USA

Coronavirus, negli Usa c’è la prima vittima, i contagiati sono almeno 66. Trump, sotto accusa, annuncia le prime contromisure

Una donna di oltre 50 anni in precarie condizioni di salute è il primo morto. Annunciato drastico giro di vite nei viaggi. Il Presidente, aspramente criticato per essersi mosso lentamente, ora corregge il tiro e ha anche invitato la Federal Reserve a procedere con tagli dei tassi d'interesse per sostenere l'economia

di Marco Valsania

L'emergenza coronavirus piomba sul voto Usa, Trump nel mirino

3' di lettura

New York - Gli Stati Uniti riporta la prima vittima del coronavirus, una donna nello stato di Washington, nei pressi di Seattle, di oltre 50 anni e in precarie condizioni di salute. E, nello sforzo di contenere l'epidemia, rispondono al primo decesso annunciando anzitutto nuove restrizioni nei viaggi internazionali, anche nei confronti dell'Italia.
L'allarme per il Covid-19 è cresciuto negli Usa dopo il decesso e la scoperta, tra California, Washington State e Oregon, di almeno tre nuovi casi di infezione inspiegati, tra i quali uno studente liceale, che fanno temere l'allargarsi del contagio nel Paese. Due scuole pubbliche sono state chiuse. Il totale dei casi americani di Covid-19 è salito ad almeno 66.

La Casa Bianca, durante un'imprevista conferenza stampa, ha reagito sollevando il sipario su una serie di provvedimenti. Sul fronte sanitario Donald Trump incontrerà le principali compagnie farmaceutiche lunedì per discutere di un'accelerazione negli approvvigionamenti di farmaci e equipaggiamento medico e di corse a vaccini. E' stato già deciso un ampliamento dei test alla popolazione.

Loading...

Leggi anche:Coronavirus, come si sviluppano i focolai e perché è importante la scoperta del ceppo italiano

Sono però scattati anche ulteriori giri di vite nei viaggi, resi noti dal vicepresidente Mike Pence che guida la task force dell'emergenza sanitaria. Colpiscono anzitutto l'Iran: verrà vietato l'ingresso a chi ha viaggiato nel Paese negli ultimi 14 giorni. Contemporaneamente è stata alzata tuttavia a Livello 4, il più elevato, la raccomandazione del Dipartimento di Stato agli americani a non recarsi in regioni affette dal virus in Italia e in Corea del Sud. Pence ha aggiunto che è in corso un coordinamento con le autorità italiane e sudcoreane per nuovi esami medici alla partenza per passeggeri in arrivo negli Usa.

Trump, circondato da una squadra di esperti che comprendeva il direttore dell'Istituto per le malattie infettive del Centers for Disease Control Anthony Fauci, ha assicurato che il livello di rischio per gli americani rimane «basso» e che molti casi di infezione appaiono leggeri. Ma ha detto che l'amministrazione sta lavorando a tempo pieno per affrontare qualunque crisi. Ha indicato che sono state ordinate milioni di maschere di protezione. L'authority farmaceutica federale, la Fda, ha nel frattempo autorizzato un crescente numero di laboratori americani a sviluppare test per la diagnosi del Covid-19. Fino a 400 laboratori ospedalieri dovrebbero iniziare presto a esaminare migliaia di pazienti, ovviando alla carenza di test disponibili a livello del governo centrale che avevano ad oggi limitato gli esami a poche centinaia.

L'amministrazione Trump è finita al centro di dure critiche finora per la lenta risposta all'emergenza, incentrata anzitutto su parziali chiusure dei confini e su dichiarazioni che accusavano l'opposizione democratica e i media di esagerare il rischio. Ieri è parsa impegnata a correggere il tiro. Trump ha anche invitato la Federal Reserve a procedere con tagli dei tassi d'interesse per sostenere l'economia, una crociata a lui cara e che assume maggior urgenza davanti alla minaccia di traumi al business dal Covid-19. «Abbiamo bisogno di una Fed che sia un leader», ha indicato riferendosi alla necessità di ridurre il costo del denaro americano.

Per approfondire:
Live/ La cronaca internazionale
Coronavirus, dai voli cancellati ai Paesi che non ci fanno entrare: l'elenco completo
Coronavirus: Stati Uniti e Trump al test California

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti