ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScuola

Covid, dalle mascherine al rientro: cosa succede se c’è un caso in classe

Continua a essere applicato il regime dell’autosorveglianza, consistente nell’obbligo di indossare mascherina FFP2 in classe fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto

di Andrea Gagliardi

Covid, Speranza: "A scuola in presenza e in sicurezza, adesso si puo'"

1' di lettura

Tornati in classe tutti gli studenti residenti in Italia (gli ultimi sono stati quelli della Val d’Aosta il 19 settembre) per i presidi restano da gestire i problemi legati ai casi (per ora per fortuna ancora rari) si Covid in classe sul fronte dell’isolamento dei positivi e della gestione dei contatti stretti

Isolamento ridotto a 5 giorni

Prima di tutto la positività al Covid deve risultare da test antigenico o molecolare. Non basta il test fai-da-te comprato in farmacia. La positività va comunicata alla scuola. E lo studente è tenuto all’isolamento a casa. Per chi è sempre stato asintomatico oppure è stato dapprima sintomatico ma risulta asintomatico da almeno due giorni, l’isolamento potrà terminare dopo 5, anziché gli attuali 7.

Loading...

Obbligo di tampone per il rientro in classe

Per il rientro a scuola è necessario l'esito negativo del test (molecolare o antigenico) al termine dell'isolamento.

Autosorveglianza e FFp2 in classe per i contatti stretti

Quanto alla gestione degli studenti entrati in contatto in classe con un compagno/a positivo/a, restano tuttora vigenti le indicazioni contenute nella Circolare del 30/03/2022. Perciò è applicato il regime dell’autosorveglianza, consistente nell’obbligo di indossare mascherina FFP2 in classe fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto.

Test solo in caso di sintomi

Se durante il periodo di autosorveglianza si manifestano sintomi di possibile infezione da Sars-Cov-2, è raccomandata l’esecuzione immediata di un test antigenico o molecolare, che in caso di risultato negativo va ripetuto, se ancora sono presenti sintomi, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto.

No obbligo di mascherina in classe

In generale va ricordato che non c’è obbligo di mascherina in classe. La mascherina per ora non è più obbligatoria, tranne per gli alunni con fragilità, «al fine di garantire la didattica in presenza e in sicurezza».


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti