ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùintervista

Davide Serra: «Creval-Agricole, ecco perché dico sì a una offerta che fa vincere tutti»

Davide Serra, ceo di Algebtis, il fondo azionista del Credito Valtellinese con il 5,4%: «Dicendo che aderiamo vogliamo facilitare il deal perché ci crediamo. Sì anche a UniCredit-Mps e a BancoBpm-Bper»

di Luca Davi

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Davide Serra, ceo di Algebtis, il fondo azionista del Credito Valtellinese con il 5,4%: «Dicendo che aderiamo vogliamo facilitare il deal perché ci crediamo. Sì anche a UniCredit-Mps e a BancoBpm-Bper»


4' di lettura

L’offerta dell’Agricole sul Creval? «C’è da ringraziare» che sia arrivata. Ma sì anche a UniCredit-Mps, a patto che il deal «tuteli gli azionisti» di piazza Gae Aulenti e sia pilotato dall’attuale ceo Jean Pierre Mustier. E sì anche a BancoBpm-Bper, perchè crea «sinergie e valore». Davide Serra, che con il suo fondo Algebris è azionista di diverse banche italiane, spiega la sua visione sui principali deal del momento. A partire dall’Opa lanciata dal Crédit Agricole sul Creval.

L’offerta dei francesi...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti