Turismo

Costa Crociere sponsor del Padiglione Italia all’Expo di Dubai

Firmato l’accordo tra la compagnia e il Commissariato per la partecipazione dell’Italia all’esposizione

di Raoul de Forcade

Firmato l’accordo tra la compagnia e il Commissariato per la partecipazione dell’Italia all’esposizione

2' di lettura

Costa Crociere sarà gold sponsor del Padiglione Italia del prossimo Expo di Dubai. L’accordo tra la compagnia italiana e il Commissariato per la partecipazione dell’Italia a Expo 2020 Dubai (che, a dispetto del nome, si svolgerà dall’1 ottobre 2021 al 31 marzo 202 2) è stato firmato a Civitavecchia, a bordo dell'ammiraglia green Costa Smeralda, da Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere, e dal Commissario Paolo Glisenti, alla presenza dell’ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Italia, Omar Obaid Alshamsi.

L’accordo si inserisce in una fase di ripartenza delle crociere Costa, e più in generale, di ripresa del settore turismo. La partnership, spiega una nota, consentirà di raccontare il nostro Paese e le sue meraviglie a un pubblico italiano e internazionale, promuovendo i valori di sviluppo sostenibile espressi dal Padiglione Italia a Expo Dubai.

Loading...

La ripartenza del turismo

«Essere presenti al Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai - ha sottolineato Zanetti - è per noi motivo di grande orgoglio, oltre che un altro segno tangibile e concreto della ripartenza del turismo e del sistema Paese. Le nostre navi portano nel mondo la bellezza dell’Italia e siamo lieti di poter proseguire questo racconto a Dubai, in un’occasione così importante di rinascita, con tanti altri brand protagonisti del meglio dell’Italia».

L’Expo, ha proseguito il manager, «sarà luogo di incontro e di confronto su temi cruciali per il futuro, come lo sviluppo di un turismo sostenibile e inclusivo, del quale la nostra compagnia intende essere leader ed esempio per tutto il settore, per contribuire a creare valore per l’economia e per le nostre destinazioni nel segno dell’innovazione, del rispetto delle culture e dell’ambiente».

L’Italia nel Mediterraneo “allargato”

Glisenti gi ha fatto eco, sottolineando che con la firma dell’accordo si festegga «una tappa importante nella ripresa del turismo croceristico e quindi della cantieristica e delle attività portuali, componenti essenziali dell’economa nazionale. L’Expo di Dubai, dal prossimo primo ottobre, sarà un’occasione importante per confermare e rafforzare la leadership dell’Italia nell’area del Mediterraneo “allargato”, che va dalle nostre coste sino agli approdi del Golfo arabico: un crocevia storico e contemporaneo di relazioni e scambi tra Oriente e Occidente, che a Expo Dubai avrà un irripetibile momento di incontro»

Costa Firenze a Dubai

Costa, per permettere ai suoi ospiti, italiani e internazionali, di vivere l’esperienza dell’Expo e di visitare il Padiglione Italia, dal 17 dicembre 2021 sino a metà marzo 2022, posizionerà nel Golfo arabico la nuova nave Costa Firenze, costruita da Fincantieri a Marghera e dedicata al Rinascimento fiorentino.

Le crociere, della durata di una settimana, visiteranno Emirati Arabi Uniti, Qatar e Oman, con tappe ad Abu Dhabi, Doha, Muscat e una lunga sosta di più giorni a Dubai.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti