ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOltre l’emergenza

Covid, da Pisa a Palermo: ecco le province dove tornano a crescere i casi

In base ai dati della Fondazione Gimbe, nella settimana 1-7 giugno salgono da 2 a 22 le Province in cui si rileva un aumento dei contagi

di Andrea Gagliardi

2' di lettura

Una lieve inversione di tendenza, «con un aumento del tasso di incidenza dei casi di Covid-19 che si fissa a livello nazionale a 222 casi per 100mila abitanti» rispetto ai 207 della settimana scorsa. «Resta invece ben al di sotto dell’unità, a 0,75, il valore di Rt». Lo rileva il direttore Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza, commentando i dati del monitoraggio settimanale Iss-ministero sull’andamento dell’epidemia di Covid. Del resto la curva dei contagi ha ricominciato a salire in Italia, dove per il settimo giorno consecutivo si registrano più casi rispetti agli stessi giorni della settimana precedente. Anche se i ricoveri sono al minimo storico quest’anno. E continuano a scendere sia nei reparti ordinari (4.162) che nelle terapie intensive (196)

Il trend delle varianti

Il sospetto che dietro questa prima risalita dei casi ci sia già un effetto Omicron 5, la sottovariante responsabile di nuove ondate in Portogallo e Francia diventa dunque sempre più concreto.In questi giorni il ministero della Salute e l'Istituto superiore di Sanità hanno fatto partire una nuova flash survey, un'indagine per conoscere la presenza di varianti e sotto varianti. L'ultima, effettuata sui campioni notificati il 3 maggio, documenta ancora una netta prevalenza della sotto-variante Omicron BA.2 (93,8%) che in quel momento aveva quasi completamente soppiantato la BA.1 (3,52%). Le nuove sotto-varianti BA.4 e BA.5 si attestavano invece rispettivamente allo 0,47% e allo 0,41%. Ma ormai quest’ultima sarebbe almeno già al 13% secondo i calcoli fatti dal Ceinge-Biotecnologie sulla base delle sequenze genetiche del virus depositate nel nostro Paese nella banca dati internazionale Gisaid.

Loading...

Le province dove crescono i contagi

In base ai dati della Fondazione Gimbe, nella settimana 1-7 giugno si rileva un lieve incremento percentuale dei nuovi casi in Veneto (+1%) e Friuli-Venezia Giulia (+1,6%) e una riduzione in tutte le altre Regioni: dal -3% della Sicilia al -32,8% della Valle D'Aosta. Rispetto alla settimana precedente, in 85 Province si registra una riduzione percentuale dei nuovi casi (dal -0,3% di Parma al -35,2% di Aosta); salgono da 2 a 22 le Province in cui si rileva un aumento (dal +0,4% di Messina, Padova e Roma al +20,2% di Enna), in 7 casi superiore al 10%. Si tratta di Enna (+20,2%), Palermo (+19,5%), Barletta-Andria-Trani (+18,1%), Pisa (+15,7%), Rovigo (+15,3%), Novara (+14,4%), Venezia (+13,8%).

Sicilia e Sardegna al top

A livello nazionale le regioni con la maggiore incidenza sono Sicilia (343 nuovi contagi settimanali ogni 100mila abitanti), Sardegna (322), Lazio (319) e Umbria (313). Mentre le province al top sono Cagliari (438), Siracusa (425), Sud Sardegna (407), Oristano (391), Palermo (384), Catania (369) e Ragusa (362)

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti