EDILIZIA SANITARIA

Cresce l’esigenza di rimodulare gli ospedali

Il settore della progettazione e della produzione ad alto valore aggiunto delle strutture sanitarie lavora per dare risposte sempre più innovative in termini di tecnologia. Soprattutto e non solo in tempi di pandemia

di Maria Chiara Voci

default onloading pic
3.L'Emergency Hospital 19 di Rozzano, frutto della collaborazione tra Humanitas e la società di ingegneria Techint per la diagnosi e la cura intensiva di patologie infettive e virali, con una struttura innovativa, concepita da Filippo Taidelli

Il settore della progettazione e della produzione ad alto valore aggiunto delle strutture sanitarie lavora per dare risposte sempre più innovative in termini di tecnologia. Soprattutto e non solo in tempi di pandemia


4' di lettura

Centri di terapia intensiva modulari, per ampliare, in poche settimane e con strutture più o meno provvisorie, gli ospedali esistenti, messi a durissima prova dalla pandemia. Ma anche progetti sempre più avanguardistici, per far nascere nuove strutture che pensano lo spazio in funzione del contenimento delle infezioni o che puntano a una interazione sempre più stretta fra forma, colore e caratteristiche dell'edificio con il preciso obiettivo di influenzare in modo attivo la salute e il benessere ...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati