industria

Corrono i conti di Labomar, nel 2020 fatturato consolidato a 61,1 milioni

I ricavi crescono di oltre un quarto rispetto l’anno precedente mentre si rafforza la partnership con Bayer per produrre 4 referenze con il brand Aspi Gola Natura

di Enrico Netti

default onloading pic
(AdobeStock)

2' di lettura

Anno in crescita per Labomar, piccola multinazionale tascabile attiva nel segmento della nutraceutica, Il 2020 termina con un fatturato consolidato preliminare di circa 61,1 milioni (a cambi costanti pari a circa 61,5 milioni di euro), con un incremento del 26,3% (27,2% a cambi costanti) rispetto al 2019. Il valore 2020 include per la prima volta un intero anno di ricavi e marginalità della canadese ImportFab, acquistata nell’ottobre 2019. Il fatturato della sola Labomar SpA nel 2020 è stato pari a circa 51,8 milioni di euro (+10,2% sul 2019).«Il 2020 è stato un altro anno di forte accelerazione per Labomar - spiega Walter Bertin, fondatore e amministratore delegato della Pmi -. È stato un anno non semplice, caratterizzato dall’emergenza Covid, che ci ha portato una volta di più a tirare fuori il meglio di noi. Nonostante qualche rallentamento temporaneo del mercato, abbiamo dimostrato la capacità di crescere anche in un contesto economico negativo capitalizzando il nostro patrimonio di esperienze e il know-how acquisito grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo realizzati nel corso degli anni. La resilienza dell'azienda, la sua capacità di adattarsi e cavalcare i cambiamenti hanno consentito un robusto incremento del fatturato di cui siamo soddisfatti e orgogliosi. Il forte dinamismo di Labomar ci ha consentito, in un contesto complesso, al contempo di approcciare nuovi mercati e di consolidare le relazioni con i nostri clienti storici».

Walter Bertin, fondatore e Ceo di Labomar

Il core business di Labomar Labomar è nel Contract development and manufacturing organization (Cdmo), lo sviluppo e produzione di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti a fini medici speciali e cosmetici per conto terzi. Si sviluppano e realizzano inoltre prodotti ad alto valore aggiunto nel campo della nutraceutica, con una particolare vocazione all'innovazione.

Loading...

È stato appena firmato un accordo con Bayer, con cui da oltre sei anni è attiva una partnership, per la produzione di 4 prodotti che verranno venduti con il brand Aspi Gola Natura. Labomar svilupperà e produrrà le referenze in diversi gusti e presentazioni farmaceutiche, mentre Bayer si occuperà della distribuzione. «La produzione dei prodotti ora commercializzati sotto il brand Aspi Gola di Bayer è un progetto davvero entusiasmante - continua Walter Bertin - che può riservarci grandi soddisfazioni nel mercato domestico, ma rappresenta anche un'opportunità per i mercati esteri».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti