ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

Credit Suisse, ribaltone al vertice: esce il ceo Gottstein, arriva Korner

La banca scossa dagli scandali finanziari annuncia il ricambio. Nel trimestre risultati al di sotto delle attese

(REUTERS)

1' di lettura

Ribaltone al vertice di Credit Suisse: la banca svizzera, scossa da ripetuti scandali, ha annunciato la nomina di Ulrich Korner ad amministratore delegato, a seguito delle dimissioni di Thomas Gottstein.

Attualmente direttore dell’asset management, l’ex dirigente senior della banca rivale Ubs è entrato in Credit Suisse nell’aprile 2021 e assumerà il nuovo incarico il primo agosto.

Loading...

Gli scandali

Le azioni Credit Suisse sono scese di circa il 60% dall’arrivo di Gottstein nel febbraio 2020: la peggiore performance fra le principali banche globali nel periodo: subentrato a Tidjane Thiam a seguito di un clamoroso caso di spionaggio, Gottstein ha guidato con abilità la banca nella prima fase del Covid per poi essere travolto dal crollo di 10 miliardi di dollari di fondi finanziari legati a Greensill Capital e dal colpo di 5,5 miliardi relativo all’implosione di Archegos Capital Management. I due scandali hanno provocato una vera e propria epurazione del top management e un colpo all’attività commerciale della banca.

Il trimestre

Nel secondo trimestre, il numero due del settore bancario svizzero ha registrato una perdita molto più pesante del previsto, a 1,59 miliardi di franchi svizzeri (1,6 miliardi di euro). La banca, che aveva registrato un utile netto di 253 milioni di franchi nel secondo trimestre dello scorso anno, aveva già emesso un profit warning sui suoi risultati all’inizio di giugno a causa delle scosse sui mercati finanziari dopo l’invasione dell’Ucraina.Gli analisti prevedevano una perdita in media di 254 milioni di franchi per il trimestre.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti