ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’indiscrezione del Wall Street Journal

Credit Suisse, il principe saudita Bin Salman pronto a investire 500milioni $

Altro potenziale investitore nel gruppo svizzero in cerca di rilancio è la statunitense Atlas Merchant Capital guidata dal banchiere Bob Diamond

(REUTERS)

1' di lettura

Il principe ereditario saudita e primo ministro, Mohammad bin Salman, sta prendendo in considerazione un investimento di 500 milioni di dollari nella nuova banca di investimento di Credit Suisse. L’indiscrezione è del Wall Street Journal. Oltre a bin Salman, un altro potenziale investitore nel gruppo svizzero in cerca di rilancio è la statunitense Atlas Merchant Capital guidata dal banchiere Bob Diamond per un altro mezzo miliardo di dollari.

L’investimento riguarda CS First Boston con il suo amministratore delegato designato, Michael Klein. Credit Suisse in precedenza aveva affermato di avere impegni da parte di un investitore al momento anonimo per 500 milioni di dollari.

Loading...

Il gruppo svizzero è impegnato in un rilancio ed ha in corso un aumento di capitale da 4 miliardi di franchi. Una prima parte dell'aumento di capitale, per 1,76 miliardi di franchi riservata ad investitori istituzionali, si è conclusa e ha visto l'ingresso nell'azionariato della Saudi National Bank (9,9% del capitale). La seconda parte della ripatrimonializzazione, che punta a raccogliere altri 2,24 miliardi, è in corso con la vendita fino all'8 dicembre dei diritti di sottoscrizione.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti