ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBeauty & Consumi

Cosmetici: sostenibilità e innovazione guidano le scelte degli italiani

Secondo i dati del Beauty Report di Klarna, oltre la metà dei consumatori presta attenzione a certificazioni ed etichette vegan approved o cruelty free

di Marika Gervasio

2' di lettura

I consumatori beauty di oggi cercano marchi e prodotti in linea con i loro valori: sostenibilità e innovazione. È quanto emerge dal Beauty Report di Klarna - operatore di servizi bancari, di pagamento e di shopping -, secondo cui oltre la metà degli italiani presta attenzione a certificazioni ed etichette specifiche sulle confezioni come vegan approved o cruelty free; mentre realtà aumentata e smart mirror sono tra i servizi innovativi più cercati.

Gli italiani sono alla ricerca di prodotti che riflettano le loro aspirazioni per uno stile di vita sano, nonché le loro preoccupazioni ambientali ed etiche. La trasparenza da parte dei marchi del settore beauty è al primo posto, con l’80% dei consumatori che afferma che i marchi dovrebbero essere più chiari sulle loro credenziali di sostenibilità. Più di 7 consumatori su 10 leggono più attentamente le confezioni dei prodotti quando acquistano articoli di bellezza. Allo stesso tempo stanno anche guidando la tendenza verso prodotti bio e naturali. Tra il 74% di chi usa prodotti biologici, la metà lo fa per ridurre l'impatto ambientale.

Loading...

«I consumatori di oggi si stanno dimostrando sempre più consapevoli ed esigenti. Anche in ambito beauty, gli italiani confermano l'attenzione per prodotti biologici e servizi all'avanguardia: per i brand è quindi importante saper valorizzare la sostenibilità della propria offerta e sviluppare tecnologie innovative per la customer experience - commenta Francesco Passone, head of Southern Europe di Klarna -. Insieme alla qualità dei prodotti, i driver delle scelte dei consumatori oggi coinvolgono anche l'ambiente e la possibilità di accedere a un'offerta sempre più personalizzata. Monitorando da vicino l'evoluzione delle abitudini di consumo, vogliamo davvero supportare i brand nel loro percorso di crescita, fornendo loro gli strumenti migliori per rivolgersi alla propria audience e fidelizzarla».

Ancora, personalizzazione è la parola d'ordine. In Italia, due beauty shopper su cinque sono interessate a ricevere consigli personalizzati per la cura della pelle. Non solo: il 36% guarda con favore a prodotti sviluppati su misura. La bellezza passa dall'innovazione. Tra i servizi innovativi che verrebbero accolti con favore dalle intervistate, spiccano le app di realtà aumentata (23%) e gli smart mirror (17%) per provare l'effetto del make-up. Social media e passaparola sono tra le principali fonti di ispirazione. Il 38% è incoraggiato dai social media (tra cui TikTok, Instagram e YouTube) a provare nuove tendenze di bellezza, soprattutto tra le generazioni più giovani (Gen Z 66% e Millennials 46%). Ancora strategico, poi, il ruolo del passaparola: il 36% è incline a provare nuove tendenze grazie ai consigli di amici e conoscenti.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti