ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùbanche

Credit Agricole, nella trattativa con Banco Bpm pesa l’incognita del golden power

Il decreto liquidità ha esteso alle banche Ue l’obbligo di notifica al Governo italiano. I francesi puntano ad avere più clienti per i loro prodotti e a diluire la quota in banca

di Alessandro Graziani

default onloading pic
(REUTERS)

Il decreto liquidità ha esteso alle banche Ue l’obbligo di notifica al Governo italiano. I francesi puntano ad avere più clienti per i loro prodotti e a diluire la quota in banca


3' di lettura

Per ora non esiste una vera e propria trattativa, ma solo contatti esplorativi per verificare se e in che termini eventualmente procedere a un’aggregazione nel settore bancario tra i francesi di Credit Agricole e l'italiana BancoBpm.

Il dialogo sull'asse Milano-Parigi proseguirà nelle prossime settimane, ma dovrà necessariamente passare anche da Francoforte (sede della Vigilanza Bce) e da Roma poiché l'operazione rientra tra quelle su cui il Governo italiano è chiamato ad esercitare i poteri speciali...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti