ACQUISIZIONI

Covivio vende a Thesaurus (Kryalos) la sede di Aviva e dell’ex consolato Usa

L’ammontare complessivo dell’operazione è pari a un totale di 137 milioni di euro. Gli immobili sono in via Principe Amedeo 5 e in via Scarsellini 14 a Milano

di Laura Cavestri

2' di lettura

Covivio ha perfezionato la vendita di due immobili a uso uffici al Fondo Thesaurus, gestito da Kryalos Sgr e di cui Blackstone è unico sottoscrittore. Il primo è situato in via Principe Amedeo 5; il secondo, in via Scarsellini, 14 a Milano. L’ammontare complessivo dell’operazione è pari a un totale di 137 milioni di euro.

Lo storico edificio di via Principe Amedeo 5, nei pressi della fermata della stazione metropolitana Turati M3, è l’ex sede del consolato americano ed era stato acquisito per 42 milioni di euro nel marzo 2017 da Foncière des Régions e poi ristrutturato interamente per essere affittato allo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners. Conta 500 postazioni su 5 piani e si sviluppa su una superficie di circa 9 mila metri quadrati. Nel piano di recupero è stata realizzato un piano attico trasparente di 600 metri quadrati, circondato da un tetto giardino e grandi terrazze.è stato completamente ristrutturato e riqualificato da Covivio nel 2018, che lo ha poi consegnato ai nuovi tenant.

Loading...

L’immobile di via Scarsellini è stato costruito, invece, nel 2010 ed è situato nella periferia nord di Milano, alla spalle del Maciachini Center e in corrispondenza della metropolitana M3 di Affori. Attualmente locato a 6 soggetti, è Aviva il principale tenant. Si sviluppa su undici piani fuori terra ad uso ufficio, un piano interrato ad uso magazzino e parcheggio oltre ad uno spazio esterno ad uso parcheggio. L’immobile era stato acquisito nel 2016 per 59,6 milioni di euro da Beni Stabili.

«Questa transazione – ha dichiarato Alexei Dal Pastro, Ceo Italia di Covivio – conferma la dinamica positiva del mercato di Milano ed è in linea con la nostra strategia di rotazione degli asset maturi in portafoglio, volta a reinvestire i proventi in nuovi immobili e progetti di sviluppo in aree strategiche per la città di Milano».

«Le due acquisizioni – ha affermato Paolo Bottelli, amministratore delegato di Kryalos Sgr – sono in linea con la strategia d’investimento di Kryalos Sgr mirata ad acquisire immobili ad uso ufficio di alta qualità centrali e ben collegati a Milano, città che presenta ottime opportunità per gli investitori».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati