ricerca

Coronavirus, Johnson&Johnson anticipa i test per il vaccino

La Big pharma prevede di iniziare i test sull’uomo non più a novembre, ma entro e non oltre settembre. Un anticipo che potrebbe renderlo disponibile per l'uso di emergenza all'inizio del prossimo anno

di Francesca Cerati

default onloading pic
(REUTERS)

La Big pharma prevede di iniziare i test sull’uomo non più a novembre, ma entro e non oltre settembre. Un anticipo che potrebbe renderlo disponibile per l'uso di emergenza all'inizio del prossimo anno


1' di lettura

Johnson & Johnson ha annunciato che inizierà i test clinici sull'uomo del suo vaccino sperimentale per il Covid-19 entro il 20 settembre, e produrre risultati clinici sulla sicurezza e l'efficacia entro la fine del 2020. Un accelerazione che potrebbe portare il vaccino ad essere pronto per l’“uso in emergenza” all’inizio del 2021.

Stando alla casa farmaceutica statunitense, l’investimento assieme alla Biomedical Advanced Research and Development Authority (Barda) che fa parte del dipartimento della Salute statunitense, supera il miliardo di dollari.

Il gigante farmaceutico del New Jersey ha detto che sta lavorando anche per aumentare la capacità produttiva in modo da riuscire a produrre in tempi rapidi un miliardo di dosi.

Lo studio dei potenziali candidati, precisa il comunicato dell’azienda, è iniziato a gennaio, appena è stata disponibile la sequenza genetica del virus, attraverso la controllata Janssen e in collaborazione con il Beth Israel Deaconess Medical Center.

Lo sviluppo del vaccino richiede in genere dai cinque ai sette anni prima di richiedere l'approvazione normativa, in questo caso si tratterebbe di circa un anno per passare dalle prime ricerche all'approvazione di emergenza.

Esistono più di 40 programmi di ricerca in corso per un vaccino contro il coronavirus. Tutti stanno tentando di accelerare il lungo processo di sviluppo per arrestare la pandemia e gli sforzi più rapidi hanno già iniziato a essere testati sugli esseri umani in tempi record.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti