ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL'andamento dell'epidemia

Covid, ondata autunnale. Dalle restrizioni ai vaccini, qual è la linea del centrodestra

La coalizione di centro-destra è fortemente contraria a ogni tipo di restrizione, dal lockdown alle chiusure di singole attività, dal ricorso a strumenti come il Green pass all'impiego massiccio della mascherina

di Andrea Gagliardi

Coronavirus: bollettino del 5 ottobre 2022

2' di lettura

Diffidenza verso mascherine e no alla vaccinazione obbligatoria. È questa la linea espressa dal centrodestra in campagna elettorale sul tema del Covid. Oltre a una forte contrarietà a ogni tipo di restrizione - dal lockdown alle chiusure di singole attività - e al ricorso a strumenti come il green pass per accedere ai luoghi pubblici e di socialità oppure all'impiego massiccio della mascherina.

Le posizioni di Lega e Fdi

La Lega nel suo programma elettorale evidenzia che «pur convinti dell'importanza della vaccinazione diffusa rivolta in particolare alle categorie più fragili, tale trattamento debba essere offerto ai cittadini senza più alcun obbligo, quanto piuttosto garantendo un'ampia campagna di informazione che possa accompagnarli nella scelta più consapevole possibile, promuovendo prima di tutto le cure domiciliari». «Nessun obbligo di vaccinazione contro il Covid-19, ma informazione, promozione e raccomandazione alla vaccinazione, in particolare per fasce d'età a rischio e situazioni di fragilità. Piena libertà di scelta tra i vaccini autorizzati dall'Ema e dall'Aifa e richiami»-. E soprattutto: «Nessuna reintroduzione del Green pass», si legge nel programma elettorale di Fratelli d’Italia.

Loading...

Meloni: no alle grandi restrizioni

«Libertà vale anche per come intendiamo affrontare l'eventuale ritorno della pandemia: non accetteremo più che l'Italia sia l'esperimento dell'applicazione del modello cinese a un Paese occidentale», ha spiegato polemicamente la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni in chiusura di campagna elettorale puntando il dito contro il “modello Speranza”, fatto di «grandi restrizioni» che non hanno arginato «il più alto numero di contagi».

Vaccini comunque indispensabili per proteggere i più fragili

Ma la campagna vaccinale contro il Covid dovrà proseguire per proteggere almeno i più fragili e anche se la macchina organizzativa è ormai oliata, il nuovo Governo dovrà appoggiarla e sostenerla, se si vorrà portare a casa un target minimo necessario per non mettere di nuovo sotto pressione i sistemi sanitari: vale a dire almeno il 70% di over 60 immunizzati con una dose di richiamo dei nuovi vaccini adattati contro Omicron. E sarà necessario monitorare l'epidemia sfruttando al massimo non solo i vaccini, ma anche antivirali e monoclonali.

La ripartenza dei contagi

Del resto la prima ondata del terzo autunno con il Covid è ufficialmente partita. I contagi ora corrono e sono in aumento per la terza settimana di seguito e a un ritmo sempre più rapido. ll virus non fa più male come nelle prime ondate, ma preoccupa comunque la risalita dei ricoveri negli ultimi giorni. Anche perché finora la campagna per la quarta dose è stata un flop con l'80% degli over 60 ancora non protetti

Il giallo della circolare per il ritorno della mascherina

Non a caso sul tavolo dei tecnici del ministero della Salute è pronta in bozza una nuova circolare alle Regioni con le «Indicazioni per la gestione dell'epidemia SARS-CoV-2 nella stagione autunno inverno 2022-2023» che prevede il ritorno delle mascherine, dello smart working e la limitazione agli assembramenti (quindi lo stop ai grandi eventi) in caso di peggioramento della situazione, cosa che sembra stia puntualmente avvenendo. Poi in serata è arrivata però la smentita dello stesso ministero della Salute: nessuna circolare sarà pubblicata. A frenare è stato in particolare lo stesso ministro uscente, Roberto Speranza, che vuole lasciare l'iniziativa, anche sulla gestione del Covid, al prossimo Governo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti