ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCAMPIONATO DEL MONDO

Cortina 2021: mondiali di sci senza pubblico, ma tifosi da remoto con un’app

L’applicazione creata da Iquii, scaricabile gratuitamente, servirà anche agli oltre 4mila addetti ai lavori presenti nel territorio di Cortina

di Marcello Frisone

2' di lettura

In attesa di entrare nel vivo delle gare, a rilento per via del maltempo, i Mondiali di sci di Cortina 2021 avranno un pubblico. Silente, però. Grazie a un’app, infatti, si potrà comunque vivere da remoto l’emozione di discese, salti, slalom che gli atleti internazionali compiranno nel Fis Alpine World Ski Championships 2021. Una delle cose che sarà possibile fare con l’app di Cortina 2021, sviluppata da Iquii (Official digital provider di Fondazione Cortina), sarà per esempio quello di ascoltare in diretta le cronache dalle piste.

Cosa fa l’app

Non solo. Con l’app disponibile in download gratuito sia per iOs sia per Android si potrà:
- ascoltare la cronaca live fatta dagli speaker ufficiali di Cortina 2021 direttamente dalla finish area dei Mondiali;
- vivere il dietro le quinte delle gare con contenuti esclusivi a disposizione di chi avrà scaricato e si sarà registrato nell’app di Cortina;
- assistere in live streaming alle conferenze stampa dopo ogni gara e avere la possibilità di interagire con gli atleti, inviando loro domande, direttamente dal live chatting in app;
- partecipare ai contest in app, percorsi di cultura storico sportiva attraverso i ricordi delle competizioni iridate, e vincere premi a brand Cortina 2021 messi a disposizione dagli sponsor dell’evento.

Loading...

Utilità anche per gli addetti ai lavori

Una sezione importante dell’app è dedicata poi alla infomobility del territorio ampezzano che tornerà utile ai 600 atleti e alle 3.500 persone che saranno sul posto. Non certo pubblico, come detto, ma di addetti ai lavori, volontari e membri delle Federazioni nazionali. La funzione, presente nell’app di Cortina 2021, consentirà una connessione in più con il territorio che ospita i Mondiali di sci alpino in chiave di sostenibilità e di smart mobility: uno strumento digitale di grande impatto che rimarrà come eredità di un’applicazione che potrebbe essere sia utile per gli eventi a venire, sia un attivatore per il turismo sportivo e la riscoperta del territorio alpino.

Un progetto che riparte

«Il progetto di Cortina 2021 - spiega Fabio Lalli Chief business & innovation officer di Iquii - costruito per la Fondazione Cortina, prevedeva la realizzazione dell'app come ultimo tassello di un'attivazione digitale iniziata già nel 2019, sia dal lato strategico sia da quello tecnologico. L'anno scorso, a marzo, eravamo pronti per partire ma la pandemia ha bloccato lo sport intero, inclusi i Mondiali di Sci, quando la macchina organizzativa aveva già acceso i motori. Durante questo lungo anno, grazie alla grande volontà della Fondazione di realizzare nel 2021 l'evento in sicurezza, sfruttando la profonda trasformazione digitale alla quale stavamo tutti andando incontro, abbiamo ripensato l'applicazione in base all'utente che stava cambiando. L'integrazione di tutte quelle opportunità di coinvolgimento del fan all'interno dell'evento stesso - continua Fabio Lalli -, sono state studiate e realizzate sulla base delle nuove abitudini del tifoso sportivo e considerando le migliori soluzioni possibili per far rivivere l'atmosfera delle piste e i rumori e le emozioni delle vittorie. Oggi siamo alla vigilia di un nuovo evento nell'evento: la digitalizzazione di Cortina 2021 sarà la prima sfida globale di un evento vissuto interamente da remoto».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti