Attualita

Covid e innovazione, ecco il dispositivo che sanifica l'aria prodotto da una startup italiana

Progettato da una startup di Calco, nel cuore della Brianza. L'elemento di novità è l'azione combinata, su virus, batteri, spore, muffe e allergeni presenti nell'aria

di Biagio Simonetta

3' di lettura

La pandemia ha acceso i riflettori su un capitolo che troppo spesso tendiamo a sottovalutare: la qualità dell'aria. Al di là del Covid19, infatti, batteri e virus sono da sempre nostri nemici, e trovano grande agio negli ambienti chiusi, dove viviamo o lavoriamo. Da qui il recente boom di dispositivi per la sanificazione e purificazione dell'aria. E sempre da qui nasce una storia tutta italiana.

C'è una startup di Calco, nel cuore della Brianza, che nasce nel 2020, in piena emergenza sanitaria. E progetta My Air Pure (che dà il nome alla stessa azienda), un dispositivo dedicato proprio a sanificazione e purificazione dell'aria.

Loading...

I soci della azienda sono Marco Stocola, ad di My Air Pure, Marco Varisco, Responsabile R&D e Nicoletta Casati, Responsabile Finance. Insieme hanno messo a frutto una lunga esperienza nel mondo dell'arredo di design, e in particolare nel settore dei led ad alta tecnologia di ultima generazione, lanciando sul mercato un prodotto capace di rispondere ai nuovi bisogni legati alla pandemia.

Esistono infatti sul mercato prodotti per il cattivo odore, per diminuire la presenza di batteri, funghi e altro. Prodotti che agiscono su un solo fronte e su un solo obiettivo.

Stocola e i suoi, invece, hanno pensato che la strada giusta era agire contemporaneamente su più fronti (anche su virus e batteri) con una serie di filtri anti polvere, filtri fotocatalitici, led UV-A e led UV-C.

«Durante il lockdown di marzo – ci ha detto Stocola - alcuni clienti che avevano necessità di mettere in sicurezza negozi e uffici ci hanno chiesto di studiare la possibilità di utilizzare la tecnologia led UV C, già applicata per la sanificazione dell'aria dei reparti produttivi di alcune aziende alimentari, per abbattere virus e batteri, ma attraverso un apparecchio che prevedesse la possibilità di essere utilizzato in presenza di persone. Così abbiamo cominciato a lavorare sull'idea di produrre un sanificatore d'aria per un uso in totale sicurezza in casa o in ufficio, ideale per abbattere i virus presenti nell'aria che respiriamo ma che fosse esteticamente piacevole. Nel giro di qualche mese, abbiamo depositato le domande di brevetto, ottenuto le certificazioni di prodotto necessarie, definito il piano industriale e cominciato a produrre i sanificatori, soddisfacendo le crescenti richieste di mercato, in Italia e all'estero».

La startup brianzola ha realizzato questo dispositivo sia attraverso test di laboratorio condotti dal Gruppo Lifeanalytics in collaborazione con l'Università di Ferrara che ha certificato l'attività virucida dei led UV C sul Coronavirus umano in misura superiore al 99,99%, sia recependo prestigiosi lavori di ricerca pubblicati recentemente sugli effetti degli UV-C sui Coronavirus.

Come funziona My Air Pure

L'aria viene aspirata dalla parte superiore da un ventilatore a 7 pale, capace di trattare, a seconda del modello, fino a 180 metri cubi di aria all'ora o, nella versione tower, fino a 270 metri cubi ora.

In poco tempo, a seconda del modello, viene sanificata l'aria di ambienti da 60 a 90 metri quadri. In estrema sintesi, l'aria da sanificare passa attraverso un primo filtro, idoneo per il trattamento della polvere e delle particelle più grandi come spore e pollini.

Successivamente viene canalizzata in una zona dello strumento dove un filtro fotocatalitico abbinato all'azione del led UV-A agisce su batteri, pollini, muffe e allergeni. Il filtro fotocatalitico rivestito in biossido di titanio ha un'azione anche su fumo e cattivi odori.

Lo step successivo prevede infine il passaggio dell'aria in una zona del dispositivo dove un nuovo filtro trattiene virus e batteri per un tempo necessario ai due led UV-C che agiscono per la completa sanificazione dell'aria passata attraverso il dispositivo stesso.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti