Mondiali di sci

Cortina 2021: Telepass è main sponsor con oltre 2 milioni

L’ingresso di Telepass, si aggiunge agli altri sponsor che hanno contribuito al budget complessivo dell’evento di 40 milioni di euro

di Marcello Frisone

Sci, i mondiali di Cortina si svolgeranno nel 2021

L’ingresso di Telepass, si aggiunge agli altri sponsor che hanno contribuito al budget complessivo dell’evento di 40 milioni di euro


2' di lettura

Un altro sponsor per i Mondiali di sci. Su un budget complessivo di 40 milioni, vale più di 2 milioni di euro l'intervento di Telepass a favore della Fondazione Cortina 2021, organizzatore dei Campionati del mondo di sci in programma fra il 7 ed il 21 febbraio 2021. Un evento che nella scorsa primavera ha rischiato di saltare a causa del Covid-19 , così come tante altre competizioni mondiali sparse nel mondo, ma che poi in estate è stata confermata. Per Cortina, inoltre, è una sorta di fase “preparatoria” all’altro importante evento in programma tra 6 anni: i Giochi olimpici invernali Milano-Cortina 2026.

Il budget di Cortina 2021

L'ingresso tra i finanziatori di Telepass (società dei pagamenti autostradali, 51% Atlantia e 49% Partners Group), che si pone come main sponsor, rientra in un budget complessivo che ha superato i 40 milioni di euro e nei quali sono compresi 29 milioni di franchi svizzeri corrisposti dalla Federazione internazionale di sci (Fis) e da Infront Sports & Media, società elvetica che detiene i diritti televisivi, e una dozzina di milioni di euro raccolti dalla fondazione da supporter economici e tecnici del territorio.

Loading...

Telepass nuovo sponsor

La nuova sponsorizzazione è stata presentata il 19 novembre a Cortina d'Ampezzo dall'amministratore delegato di Telepass, Gabriele Benedetto, e da Valerio Giacobbi, top manager di Fondazione Cortina 2021. In apertura hanno portato un saluto il sindaco della città ampezzana, Giampietro Ghedina, il presidente di Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton, e il commissario di governo Cortina 2021, Valerio Toniolo. «Per noi - ha detto Giacobbi - il rapporto con Telepass è una cosa molto importante perché condividiamo la passione per l'innovazione. Iniziano delle relazioni che poi rimangono, degli strumenti per consentire alle nostre zone di montagna di disporre di nuove tecnologie ed essere al passo con i tempi».

L’ingresso di Partners group

«Noi - ha ricordato Benedetto - siamo un'azienda che da 30 anni muove 12 milioni di italiani, quattro dei quali, abbiamo rilevato, si muovono verso la montagna. Questa operazione con Fondazione Cortina 2021 - ha concluso - l’ad di Telepass si inserisce in un momento storico particolare, dato l'arrivo del nostro nuovo socio svizzero, Partners Group, e il contestuale lancio di una campagna di rebranding».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti