Covid-19 in Sardegna. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 380 nuovi contagi (circa 100 in più di ieri) che fanno salire a 28.075 quelli complessivamente accertati nell'Isola dall'inizio dell'emergenza. Si registrano anche 9 decessi (653 in tutto), quattro uomini e cinque donne tra 74 e 97 anni. Le vittime: quattro residenti della provincia del Sud Sardegna, tre della Città Metropolitana di Cagliari, e due rispettivamente delle province di Oristano e Sassari. In totale sono stati eseguiti 444.991 tamponi con un incremento di 4.068 test. Sono invece 533 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (14 in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 52 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.091. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 11.504 (+287) pazienti guariti, più altri 242 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 28.075 casi positivi complessivamente accertati, 6.151 (+116) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 4.420 (+44) nel Sud Sardegna, 2.214 (+41) a Oristano, 5.659 (+105) a Nuoro, 9.631 (+74) a Sassari.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

Loading...

In Umbria 219 nuovi contagi su oltre 5 mila tamponi

Sono 219 i nuovi contagi al Covid accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su oltre 5.000 tamponi (5.158), con un tasso di positività al 4,24% che continua quindi a scendere, dopo il 4,9 di ieri e il 5,3 del giorno precedente. Secondo i dati ufficiali della Regione, aggiornati a oggi, i guariti nell'ultimo giorno sono stati 193 (22.604 in tutto) e sei i decessi (559 dall'inizio della pandemia). Gli attualmente positivi sono 3.965. I ricoverati sono 302, sei meno di ieri, dei quali 41 sono in terapia intensiva (ieri erano 43). I casi complessivamente registrati in Umbria sono 27.128. i tamponi eseguiti fino ad ora sono 475.045.

In Emilia-Romagna 1.641 casi, superati i 7mila morti

Sono 1.641 i nuovi casi di positività al Coronavirus, registrati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, sulla base di 13.851 (rpt. 13.851) tamponi. Si contano 73 nuovi morti: fra loro un uomo di 49 anni nel Ravennate e una donna di 51 nel Piacentino. I morti, dall'inizio della pandemia in Regione hanno superato quota 7mila, sono infatti 7.023. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 206 (uno in meno rispetto a ieri) e 2.819 quelli negli altri reparti Covid (+55). Poco meno della metà dei nuovi contagiati, 750, sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening. Crescono i guariti, che fanno scendere i casi attivi a 60.949, il 95% dei quali in isolamento a casa perché non hanno particolari sintomi. Delle nuove vittime ben 34 sono in provincia di Bologna. Le altre sono nove a Ravenna, sette a Reggio Emilia, sei a Parma e Modena, cinque a Piacenza e Rimini e una in provincia di Forlì-Cesena.

I dati di venerdì

Ieri in Italia erano stati riscontrati 17.992 nuovi contagi con 179.800 tamponi effettuati, con una percentuale di positivi rispetto ai tamponi del 10%. Le vittime erano state 674, mentre erano 2.819 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con 189 ingressi del giorno.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti