Il bollettino

Coronavirus, ultimi dati. Oggi in Italia 75.861 casi (-32,68% in 7 giorni) e 325 morti. Superate le 150mila vittime dall’inizio della pandemia

I dati del bollettino Covid di giovedì 10 febbraio. Tasso di positività all’11,1%

Coronavirus: bollettino del 10 febbraio 2022

8' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 75.861 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, in calo rispetto ai 81.367 rilevati ieri. Il dato si basa su 683.715 tamponi, rispetto ai 731.284 del giorno precedente (vengono considerati sia test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Nel confronto rispetto a 7 giorni fa, quando i nuovi casi erano stati 112.691, il dato registrato oggi fa segnare un calo del 32,68%. Il tasso di positività si attesta sul 11,1%, stessa percentuale di ieri.

Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 325, in calo rispetto alle 384 di ieri; giovedì 3 febbraio erano state 414. Il totale dei decessi dall’inizio della pandemia supera quindi i 150mila: 150.221. In terapia intensiva sono ricoverati oggi 1.322 pazienti (giovedì scorso erano 1.457, con un calo quindi del 9.27%), con 83 ingressi del giorno. Gli ospedalizzati con sintomi sono 17.354; giovedì 3 erano 19.324 (-10,2% nella settimana). In isolamento domiciliare ci sono 1.794.598, il 22,2% in meno rispetto a una settimana fa. Cala anche rispetto alla settimana scorsa, del 22,1%, il totale delle persone attualmente positive, che ora sono 1.813.274. Nella giornata, i dimessi/guariti sono stati 137.221. I casi totali ad oggi sono complessivamente 11.923.631.

Loading...

Nelle regioni

Oggi la regione con il maggior numero di nuovi contagiati è la Lombardia (8.395), seguita da Lazio (8.133), Veneto (7.427), Campania (7.362), Sicilia (7.194) ed Emilia-Romagna (5.947). Con meno di mille nuovi contagi ci sono la provincia autonoma di Bolzano (989), la Basilicata (679), la provincia autonoma di Trento (641), il Molise (430) e la Valle d’Aosta (109).

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

in Emilia-Romagna 5.947 nuovi casi e 43 decessi

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.130.327 casi di positività, 5.947 in più rispetto a ieri, su un totale di 36.306 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 14.998 molecolari e 21.308 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 16,4%. Continua, intanto, la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 9.948.779 dosi; sul totale sono 3.730.485 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 92,8%. Le terze dosi fatte sono 2.526.163. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 135 (-2 rispetto a ieri, pari a -1,5%), l'età media è di 64,2 anni. Sul totale, 71 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 62,4 anni), il 52,6%; 64 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,2 anni). Un dato che va rapportato al fatto che le persone over 12 vaccinate con ciclo completo in Emilia-Romagna superano i 3,7 milioni, circa 300mila quelle vaccinabili che ancora non lo hanno fatto: la percentuale di non vaccinati ricoverati in terapia intensiva è quindi molto più alta rispetto a chi si è vaccinato. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.180 (-62 rispetto a ieri, -2,8%), età media 74,4 anni. Si registrano 43 decessi.

In Campania 7.362 nuovi casi e 20 morti

Sono 7.362 i nuovi casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall’analisi di 56.503 test. Nel bollettino odierno diffuso dall’unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 20 nuovi decessi, 14 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 6 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 80 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.270 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

Nel Lazio 257.343 casi positivi, 191 in terapia intensiva

Sono 257.343 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.994 ricoverati, 191 in terapia intensiva e 255.158 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 710.377 e i morti 10.084 su un totale di 977.804 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. Nelle 24 ore, i nuovi casi sono 8.133, le vittime 15.

In Puglia 5.778 casi, 21 morti

Oggi in Puglia si sono registrati 5.778 nuovi casi di contagio da Covid-19 su 40.824 test giornalieri eseguiti (positività 14,1%). Sono 21 le persone decedute. I nuovi casi sono così distribuiti nel territorio: in provincia di Bari, 1.600; in provincia di Bat, 408, in provincia di Brindisi: 579; in provincia di Foggia: 936; in provincia di Lecce, 1.482, in provincia di Taranto, 717; residenti fuori regione, 35; casi per cui la provincia è in corso di definizione, 21. Delle 101.544 persone attualmente positive, 748 sono ricoverate in area non critica (ieri 747), 68 in terapia intensiva (ieri 67).

In Toscana altri 28 morti, superati 800mila casi complessivi

Sono ventotto - dodici donne e sedici uomini con un’età media di 84,6 anni - le persone positive al Covid decedute nelle ultime 24 ore in Toscana, dove il numero totale dei decessi attribuiti all’epidemia sale a 8.561. I casi complessivi di positività al Covid sono 803.458. L’età media dei 4.946 nuovi positivi odierni è di 37 anni circa (32% ha meno di 20 anni, 21% tra 20 e 39 anni, 29% tra 40 e 59 anni, 13% tra 60 e 79 anni, 5% ha 80 anni o più). I guariti crescono dell’1,6% e raggiungono quota 702.261 (87,4% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 92.636, -6,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.295 (53 in meno rispetto a ieri), di cui 90 in terapia intensiva (6 in meno).

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Valle D'Aosta, un decesso e 109 nuovi contagi

Un nuovo decesso e 109 nuovi contagi di Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale delle persone positive inizio emergenza a 30.570. I positivi attuali sono 2.450 di cui 2.406 in isolamento domiciliare, 49 ricoverati in ospedale, tre in terapia intensiva. I guariti complessivi 27.598, 231 in più rispetto a ieri. I casi fino ad oggi testati sono 125.997, i tamponi complessivamente effettuati 452.005. Con il decesso segnalato oggi salgono a 514 le persone decedute in Valle d'Aosta risultate positivi al Covid da inizio epidemia.

7.427 i nuovi casi in Veneto, 1.783 i ricoveri, 24 i decessi

Sono 7.427 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Regione Veneto alle 8 di questa mattina, in calo rispetto agli 7.903 di ieri. Si consolida il trend discendente del numero degli attualmente positivi 132.132, contro i 144.098 di 24 ore fa. Cala anche il numero dei ricoveri: oggi i pazienti ospedalizzati sono 1.783 (ieri erano 1.853) per effetto di una riduzione sia dei ricoveri in area non critica (1.635 contro i 1.696 di ieri). che dei pazienti in terapia intensiva (148 contro 157 di 24 ore fa). Stabili rispetto a ieri a quota 24 i decessi.

Oggi in Abruzzo 1.745 nuovi positivi e 9 decessi

Sale a 2.864 il bilancio dei deceduti a causa del coronavirus oggi in Abruzzo, con 9 casi (di età compresa tra 57 e 91 anni), 4 registrati in provincia di Chieti, 2 in provincia di Teramo, 2 in provincia dell’Aquila e 1 risalente ai giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl. Sono 1.745 (di età compresa tra 2 mesi e 97 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in regione che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 238.803. Dei positivi odierni, 1.227 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Nel numero dei positivi sono compresi anche 126.304 dimessi e guariti, 4.634 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 109.635, da ieri 2.899 in più. Sono 515 (20 in meno rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale in area medica; 28 in terapia intensiva, altri 109.092 (2.879 in meno rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 4.570 tamponi molecolari (1.988.587 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 14.410 test antigenici (2.776.106 nel corso di tutta la pandemia). Il tasso di positività è pari al 9.19 per cento.

Basilicata, 685 contagi e 2 decessi

In Basilicata sono 685 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 4.678 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 2 decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force coronavirus riferito alle ultime 24 ore. Le persone decedute risiedevano a Baragiano e Matera. Sono state registrate 814 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 101 (+3) di cui 6 in terapia intensiva: 51 (di cui 3 in TI) nell’ospedale di Potenza; 50 (di cui 3 in TI) in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 20.100. Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 2.099 somministrazioni. Finora 464.999 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84 per cento della popolazione che ammonta a 553.254 residenti), 428.692 hanno ricevuto la seconda (77,5 per cento) e 319.985 sono le terze dosi (57,8 per cento), per un totale di 1.213.676 somministrazioni effettuate.

Marche, una vittima nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore, si registra, nelle Marche, soltanto una vittima correlata al Covid. Si tratta di un uomo di 82 anni di Cingoli (Macerata), affetto da patologie pregresse. Il totale dei morti, da inizio pandemia, sale così a 3.491. Diminuiscono i ricoveri dei pazienti assistiti nelle strutture ospedaliere della regione: sono complessivamente 361, 6 in meno di ieri. Di questi, 50 (-1) occupano le terapie intensive, 68 (+2) sono ricoverati in aree di semi intensiva, mentre 243 (-7) sono i ricoveri nei reparti non intensivi. Ancora, sono 222 gli ospiti delle strutture territoriali e 48 i pazienti in pronto soccorso. Lo rende noto l’Osservatorio Epidemiologico regionale.

2 morti e 990 nuovi contagi in Alto Adige

Altri due decessi provocati dal Covid-19 vengono segnalati in Alto Adige dall’Azienda sanitaria provinciale. Si tratta di un uomo tra i 70 ed i 79 anni ed una donna fra i 90 ed i 99 anni. Il totale delle vittime dall’inizio dell’emergenza sanitaria è ora di 1.376. I nuovi casi positivi accertati sono 990. Di questi, 90 sono stati rilevati sulla base di 839 tamponi pcr (189 dei quali nuovi test) e 900 sulla base di 9.054 test antigenici. Scende ancora l’incidenza settimanale: ora è 1.509 (meno 92 rispetto ad ieri). Le persone attualmente positive sono 14.657. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 113 (20 in meno rispetto ad ieri), mentre quelli assistiti in terapia intensiva sono 9. I pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti) sono 106 (dato aggiornato al 07 febbraio) e quelli in isolamento nella struttura di Colle Isarco 25 (uno in meno). Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare 16.108 (881 in meno), mentre quelle dichiarate guarite sono 1.570 per un totale di 162.058.

In Piemonte 4.027 nuovi casi e 10 decessi

Sono 4.027 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore in Piemonte, di cui 3.118 dopo test antigenico, pari al 8,1% di 49.511 tamponi eseguiti, di cui 42.142 antigenici. Dei 4.027 nuovi casi gli asintomatici sono 3.292 (81,7%). Lo comunica l’Unità di crisi della Regione. I casi sono così ripartiti: 3.115 screening, 639 contatti di caso, 273 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa 938.304. Sono 10, 1 di oggi, i decessi comunicati. Il totale diventa quindi 12.795 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.698 Alessandria, 775 Asti, 489 Biella, 1.574 Cuneo, 1.031 Novara, 6.097 Torino, 591 Vercelli, 414 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 126 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

8.395 nuovi casi e 75 morti in Lombardia

Sono 8.395 i contagi di Covid oggi in Lombardia, a fronte di 102.963 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo l’8,1%. Il tasso di positività è in calo rispetto a ieri, quando era dell’8,9% con 9.374 nuovi casi. Diminuiscono anche i pazienti in terapia intensiva, oggi 182, 10 meno di ieri, e i ricoverati nei reparti Covid ordinari: 2.272, 121 meno di ieri. Sale invece il numero di decessi: sono oggi 75 (+29 rispetto a ieri), per un totale di 37.867 morti nella regione da inizio pandemia.

In Calabria 1.412 nuovi contagi, -2 terapie intensive, -15 ricoveri e 6 morti

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.412 i nuovi contagi registrati (su 8.531 tamponi effettuati), +1.518 guariti e 6 morti (per un totale di 1.979 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -112 attualmente positivi, -15 ricoveri (per un totale di 356) e, infine, -2 terapie intensive (per un totale di 23).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti