ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùPetroliferi

Corre Saipem: trimestre sopra le attese e guidance ebitda alzata

Il gruppo di servizi e attrezzature per l'industria oil migliora le stime per fine anno

di Andrea Fontana

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Saipem sale in Borsa grazie a risultati trimestrali superiori alle previsioni della vigilia e accompagnati da un miglioramento della guidance 2022, in particolare sul margine operativo lordo.

Nel terzo trimestre ricavi a 3 miliardi

Anche se i conti sono ancora in rosso (-138 mln nei primi nove mesi e -8 milioni nel terzo trimestre), i ricavi del terzo trimestre sono aumentati del 21% a 3,006 miliardi e l'ebitda adjusted è salito del 22% a 215 milioni. Gli ordini acquisiti da inizio anno per le attività in continuazione sono pari a 6,9 miliardi a settembre a cui si aggiunge la maxi commessa in Qatar ottenuta in ottobre. e case di investimento sottolineano in particolare la performance della divisione Engineering & Construction Offshore che ha riportato nel trimestre +67% di ricavi a 1,592 miliardi con un ebitda adjusted di 132 milioni. Sulla base dei risultati, Saipem ha stimato ricavi 2022 oltre 9 miliardi di euro e un ebitda superiore ai 550 milioni di euro a livello adjusted mentre l'indebitamento è stimato a 300 milioni di euro, quindi invariata rispetto alle precedenti indicazioni se si considera l'incasso da 500 milioni per la cessione del drilling onshore.

Loading...

Analisti positivi, indebitamento stabile unico neo

"Il set di risultati ha risvolti positivi per il titolo in quanto il miglioramento della guidance ebitda 2022 di circa 150 milioni- anche se prevalentemente guidato dalla performance di una divisione - è significativo e supporta il programma di risanamento del piano industriale - sottolinea Equita Sim - La crescita dei volumi è molto forte anche su base sequenziale. La raccolta ordini è migliore delle attese a cui si aggiunge il recente ordine da 4,5 miliardi dal Qatar". La casa di investimenti giudica positivamente anche la performance sopra le attese dei flussi di cassa trimestrali(-158 milioni, ndr) "che però non si traduce in un miglioramento della guidance della posizione finanziaria netta per fine 2022". Anche Intermonte osserva che i risultati del conto economico sono migliori delle attese grazie alle attività Offshore E&C, mentre l'indebitamento è considerato superiore alle previsioni.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti